mercoledì - 28 Ottobre - 2020

Lasagne vegane con broccoli e spinaci

Presentazione

Le lasagne con broccoli e spinaci sono un’alternativa vegetariana eccezionale della classica lasagna bolognose.

Con l’arrivo dell’estate anche i nostri primi piatti si colorano di verde vivace tipico delle verdure e si abbatte il numero delle calorie perché abbiamo bisogno di gusto, sapore e di mantenerci in linea.

E’ una portata che conta poco più di 200 calorie a porzione, ma il suo sapore non ha nulla da invidiare alle pietanze più farcite: ha un gusto ricercato, sofisticato, delicato e la besciamella aggiunge una nota elegante ma decisa al piatto.

Per chi desidera una gustosità più determinata, consiglio di aggiungere qualche straccetto di speck tra le sfoglie di lasagna cosi da conferire un’essenza leggermente speziata.

Oltre ad essere un piatto squisito, leggero e digeribile, apporta principi nutritivi importanti per la salute.

Gli spinaci sono ricchissimi di potassio e ferro, infatti, sono consigliati per chi ha problemi di anemia mentre i broccoli contengono antiossidanti, vitamina C e aiutano la salute del cuore, del fegato e della pelle.

Ingredienti per 6 persone
  • 700 grammi di lasagne
  • 800 grammi di spinaci
  • 500 grammi di broccoletti
  • 300 grammi di scamorza affumicata a fette
  • 400 grammi di ricotta
  • 20 grammi di parmigiano
  • 600 ml di besciamella
Procedimento

Prima cosa da fare è preparare la besciamella che ci servirà per condire le lasagne oppure munirsi di besciamella già pronta.

Lessate in acqua calda salata gli spinaci, strizzateli con le mani e tritateli finemente. Unite la ricotta agli spinaci e amalgamate accuratamente. Nel frattempo lessate anche i broccoletti e una volta sgocciolati, aggregateli alla ricotta.

Sbollentate per qualche minuto le sfoglie di lasagna ma non troppo perché la cottura continuerà in forno grazie all’acqua che fuoriesce dalle verdure.

Imburrate una teglia e cospargetela alla base con cucchiai di besciamella. Iniziate ad alternare strati di pasta con le verdure e ricotta e altri strati con besciamella e scamorza fino alla fine degli ingredienti.

Cospargete la superficie con besciamella e parmigiano e infornate a 180 gradi per 45 minuti.

Se durante la cottura la besciamella inizierà a imbrunirsi troppo, coprite la teglia con carta alluminio.

Servite con vino rosato e erba cipollina per decorare.

Buon appetito!

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Cosa si prova fisicamente quando si è infetti da coronavirus? Testimonianza

Come capire se abbiamo contratto il Coronavirus? Quali sono i sintomi che ci avvertono e che dovrebbero allarmarci? A raccontare la sua esperienza è Mauro...

Ilaria Capua: “Serve un lockdown solo per anziani”

La virologa Ilaria Capua è una veterinaria, saggista, virologa ed ex politica italiana, nota per i suoi studi sui virus influenzali e protagonista degli...

Nonna Pierina compie 107 anni e festeggia con l’amica del cuore di 105

In questo periodo di grande incertezza a causa del virus, è bello leggere notizie di questo genere che ti fanno ancora credere nel valore...

L’INPS concede un assegno di invalidità di 515 euro al mese per queste 3 patologie del sangue

Nessuno di noi vorrebbe ammalarsi ma, quando accade, è importante non sentirsi soli ed abbandonati. Per questo motivo il Governo offre un piccolo sostegno...

Polenta allo spezzatino

  Presentazione La polenta allo spezzatino rappresenta un piatto unico e tradizionale davvero eccezionale che conquista anche i palati più raffinati: un ragù morbido e leggermente...

Gnocchi alla sorrentina con mozzarella e basilico

  Presentazione Quante volte avete sentito parlare di gnocchi alla sorrentina? è un primo piatto squisito ed eccezionale, semplice da preparare ma anche molto gustoso. Sono...