Se hai più di 40 anni, assicurati di assumere queste 7 vitamine fondamentali


Raggiungere 40 anni significa passare attraverso i cambiamenti a cui dobbiamo adattarci e, soprattutto per prenderci cura della nostra salute, dobbiamo adottare e rafforzare pratiche sane.

In questa fase della nostra vita, alcune carenze nutrizionali possono determinare sintomi poco piacevoli come rughe accentuate, mal di testa, dolori articolari, stanchezza e indebolire tutto l’organismo.

Ricorda che nel tempo sorgono nuovi bisogni che dobbiamo fornire affinché il nostro corpo lavori in condizioni ottimali. Questo è attraverso abitudini come dieta, sonno, idratazione ed esercizio fisico.

Di seguito ti elenchiamo 7 vitamine fondamentali per le donne over 40: si tratta di vitamine e minerali che diventano particolarmente importanti una volta raggiunta e superata questa età.

Vitamina B12. E’ essenziale per il sangue e il buon funzionamento del cervello. Questa vitamina si trova nella carne di manzo, di pollo e nel pesce, ma anche nei latticini e nelle uova. La vitamina B12 diviene più difficile da assorbire man mano che il corpo invecchia, ed è per questo che è importante aumentarne l’assunzione.

Calcio. Si dice spesso che il calcio è necessario per le ossa, eppure un’assunzione esagerata di questo minerale può essere addirittura controproducente. Dopo i 40 anni, il calcio diventa fondamentale per le contrazioni muscolari, il funzionamento di nervi e cuore e altre reazioni biochimiche.

Vitamina D. Alla carenza di questa vitamina sono stati associati diabete, malattie cardiache, cancro al seno e al colon. Inoltre, la vitamina D è fondamentale per l’assorbimento del calcio. Le fonti ricche di questa vitamina sono pesce, latticini e cereali, anche se il miglior modo per produrla è esporsi al sole.

Magnesio. Aiuta a regolare la pressione sanguigna, e la sua carenza è associata a malattie cardiache e infiammazioni. Legumi verdi, soia, noci e cerali sono particolarmente ricchi di magnesio.

Potassio. Anch’esso importante per la pressione sanguigna, alla sua carenza sono associate malattie del tratto gastrointestinale e del cuore. Il potassio è contenuto in abbondanza in banane, fagioli e lenticchie.

Omega 3. Questi acidi grassi sono importanti per la salute del cuore: aiutano ad abbassare la pressione e i livelli di colesterolo cattivo.

Folato. E’ una vitamina importante del gruppo B, particolarmente efficace nel prevenire la depressione e l’Alzheimer. Ceci, lenticchia, soia, frutta secca e semi di girasole sono particolarmente ricchi di folato.