lunedì - 26 Ottobre - 2020

Plumcake alla banana, con scaglie di cioccolato e anacardi.

 

Presentazione

La banana è un alimento che se rimane in dispensa per alcuni giorni si deteriora velocemente; poiché è un alimento deperibile perciò questa è un’occasione per preparare il dolce in questione evitando cosi di buttare del cibo.

Quella che proponiamo oggi è un trionfo di sapori straordinari: è un plumcake dall’impasto morbidissimo, polpa di banane, scaglie di cioccolato fondente e anacardi tostati. Il connubio tra cioccolato e banane funziona sempre ed è una grande conquista se il dolce in questione sarà assaporato da amici e parenti.

Mani in pasta donne!

Ingredienti:
  • 250 grammi di polpa di banane mature (circa 2 grandi)
  • 250 grammi di uova
  • 40 grammi di cacao in polvere
  • 250 grammi di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di lievito
  • burro
  • 125 grammi di scaglie di cioccolato fondente
  • 70 grammi di anacardi tostati e tritati.
Procedimento

Sbucciate anzitutto le banane e schiacciatele con una forchetta rendendo la polpa morbida e omogenea.

Separate in due ciotole diverse gli albumi dai tuorli e iniziate a montare a neve le chiare con un pizzico di sale.

In un’altra ciotola inserite i tuorli, lo zucchero, la vanillina e montate il tutto fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere la polpa di banane e frullare per altri pochi secondi. Unire ora le chiare e amalgamare bene il tutto con movimenti che vanno dal basso verso l’alto.

Incorporare la farina setacciata e il cacao in polvere alle uova. Inserire la bustina di lievito per dolci o in alternativa un cucchiaino di bicarbonato.

Mescolate delicatamente il tutto con lo sbattitore a minima velocità.

Per ultima cosa aggiungete gli anacardi leggermente tostati e tritati e le scaglie di cioccolato fondente e miscelare accuratamente. Un consiglio da dare è quello di porre in freezer per alcuni minuti le gocce o le scaglie di cioccolato in modo che durante la cottura rimangano intatte.

Infornate a 170 gradi per 50 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino già 10 minuti prima del tempo previsto di fine cottura.

Servite con scaglie di cioccolato da porre in superficie e anacardi tritati, accompagnato da una mousse  al cioccolato.

Il risultato è favoloso!

Una variante di questa ricetta è sostituire gli anacardi con mandorle glassate.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Conte e il nuovo DPCM di domani: ristoranti e bar stop alle 18, chiusura per palestre, piscine, teatri e cinema

Entro domani arriva il nuovo DPCM che ha il sapore di un lockdown apparentemente mascherato: bar, pub e ristoranti aperti al pubblico fino alle 18,...

L’INPS concede un assegno di invalidità di 515 euro al mese per queste 3 patologie del sangue

Nessuno di noi vorrebbe ammalarsi ma, quando accade, è importante non sentirsi soli ed abbandonati. Per questo motivo il Governo offre un piccolo sostegno...

Separati dal Coronavirus dopo 53 anni di matrimonio, marito e moglie muoiono mano nella mano

Storia davvero molto commovente quella raccontata su diverse riviste internazionali che hanno come protagonista Betty e Curtis, marito e moglie, separati per sempre dal...

Coronavirus, Bassetti propone lockdown per over 65 “La chiusura totale sarebbe la fine”

Dopo la firma del Presidente Conte che ha approvato il nuovo Dpcm valido fino al 24 Novembre, la paura di non riuscire a contenere...

Torta veloce con Nutella e mascarpone

  Presentazione In una vita ricca d’impegni, talvolta, è molto difficile dedicare molto tempo alla realizzazione di dolci molto elaborati e che richiedono ore di preparazione;...

Cestini con crema di Nutella e mascarpone

  Presentazione Dopo una buona cena con amici preparata con cura e accompagnata da buon vino, dulcis in fundo arriva il pezzo forte della serata: il...