domenica - 3 Ottobre - 2021

Mamma partorisce e nasconde la figlia nell’armadio: «Speravo morisse di fame, il padre è il mio amante». La bambina è in fin di vita

Continua l’orrore sui neonati, messi al mondo per errore, talvolta figli di relazioni extraconiugali, rifiutati e spesso uccisi dalle loro stesse madri.
Con forte instabilità psicologica, queste donne sono spinte dal loro stesso istinto, a reprimere un figlio mai voluto e che non sono riusciti ad abortire. Ma dove si riesce a trovare il coraggio per compiere una tale crudeltà, su un bambino così piccolo e indifeso, che ha solo bisogno di tanto amore?

Mamma chiude la figlia nell’armadio: sperava morisse

La mamma la chiude dentro un armadio sperando morisse di fame. Una bambina sta combattendo tra la vita e la morte dopo essere stata trovata moribonda all’interno di un armadio in grave stato di denutrizione. La mamma ha ammesso che sperava che la piccola morisse di fame, spiegando che la figlia non era attesa né voluta.

La terribile storia arriva dalla Russia, nella regione di Sverdlovsk. Pare che la donna, già madre di altri due bambini, non volesse questa figlia che aveva deciso di abbandonare in un armadio. La piccola era riuscita a sopravvivere grazie a dell’acqua e degli avanzi di cibo che le portava il fratello maggiore. A fare la scoperta choc è stata un’amica della donna che, durante una festa all’interno dell’appartamento per il compleanno di uno dei figli maggiori, ha sentito degli strani versi provenire dall’armadio e ne ha scoperto all’interno la bambina.

Secondo quanto riporta il Sun, la 37enne sarebbe rimasta incinta del suo amante. La donna aveva una relazione con un uomo sposato, dopo aver divorziato da suo marito. Per mesi ha tenuto nascosta la gravidanza, non si è mai sottoposta ad alcun controllo medico e ha partorito di nascosto da tutti. Non avrebbe però avuto il cuore di uccidere la neonata così ha vissuto tenendola nascosta e, secondo quanto affermato dalla polizia, nella speranza che morisse di fame.

L’unico a sapere della bambina era il fratello più grande che però era stato minacciato dalla madre e non ha mai raccontato nulla. La piccola è stata subito portata in ospedale in gravissime condizioni, mentre la mamma è ricoverata in una clinica psichiatrica.

Condividi se ti è piaciuto