giovedì - 29 Febbraio - 2024

Sciroppo all’alloro: Il digestivo perfetto per te

 

- Advertisement -

Per diversi motivi, già da diverso tempo, l‘alloro è ritenuta una pianta preziosa per le sue proprietà benefiche scientificamente provate. In Italia è usata come spezia, mentre il suo sciroppo può essere utile per alleviare i disturbi digestivi.

L’alloro è uno stimolante della secrezione dei succhi gastrici e possiede numerose proprietà antisettiche. Queste caratteristiche sono utili per favorire la digestione e per alleviare il meteorismo.

Oltre allo sciroppo con proprietà digestive e gastrostimolanti, l’infuso di alloro è perfetto per influenza e raffreddore. Bevuto come infuso caldo, l’alloro ha azione sudorifera, ottima per curare raffreddore. Per prepararlo basta bere un bicchiere di acqua calda con 2 grammi di alloro.

Sciroppo all’alloro, combatte indigestione e meteorismo

Lo sciroppo all’alloro, che ha una leggera base alcolica, è perfetto da bere a fine pasto, poco prima del caffè per agevolare la fase di digestione e bloccare la fermentazione dei cibi eliminando in fastidiosi gas intestinali.

In questa ricetta è necessario macerare le foglie fresche e verdi dell’alloro nell’alcol puro per 40 giorni al buio; in seguito preparare lo sciroppo di zucchero, filtrato il composto amalgamato allo sciroppo e fatto riposare il liquore all’alloro per un qualche settimana in freezer.

Sciroppo all’alloro risulta un ottimo digestivo perfetto da sorseggiare dopo cena con gli amici.

500 ml alcol puro per uso alimentare
500 ml acqua
400 gr zucchero
40 foglie fresche verdeggianti di alloro non trattato
Preparazione

Lavare bene le foglie di alloro sotto l’acqua fresca corrente e asciugatele con cura utilizzando un canovaccio pulito . Aggiungete le foglie all’alcol puro in un contenitore capiente coprite ermeticamente e lasciate macerare il tutto per 40 gg al buio in luogo fresco.

Trascorso il tempo indicato, prendete lo zucchero, mettetelo in una casseruola e fatelo sciogliere a fuoco dolce, aggiungendo poco alla volta l’acqua, finchè non si sarà formato uno sciroppo che non sia troppo denso .

Quando il caramello assumerà un colore leggermente ambrato aggiungete tutta l’acqua rimasta, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per circa 30 minuti. Prendete ora il macerato di foglie e alcol, aggiungetelo allo sciroppo di zucchero mescolate bene, filtrate il composto ed imbottigliate l alloro
Riponete il tutto in freezer e consumate dopo qualche settimana. Il Liquore all’alloro va servito freddo.

Ti potrebbe anche interessare:

-Le foglie di alloro abbassano la pressione, il colesterolo e curano l’insonnia

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©