mercoledì - 6 Luglio - 2022

Torta vaniglia, panna e lamponi.

 

Presentazione
- Advertisement -

Nei mesi di Luglio e Agosto la natura ci regala dei frutti meravigliosi, profumati, dolci e nutrienti; tra le tante varietà, i lamponi primeggiano tra le tavole italiane per il loro sapore zuccherino e succoso e sono usati in molte ricette salate e dolci.

La torta vaniglia, panna e lamponi è un dessert facile da realizzare, ottimo come fine pasto e soprattutto è una vera golosità a cui non si può rinunciare. Il suo impasto morbido e fragrante si arricchisce di una copertura vellutata di panna, vaniglia e frutti rossi.

Molto spesso far gustare la frutta ai bambini diventa davvero difficile perché non la gradiscono molto perciò proporre questo dessert diventa un’occasione in più per regalare loro vitamine e sali minerali contenuti nei lamponi.

La vostra torta sarà un trionfo di dolcezza e di vitamine, meglio provarla subito, vi stupirete!

Ingredienti
  • 180 g di farina
  • 4 cucchiai di maizena
  • 125 g di burro
  • 220 g di zucchero
  • 2 uova
  • 180 ml di latte
  • Vanillina
  • 1 bustina di lievito

Per la copertura

  • 130 g di zucchero a velo
  • 100 ml di panna
  • Estratto di vaniglia
  • 100 g di lamponi
Procedimento

In una terrina mettete il burro ammorbidito, lo zucchero e con l’aiuto delle fruste elettriche, sbattete il tutto fino a ottenere un composto soffice e spumoso. Inserite la farina, la maizena, la vanillina e per ultimo il lievito e amalgamate il tutto a bassa velocità. Aggiungete il latte e miscelate.

Versate l’impasto in una tortiera da 22 o 24 cm, ricordando di imburrare il fondo. Cuocete a 170 gradi per 45 minuti circa.

La farcia

Mischiate 100 g di zucchero a velo con la panna e l’estratto di vaniglia e sbattete il composto fino a quando la panna sembrerà raddoppiata di volume.

Spalmate la crema ottenuta sulla superficie della torta una volta raffreddata e adagiate sulla farcitura i lamponi interi o tagliati. Ultimate spolverizzando il restante zucchero a velo sui frutti.

E’ideale servire questo dessert in un piatto da portata con una piccola porzione di gelato alla vaniglia e decorato con foglie di menta; farete un figurone con gli ospiti.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©