domenica - 3 Ottobre - 2021

Quattro tratti nascosti di un vero psicopatico

Per quanto tu voglia credere di non aver mai incontrato uno psicopatico, la verità è che possono essere abbastanza bravi a mimetizzarsi. Gli psicopatici non sono solo serial killer nei film dell’orrore. Esistono davvero. In effetti, gli esperti ritengono che il comportamento psicopatico nella popolazione generale sia di circa 1 su 100.

Se interagisci regolarmente con gli altri, è probabile che tu abbia incontrato almeno uno psicopatico ad un certo punto della tua vita, forse di più. Gli psicopatici non appaiono sempre con gli occhi lucidi e le cicatrici frastagliate sul viso (come ce li mostra la TV). Possono essere difficili da individuare e molti sono persino simpatici all’inizio. Ecco perché è importante conoscere alcuni dei loro segni distintivi.

Ecco quattro tratti significativi di psicopatici reali:
Inizialmente sono affascinanti

Uno dei motivi per cui gli psicopatici sono difficili da identificare è perché molti lasciano una buona prima impressione. Questo perché sono esperti nell’ingannare gli altri. Hanno sì, la capacità di attirare le persone, ma non sono in grado di sostenere una relazione a lungo termine con un altro individuo. La loro arguzia e il loro fascino potrebbero ingannarti all’inizio, ma dopo averli conosciuti vedrai di loro un altro lato oscuro.

Sono manipolatori

Gli psicopatici vedono la manipolazione come un gioco. A loro piace usarlo come strumento per ottenere ciò che vogliono dagli altri. Testano confini e limiti, per vedere fino a che punto possono arrivare. Non si preoccupano di ferire le persone, quindi non hanno problemi a usarle e ingannarle, per raggiungere il loro scopo. A volte, il loro obiettivo è semplicemente quello di vedere un’altra persona, al punto di rottura di sé stessa e di godere del fatto di esserne stato la causa.

Non mostrano alcun rimorso

Gli psicopatici non provano rimorso per le loro azioni, motivo per cui hanno difficoltà a mostrare le emozioni. Se noti che qualcuno ha una completa mancanza di colpa, è un segno che potresti avere a che fare con uno psicopatico. Questo è spesso accompagnato dall’incolpare gli altri e dal rifiuto di assumersi la responsabilità di qualsiasi azione. Uno psicopatico userà la sua tecnica di manipolazione per distorcere le tue parole e ribaltare le situazioni a suo favore, in modo da non risultarne mai il colpevole.

Sono estremamente arroganti

L’estrema arroganza è un altro segno importante che ti fa comprendere, che hai a che fare con uno psicopatico. Certo, ci sono molte persone arroganti. Ma gli psicopatici mostrano un livello estremo di arroganza. Hanno un senso smisurato di importanza personale. Gli psicopatici credono di essere migliori di tutti e di tutto. Credono di meritare più degli altri, a causa della loro convinzione di superiorità. Spesso fanno affermazioni irrealistiche sui loro risultati e parlano di sé stessi in una luce estremamente supponente. Vedono le persone intorno a loro come inferiori e non hanno problemi a calpestarle per ottenere ciò che vogliono

Condividi se ti è piaciuto