domenica - 25 Ottobre - 2020

Gnocchi alla sorrentina con mozzarella e basilico

 

Presentazione

Quante volte avete sentito parlare di gnocchi alla sorrentina? è un primo piatto squisito ed eccezionale, semplice da preparare ma anche molto gustoso. Sono un piatto tipico della cucina napoletana e sono sfornati di solito in piccoli tegami di coccio o in pirofile di vetro. La nostra sarà una ricetta del tutto genuina, infatti, prepareremo anche gli gnocchi direttamente partendo dalle patate, come facevano le nostre nonne. In seguito la ricetta si arricchirà e gli gnocchi saranno ricoperti da morbido e squisito ragù, filante mozzarella, parmigiano e qualche foglia di basilico. Una vera bontà, una perfetta alternativa per il pranzo della domenica.

Mani in pasta signori e signore, si comincia!

Ingredienti
  • 1 g di patate farinose
  • 200 g di farina bianca
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di olio
  • 350 g di salsa di pomodori
  • 300 g di fiordilatte
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 1 ciuffo di basilico
Procedimento

Gli gnocchi

Lavate accuratamente le patate e senza pelarle, mettetele in una casseruola coperte da acqua fredda.

Lessatele per 40 minuti circa. Scolatele, spellatele ancora bollenti, passatele nello schiacciapatate per renderle morbide. Un po’ per volta aggiungete la farina. Lavorate bene l’impasto e quando sarà liscio, create tanti piccoli bastoncini di pasta di 2 cm di spessore circa. Tagliateli poi in pezzettini e passateli uno per volta sul retro di una grattugia infarinata o sui lembi di una forchetta per rigarli e per rendere tondeggiante ogni gnocco.

Adagiateli sopra una spianatoia infarinata per evitare che si appiccichino. A lavoro ultimato dovrete lessarli in abbondante acqua salata per 5 minuti; vi accorgerete che la cottura è terminata poichè cominceranno a venire a galla. Poi scolateli e versateli in pentola per lasciarli raffreddare.

Il condimento

In un tegame fate soffriggere delicatamente una cipolla tritata finemente con la salsa di pomodoro e sale.

Lasciate cuocere il sugo per mezz’ora circa aggiungendo dell’acqua se necessario.

Ultimate la cottura, condite gli gnocchi in una pirofila con il ragù, il parmigiano e amalgamate bene. Ricoprite la superficie con fettine di mozzarella e foglie di basilico.

Aggiungete qualche altro cucchiaio di sugo in superficie.

Mettete la pirofila in forno caldo a 240 gradi e fateli gratinare e cuocere fino a quando la mozzarella si sarà sciolta. Sfornate e servite ben calda.

Buon appetito!

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Covid, 100 scienziati scrivono a Mattarella e Conte: «Misure drastiche in 2-3 giorni o ci sarà una strage»

Sono 100 gli scienziati che si sono rivolti a Mattarella e a Giuseppe Conte, per far emergere una situazione preoccupante e potrebbe diventare fuori...

Conte e il nuovo DPCM di domani: ristoranti e bar stop alle 18, chiusura per palestre, piscine, teatri e cinema

Entro domani arriva il nuovo DPCM che ha il sapore di un lockdown apparentemente mascherato: bar, pub e ristoranti aperti al pubblico fino alle 18,...

La nuotatrice Federica Pellegrini viola la quarantena ed esce con sua madre: ora rischia grosso

Tante le critiche lanciate contro Federica Pellegrini, che questa mattina ha postato su instagram le foto mentre accompagna sua madre a fare il tampone....

Se possiedi questa banconota da 50 euro, sei ricco!

Prima cosa: prendi le tue banconote da 50 euro e controllale attentamente perchè potrebbero valere una vera fortuna. Ci sono banconote infatti, che hanno un...

Conchiglioni ripieni con zucchine, ricotta e speck

Presentazione I conchiglioni ripieni con zucchina, ricotta e speck sono un primo piatto unico e inimitabile che piace davvero a tutti. A differenza della classica pasta...

Lasagne ricotta e spinaci

  Presentazione Le lasagne con ricotta e spinaci sono un primo piatto unico e gustoso, ideale per un pranzo raffinato e ricco di verdure, leggero e...