sabato - 16 Gennaio - 2021

Osserva le tue unghie: possono dirti se hai diabete, tumori, infezioni e altri problemi di salute

Non sempre l’unghia che apparentemente sembra “malata” ha una micosi…l’unghia che non è in perfetta salute può anche essere sinonimo di patologie e malattie dei nostri organi che si riflettono sulle unghie. Imparare a riconoscerle, può essere necessario per prevenire e curare

L’esperta in dermatologia, ci chiarirà in questo articolo, in che modo le nostre unghie possono essere lo specchio della nostra salute:  non sempre l’unghia che sembra in cattiva salute è vittima di micosi; ci sono diverse malattie dei nostri organi che rispecchiano i sintomi direttamente sulle unghie, come se volessero avvisarci, in modo molto visibile, che c’è qualcosa che non va nel nostro organismo.

La dermatologa pertanto chiarisce che le tante persone che richiedono una visita dermatologica per problemi ungueali credono di avere una micosi o fungo, che consiste nell’invasione parziale o totale dell’unghia da parte di funghi, lieviti o muffe, in realtà si accorgono di avere patologie ben più serie.

In realtà le patologie ungueali possono consentire a ciascun medico di fare diagnosi velocemente.

Le unghie possono essere alterate a causa di malattie ereditarie, farmaci, agenti chimici, infezioni, tumori o come spesso avviene per le unghie dei piedi, dall’utilizzo di calzature errate.

Le unghie

Come già noto, le unghie sono costituite da cheratina. In media le unghie crescono 0,1 mm al giorno ma, nel periodo invernale, molto meno.

Come si presenta un unghia sana? 

Unghie in buona salute sono di color rosa, dure, leggermente flessibili in punta, di colore uniforme e senza macchie o ingiallimenti. Quando le unghie presentano alterazioni di colore, consistenza, superficie allora ci troviamo davanti ad una condizione patologica.




Scopriamo insieme quali possono essere le patologie che sono connesse alla: consistenza, al colore e alla superficie.

Alterazioni di colore

Osservate il colore delle vostre unghie: potrete capire da quale patologia siete affetti, e se lo siete.

Unghie di colore bianco (leuconichia): piccole parti bianchi sull’unghia sono sinonimo di micosi o semplicemente di traumi subiti dall’unghia. Anche la chemioterapia può dar vita a macchie sulla superficie ungueale. Se invece l’unghia è totalmente bianca, siamo in presenza di malattie sistemiche. Una patologia è detta sistemica quando coinvolge un ampio numero di organi o di tessuti oppure quando riguarda l’intero organismo. Esempi di malattie sistemiche sono l’artrite reumatoide, l’aterosclerosi (malattia che colpisce le arterie), l’ipertensione (aumento della pressione del sangue) e il diabete.

Unghie di colore brunastro (melanonichia): le unghie costituite da striature scure indicano che c’è stato un relativo accumulo di melanina. Se la macchia scusa coinvolge solo un unghia, potrebbe trattarsi di un melanoma.

Pensate che il famoso Bob Marley morì a causa di un melanoma sotto cutaneo al di sotto dell’unghia che lo ha ha portato alla morte.

Unghie di colore nero: il colore nero delle unghie può essere causato da ematomi sub ungueali ,da pigmenti esogeni (hennè), farmaci o infezioni fungine.





Unghie di colore verde: quando l’unghia assume questa colorazione, siamo in presenza di un infezione da Pseudomonas aeruginosa e ciò può coinvolgere i tessuti circostanti

Unghie rosse: se l’unghia è rossa, si è in presenza di emorragie sub ungueali generate da urti o traumi.

Puntini rossi o linee rosa sulle unghie sono sinonimo di  traumi cronici, psoriasi, malattie croniche.

Unghie gialle: cause più frequenti sono le micosi, la psoriasi, il tabacco, gli smalti ed alcuni farmaci.

Unghie scolorite: Se le vostre unghie tendono al giallo  potrebbe essere un fungo o un primo segno di diabete. Ma non solo:  cause più frequenti sono la psoriasi, il tabacco, gli smalti ed alcuni farmaci.

Alterazione di consistenza

Unghie fragili: non tutte le unghie si presentano dure e consistenti. A volte, a causa di una cattiva alimentazione, le unghie non ricevono il giusto nutrimento e potrebbero sfaldarsi o diventare sottili.

Anche eccessive procedure di refil alle unghie o gel e semipermanente possono indebolire a stessa.

Se invece l’alimentazione o gli smalti non ne sono la causa, si potrà attribuire ciò a malattie come la poriasi, lichen planus o farmaci quali i retinoidi. Anche in caso di micosi la consistenza ungueale appare diminuita.




Unghie dure: l’aumento di consistenza delle unghie è dovuto ad un inspessimento della lamina ungueale e le cause sono molteplici, sia congenite, che acquisite; le più frequenti sono la psoriasi, il lichen planus, i disturbi circolatori.

Alterazioni di superficie

Depressioni puntiformi (pitting): se sull’unghia compaiono dei piccoli solchi, siamo in presenza di psoariasi, lichen planus, eczemi, microtraumatismi ripetuti.

Striature longitudinali: strisce longitudinali sull’unghia sono sinonimo di cancro o di una forte carenza vitaminica. Se le unghie smettono di crescere, è necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Ciò può rappresentare un segno di invecchiamento ungueale o si osserva in corso di alcune patologie dermatologiche e reumatologiche.

Il dermatologo: prevenire è meglio che curare

Se osservando le vostre unghie avrete notato delle anomalie o cambiamenti negli  ultimi periodi e no siete vittime della moda del gel unghie o altre tecniche di colorazione invasive, dovreste rivolgervi ad un dermatologo per escludere eventuali patologie di salute. La visita consisterà in un accurata visita eseguita con videomicroscopia. Nel sospetto di una micosi viene effettuato il prelievo di una piccola porzione dell’unghia che verrà poi sottoposta all’esame microbiologico.

Se si è in presenza di malattie, il dermatologo stesso provvederà alla prescrizione di analisi accurate.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Il 40% dei tumori è prevenibile, le 9 regole da seguire secondo gli oncologi

Il tumore, definito anche "male del secolo" colpisce un'altissima percentuale di persone di qualsiasi età. Quello che molti non sanno, è che il tumore...

Ecco i luoghi in Italia in cui si può vivere con pochi soldi e dove si può acquistare una casa con un euro

Se sei un giovane o un pensionato e stai pensando di cercare un posto in Italia dove poter vivere con pochi soldi, il nostro...

Dì addio ai tuoi disturbi del sonno! 9 efficaci consigli per addormentarti in 5 minuti

Dormire è un'opportunità per il corpo per reintegrare l'energia e mettere in ordine le funzioni di tutti i sistemi. Di notte, il carico sugli...

Tumore alla vescica: causato dall’acqua del rubinetto che beviamo. 1 caso su 20 è la causa di questo tipo di cancro

Il tumore alla vescica sarebbe causato, 1 caso su 20, dall'acqua del rubinetto che beviamo.   Sono stati analizzati diversi casi di tumore alla vescica di...

Vaccino Covid: la sua efficacia è la stessa in tutte le fasce d’età?

La fase della somministrazione del vaccino è iniziata da giorni ormai e dopo il personale sanitario, sono stati vaccinati coloro che risiedono nelle RSA....

Come ridurre il dolore alle gambe

Il dolore alle articolazioni e ai muscoli è qualcosa che tutti sperimentano nella loro vita. Tuttavia, con questa lozione al magnesio puoi lenire il...