mercoledì - 6 Luglio - 2022

Quiche di zucchine e salmone

 

Presentazione
- Advertisement -

Che cosa sarà mai una quiche? In cucina quiche equivale allo sformato italiano cioè è una torta salata di origine francese che si prepara con uova, farina, ingredienti vari per riempirla e cotta al forno. L’etimologia del nome deriva dal tedesco kuchen che significa appunto torta.

Ci sono numerose varianti di quiche: la quiche che contiene nell’impasto la pancetta prende il nome di quiche lorraine. Se nella ricetta invece è incluso del formaggio tipo svizzero che si scioglie velocemente, allora è conosciuta come quiche vosgienne. Quando si aggiunge la cipolla si chiama quiche alsacienne.

La ricetta che vi proponiamo unisce molti ingredienti vari: burro, zucchine, salmone, uova, panna e formaggio.

E’una vera delizia per il palato, un unico piatto che accontenta tutti e contiene oltretutto degli ingredienti che fanno bene alla salute: le zucchine che forniscono molta acqua, vitamina A, C e potassio e il salmone, fonte di omega 3, ottimi alleati della salute.

La base della quiche è costituita da pasta briseè che potete trovare già pronta in commercio oppure potete realizzarla voi.

Ingredienti
  • 300 grammi di farina
  • 100 grammi di burro
  • Sale
  • Acqua
  • 400 grammi di zucchine
  • 200 grammi di salmone
  • 4 uova
  • 125 grammi di panna da cucina
  • 80 grammi di parmigiano
  • Pepe
  • 80 ml di acqua
Procedimento

Pasta briseè

Iniziate a preparare la base della quiche mettendo in una ciotola la farina e al centro disponete il burro tagliato a dadini. Versate un po’ d’acqua a filo e incominciate a impastare fino ad ottenere un composto ruvido. Aggiungete la restante acqua e amalgamate. Ottenuto l’impasto omogeneo, creare una palla e lasciarla riposare coperta in frigorifero per 40 min.

Trascorso il tempo di riposo, mettetela su una spianatoia infarinata e con l’aiuto di un mattarello stendete la pasta che andrete a disporre sullo stampo da quiche precedentemente coperto da carta forno.

Lavate e pelate le zucchine. Tritatele finemente e mettetele in una ciotola aggiungendo del sale, del pepe, il salmone tagliato a cubetti, le uova, la panna e il parmigiano.

Amalgamate il tutto delicatamente facendo attenzione a non frantumare i pezzi di salmone.

Incorporate il composto ottenuto nella base briseè e livellate. Cuocete in forno ventilato a 180 gradi per 45 minuti.

Il risultato ottenuto sarà sorprendente: ad ogni morso sentirete la friabilità della pasta briseè accompagnata dalla morbidezza delle zucchine e dal sapore forte e deciso del salmone. Abbinate un vino bianco frizzantino per rendere ulteriormente perfetta la vostra cena.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©