mercoledì - 28 Ottobre - 2020

Tè alla curcuma efficace per chi ha problemi di artrite

 

I potenziali benefici per la salute del tè alla curcuma sono ampi e vari , ma una delle proprietà più interessanti di questa bevanda super salutare è la sua capacità di ridurre l’infiammazione e il dolore articolare nei pazienti con artrite reumatoide .

Ma prima di esplorare in dettaglio perché il tè alla curcuma è così buono nel ridurre il dolore da artrite e la rigidità articolare , vediamo come preparare questo popolare rimedio domestico indiano.

Perché il tè alla curcuma è buono per i dolori articolari

In India, i guaritori ayurvedici e altri professionisti della medicina tradizionale usano spesso il tè alla curcuma per curare l’artrite e altre malattie infiammatorie. Negli ultimi anni, gli scienziati occidentali hanno anche riconosciuto le grandi proprietà antinfiammatorie e di artrite presenti nella curcuma.

Secondo uno studio pubblicato nel numero di novembre 2006 della rivista Arthritis and Rheumatism (artrite e reumatismi), i tre principali curcuminoidi della curcuma sono responsabili dei loro effetti contro l’artrite.

Se non hai mai seguito una dieta per il trattamento dell’artrite reumatoide, ti comunichiamo che queste erbe sono considerate alimenti ricchi di quercetina particolarmente buoni per i pazienti con artrite a causa delle proprietà antinfiammatorie della quercetina. Tuttavia, il tè alla curcuma può essere un rimedio naturale per alleviare le infiammazioni .

Gli studi garantiscono l’efficacia

Uno studio pubblicato nel numero di aprile 2006 della rivista Inflammation Research ha scoperto che la curcumina e la quercetina presenti nella curcuma erano in grado di alleviare gli stati infiammatori dell’artrite reumatoide, la curcumina si è dimostrata più attiva contro l’artrite rispetto alla quercetina .

La maggior parte della ricerca scientifica sulla curcuma e l’artrite si è concentrata sull’artrite reumatoide , ma la curcuma può anche fornire benefici per le persone con osteoartrosi , un’artrite correlata all’età che è causata dall’usura articolare.

Uno studio presentato al Congresso mondiale sull’osteoartrosi, nel 2011 a San Diego, ha dimostrato che una combinazione di curcumina con estratto di radice di curcuma ed estratto di boswellia serrata era maggiormente più efficace di alcuni farmaci prescritti per alleviare i dolori articolari e le persone affette da artrosi erano in grado di ritornare a camminare senza problemi.

Al termine del periodo di prova di 4 settimane, il 93% dei pazienti che hanno provato il rimedio a base di erbe di estratto di curcuma e boswellia serrata è riuscita a camminare per oltre 1.000 metri , rispetto all’86% dei pazienti che hanno continuato a consumare medicina da banco.

Gli effetti benefici del supplemento a base di erbe sono stati ancora più impressionanti quando è stato misurato il dolore articolare: un impressionante 93% dei soggetti che ha consumato questo estratto ha riportato miglioramenti o eliminazione del dolore, rispetto al 79% dei pazienti che usavano antifiammatori.

La ricerca preliminare suggerisce che la curcuma è probabilmente sicura ed efficace per i pazienti con artrite se usata in quantità normali .

Uno studio clinico pubblicato nel numero di novembre 2012 della rivista Phytotherapy Research ha analizzato gli effetti della curcumina nei pazienti con diagnosi di artrite e ha scoperto che non vi sono reazioni avverse associate alle dosi utilizzate in questo studio (500 milligrammi di curcumina) .

Tuttavia, le donne in gravidanza dovrebbero evitare di bere il tè alla curcuma, poiché è potenzialmente abortivo.

Inoltre, le persone con calcoli biliari o problemi alla cistifellea, così come le persone che sono programmate per un intervento chirurgico, devono evitare l’uso di curcuma. Si consiglia di consultare il proprio medico se si decide di utilizzare il tè alla curcuma come medicina alternativa mentre si stanno assumendo altri farmaci.

Ricetta del tè alla curcuma

La ricetta base del tè alla curcuma richiede solo pochi ingredienti di base . Tuttavia, bere il tè alla curcuma può essere poco piacevole. Per soddisfare il palato, prova a mescolare questa infusione di curcuma con spezie come cardamomo , chiodi di garofano, vaniglia, cannella, radice di zenzero o pepe nero. Puoi anche aggiungere latte di mandorle o di cocco, per un sapore più cremoso.

ingredienti

  • 4 tazze d’acqua
  • 2 cucchiai di curcuma fresca grattugiata o 1 cucchiaino rotondo di curcuma in polvere
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • miele

Cosa fare

  1. Porta l’acqua a ebollizione. Aggiungi la curcuma e il pepe nero,  fai bollire fino a quando non si dissolve; per la curcuma grattugiata, far bollire circa 15 minuti.
  2. filtrate
  3. Aggiungi limone o miele a piacere e gustalo mentre è caldo.

Nota: la curcuma può macchiare qualsiasi cosa con cui viene a contatto, inclusi mani, vestiti e utensili da cucina.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Bollo auto, dal 1 Gennaio cambia tutto e arriva anche l’ aumento

Il bollo auto, spesso definito anche come il "calcolo della tassa regionale automobilistica" è un tributo regionale il cui versamento spetta a tutti i...

Aspirina dimezza rischio di morire per COVID nei pazienti ricoverati: “Nuove speranze, cauto ottimismo”

Covid e la lotta per sconfiggerlo: ricercatori di tutto il mondo sono alla continua ricerca di farmaci che possano bloccare o alleggerire le conseguenze...

L’INPS concede un assegno di invalidità di 515 euro al mese per queste 3 patologie del sangue

Nessuno di noi vorrebbe ammalarsi ma, quando accade, è importante non sentirsi soli ed abbandonati. Per questo motivo il Governo offre un piccolo sostegno...

Pensione in anticipo per le mamme che hanno iniziato a lavorare dopo il ’96. Ecco le novità

Sei una donna che ha iniziato a lavorare dopo il 1996 e sei madre? Se si, c'è una grossa novità che potrebbe interessarti. Le donne...

Prima di andare a dormire, una donna mette le foglie di cavolo nel reggiseno. Un’idea geniale! Scopriamo perchè

  Sfortunatamente, il cavolo ha una cattiva reputazione per la promozione della formazione di gas intestinali quando mangiato. Ma può essere un valido aiuto per...

Migliora la memoria dell’80%, scioglie i grassi e rafforza vista e udito

La natura è sempre dalla nostra parte, basta avere l’occhio attento e sveglio! Infatti è proprio da una semplice radice che si può ottenere...