Orecchiette e rape con alici salate (ricetta originale pugliese)

0
456
12893323 - orecchiette with turnip tops

Presentazione

Le orecchiette con cime di rape sono un tipico piatto pugliese che di solito viene realizzato con orecchiette di semola fatti sul momento e mantecate in un soffritto di olio, acciughe e aglio. E’ un piatto molto semplice ma dal gusto deciso, che hanno conquistato il palato di milioni d’italiani, da nord a sud.

La tradizione prevede di utilizzare le “cime” delle rape ovvero la parte interna della verdura poiché è più dolce e gustosa ma questo non esclude che potete utilizzare anche soltanto le foglie.

Realizzare questo piatto è molto semplice, veloce e il risultato è davvero eccezionale. Poche calorie e un tripudio di gusto e benessere.

Pronte? Si comincia!

Ingredienti
  • 400 g di orecchiette casalinghe
  • 700 g di cime di rape
  • 3 alici salate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 cucchiai di olio
  • Sale
  • Pepe
Procedimento

Lavate accuratamente le rape sotto acqua corrente raccogliendone i broccoli interni e le foglioline esterne.

Mettete a bollire in una pentola molto ampia dell’acqua salata e quando si sarà raggiunto il punto di ebollizione, versate le rape facendole cuocere per un quarto d’ora circa a fiamma alta.

Mettete a cuocere nella stessa acqua, le orecchiette insieme alle verdure e quando saranno cotti entrambi, spegnete e scolate bene orecchiette e rape.

In un tegame a parte fate riscaldare dell’olio d’oliva e fate soffriggere e dorare l’aglio. Se non gradite il sapore intenso di quest’ultimo, potrete utilizzare anche mezza cipolla tritata finemente. Unite nell’olio le alici dopo averle lavate e diliscate e fatele cuocere fino a quando si saranno disfatte.

Versate l’olio con il relativo condimento nella pasta, lasciate mantecare per un po’ e versate tutto nei piatti.

Sistemate le orecchiette nei piatti e spolverizzate con del pepe. Mescolate e servite ben caldo questo primo piatto eccezionale.

Variante

Per un gusto più forte e deciso, la tradizione pugliese consiglia di mettere in superficie, sulla pasta, un soffritto di molliche di pane fatte appena rosolare in olio.

Accompagnate questo primo con del vino rosso o bianco frizzante.

© Riproduzione riservata