giovedì - 8 Dicembre - 2022

Frittata di spaghetti

Presentazione

La frittata di spaghetti chiamata anche pasticcio di spaghetti, è una ricetta molto antica che risale ai tempi delle grandi guerre quando il cibo scarseggiava e gli avanzi di pasta erano riutilizzati.

Nella nostra attuale tradizione la frittata di pasta è invece diventata una ricetta prelibata, un piatto unico, gustoso e sostanzioso da servire caldo o freddo e come cibo “take-away” da portare con sé durante le scampagnate al mare o altrove.

- Advertisement -

Si possono usare tutti i tipi di formati di pasta per realizzare la ricetta. Noi, in questa occasione abbiamo preferito utilizzare gli spaghetti, simbolo dell’arte culinaria italiana, emblema della dieta mediterranea invidiata nel mondo.

La frittata di pasta sarà cosi un primo piatto succulento, croccante all’esterno e morbido e filante all’interno. Il connubio che si crea tra uova e spaghetti è perfetto!

Potrete creare frittate di pasta secondo la vostra fantasia e in base a cosa è rimasto in credenza; il risultato è sempre uguale: un primo piatto delizioso!

Non ci sono consigli particolari da dare, realizzare la frittata di spaghetti è semplicissimo e veloce ideale anche per chi è sempre fuori casa e ha pochi minuti per preparare la cena.

Questa ricetta piacerà anche ai bambini che adorano i piatti insoliti, sfiziosi e allegri.

Ingredienti per 4 persone
  • 150 grammi di spaghetti
  • 5 uova
  • 80 grammi di formaggio grattugiato
  • 1 mozzarella da 150 grammi circa
  • 150 grammi di prosciutto cotto a dadini
  • Sale
  • Cipolla
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • Olio
  • Ragù
  • Formaggio cremoso tipo Philadelphia.
Procedimento

Iniziate a preparare in un pentolino un po’ di ragù per insaporire gli spaghetti.

Soffriggiamo in un tegame la cipolla, l’aglio e prezzemolo. Aggiungiamo la passata di pomodoro e lasciamo cuocere per una ventina di minuti a fiamma media.

Insaporite gli spaghetti con il ragù e lasciate raffreddare.

Sbattete le uova con il sale, il pepe, il formaggio grattugiato e quello cremoso.

Aggiungete i dadini di prosciutto e di mozzarella e per ultimo gli spaghetti.

Mescolate accuratamente.

Versate tutto in una pentola antiaderente, dove avrete messo dell’olio e dell’aglio a soffriggere.

Cuocete per 10 minuti a fiamma moderata.

Servite calda oppure fredda tagliata in tranci e accompagnate con un vino rosato dolce.

Ci sono numerose varianti di questa ricetta: si può aggiungere del peperoncino al ragù per esaltare i sapori e sostituire il prosciutto cotto con dadini di speck per un sapore più deciso.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©