mercoledì - 6 Luglio - 2022

Zuppa di gamberi con patate e piselli.

 

Presentazione
- Advertisement -

La zuppa di gamberi rappresenta un piatto unico davvero eccellente. Congiunge il sapore del mare con quello dei frutti della terra, ortaggi e legumi per un risultato davvero sensazionale. E’ una pietanza molto leggera ma ricca di principi nutritivi, minerali, proteine e acidi grassi del pesce. Il connubio tra piselli e gamberi è insolito ma raffinato. La morbidezza dei piselli e delle patate regala sofficità e lo rende vellutato. Per chi preferisce, può incorporare del riso bollito nella zuppa per un dare consistenza al piatto.

E’ ideale preparare questa pietanza per cena, per sorprendere i vostri ospiti. Facile e veloce, ci vuole meno di un’ora per realizzare un piatto che profuma di tradizione, di pesce appena pescato, di genuinità imparagonabile.

I gamberi assorbiranno il sapore delle verdure e cuoceranno nella loro acqua di cottura. Davvero eccellente!

Ingredienti
  • 300 g di piselli
  • 1 zucchina
  • 2 carote
  • 4 asparagi
  • 1 scalogno
  • 15 gamberi
  • 4 patate grosse
  • Alloro
  • Timo
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extra vergine d’oliva
Procedimento

In una casseruola inserite abbondante acqua e mettete a cuocere una zucchina ben lavata e tagliata in listrelli, le carote sgusciate e tagliate a rondelle, gli asparagi lavati e tritati, le patate pelate e tagliate a spicchi e i piselli.

Versate 2 cucchiai d’olio, un pizzico di sale e cuocete per 1 ora.

Nel frattempo mettete in una casseruola abbondante olio, tagliate lo scalogno molto finemente e inseritelo nell’olio. Lasciate soffriggere insieme all’alloro, al timo.

Scolate le verdure (piselli, zucchine, carote, asparagi, patate), senza buttar via il brodo e incorporateli nella casseruola del soffritto.

Continuate a cuocere per 20 minuti inserendo qualche cucchiaio di brodo ogni tanto.

Aggiungete a questo punto i gamberi sgusciati, salate, pepate. Continuate la cottura fino a quando i gamberi saranno cotti. La zuppa è pronta.

Servite in un piatto fondo accompagnando con crostini o pane riscaldato su piastra.

Aggiungete a filo sulla pietanza un goccio d’olio e un po’ di peperoncino se lo gradite.

Accompagnate con vino bianco.

Buon appetito.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©