lunedì - 18 Gennaio - 2021

Torta salata con pomodorini, stracciatella, asparagi e speck.

 

Presentazione

La torta salata con pomodorini, stracciatella, asparagi e speck è una succulente alternativa al solito primo piatto di pasta perciò può essere assaporata come piatto unico in una calda giornata d’estate, magari accompagnata da una ricca insalata di carote e cetrioli.

Colorata, friabile, morbida in superficie si adatta a qualsiasi occasione o necessità. Potrebbe essere definita come la torta regina dell’estate per il suo gusto mediterraneo dato dai pomodori e dalle note di gusto decise regalate dallo speck.

Un involucro di pasta brisèe sarà sormontato da un morbido ripieno di ricotta e stracciatella e vi assicuro che sarà come mangiare una nuvola vellutata e saporita.

Gli asparagi si sposeranno perfettamente con il resto degli ingredienti creando un piacevole contrasto tra il loro sapore amarognolo e la dolcezza della ricotta.

Una torta variopinta, come i colori della bandiera italiana e che racchiude in essa l’arte culinaria di un popolo ricco di tradizioni.

Ingredienti
  • Rotolo di pasta brisèe
  • 200 g di ricotta
  • 100 g di stracciatella
  • 2 uova
  • 15 asparagi
  • 8 pomodori
  • Sale
  • Pepe
  • 50 g di speck
Procedimento

Lavate accuratamente gli asparagi e scottateli in acqua bollente salata. Scolateli, tagliateli in strisce sottili e asciugateli con della carta cucina, tamponandoli delicatamente.

Ora lavate i pomodorini e tagliateli in piccoli spicchi sottili.

In una terrina sbattete le uova, unite il sale, il pepe e successivamente incorporate la ricotta e la stracciatella.

Amalgamate il tutto con una forchetta.

In una teglia circolare ricoperta da carta forno adagiate la pasta brisèe, facendo attenzione a far aderire bene la pasta ai bordi e versate all’interno il composto di ricotta e stracciatella.

In superficie sistemate i pomodorini tagliati e gli asparagi, alternandoli, come per creare un disegno di un sole sulla torta salata in cui gli asparagi e i pomodorini rappresentano i raggi.

Adagiate sopra lo speck leggermente tritato.

Infornate la vostra torta salata a 180 gradi per 30 minuti.

Potete gustarla calda oppure a temperatura ambiente, accompagnata da un vino rosato o rosso.

Buon appetito!

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Ester Bonafede, l’assessore che si lamentava del suo “povero” stipendio di 5.400 euro quando era in carica

Ester Bonafede è stata è stata l'assessore regionale in Sicilia per diverso tempo e le sue affermazioni ancora tutt'ora, che non riveste più l'incarico, ...

Questi gli 8 segnali che il tuo corpo ti manda per farti capire che ha bisogno di magnesio

Ci sono così tante vitamine e minerali che spesso è difficile capire con esattezza ciò di cui il tuo corpo ha bisogno o qual...

“Io, benzinaio onesto, vi racconto come vi truffano quando andate a fare benzina”

Come ci si puo’ difendere dalle truffe alla pompa di benzina? Un benzinaio ci spiega cosa fanno i colleghi disonesti. Il nome del benzinaio non...

In arrivo il nuovo farmaco per curare il tumore al seno che eviterebbe la chemioterapia

  Finalmente in Italia un farmaco per guarire dal tumore al seno che sia efficace e che determina ottimi risultati. Attualmente questo farmaco è stato...

Cheesecake salata con olive e stracchino

  Presentazione La cheesecake salata con olive e stracchino è una torta fredda salata davvero squisita realizzata con formaggio fresco spalmabile, crackers e olive. E’perfetta come...

Quiche con pollo, pancetta, cipolla e pepe.

  Presentazione Capita spesso di sentir parlare di quiche senza capire di cosa stiamo parlando e spesse volte viene anche confusa con la torta salata. In...