lunedì - 19 Ottobre - 2020

Mal di schiena, rimedi per combatterlo efficacemente

Affligge a qualsiasi età compromette la qualità della vita ma, sono molti i rimedi efficaci

Tutti o quasi, nel corso della propria vita, hanno provato il mal di schiena e il dolore che ne deriva non si dimentica molto facilmente.

Il classico mal di schiena, in termini medici chiamato lombalgia, è un disturbo molto invalidante e colpisce uomini, donne, giovani e anziani indistintamente.

Spesse volte sono le abitudini sbagliate che inducono il nostro corpo ad assumere posizioni scorrette e le conseguenze diventano perciò molto dolorose.

Sono la sedentarietà, l’obesità, l’ansia, i traumi, i tacchi alti,  eccessivi carichi mentre si trasporta la spesa, lo sport eccessivo con i pesi, il riposo prolungato i fattori che determinano la lombalgia ti tipo transitoria.

I sintomi

Di solito il dolore che si manifesta è intenso ed acuto e l’individuo ha serie difficoltà a svolgere le attività quotidiane.

Il dolore si localizza nella zona lombare e può irradiarsi al collo, alle gambe, allo sterno, alle costole, alla testa e si potrà avvertire un dolore unico e costante che percorre tutta la spina dorsale e prosegue lungo la gamba sinistra o destra.

Ad essa si associa: mal di testa, nausea, ansia, tensione al collo, difficoltà a dormire.

I rimedi da provare

Sono molti i rimedi che possono attenuare il dolore e ci sono anche alimenti consigliati che prevengono il mal di schiena.

E’sempre consigliabile provare i rimedi naturali prima di assumere antinfiammatori per il dolore che a lungo andare possono danneggiare lo stomaco.

Massaggio con palline da tennis

Il massaggio è in grado di alleggerire e alleviare il dolore. Bisogna riempire un calzino con 3 palline da tennis e farlo ruotare sulla propria schiena. Naturalmente è richiesto l’aiuto di qualcuno per effettuarlo. Il fastidio sparirà.

Impacchi caldi

Per alleggerire temporaneamente il dolore si possono fare impacchi caldi; potete usare degli asciugamani immersi in acqua calda oppure una bottiglietta riempita di acqua a 40 gradi. Il calore scioglie le contratture muscolari. Sono consigliati anche bagni o docce calde.

Riposo assoluto

E’ sempre buona norma riposare per 24-48 ore stando distesi sul letto senza cuscino, oppure in posizione supina con un cuscino sotto la testa e uno sotto le ginocchia.

E sempre consigliabile durante il periodo in cui si avverte eccessivo dolore di camminare in casa scalzi per ripristinare la posizione corretta del corpo, evitate di prendere pesi e di stirare poiché tale movimento peggiorerebbe la situazione.

Esercizi di yoga

lo yoga è un toccasana per il mal di schiena. Una recente ricerca pubblicata sulla rivista Archives of internal Medicine ha dimostrato che la pratica costante ridurrebbe moltissimo il fenomeno. Rilassa mente e muscolatura, entrambi responsabili del dolore.

Esercizi di stretching

Quelli che vi proponiamo sono degli esercizi da fare molto delicatamente, preferibilmente dopo una aver effettuato una passeggiata di almeno 20 minuti o qualsiasi altra attività che ha riscaldato il corpo.

 

1 – Il primo esercizio è importantissimo. Dovrete sdraiarvi a terra, supine cioè con la schiena che aderisce perfettamente al pavimento e dovrete portare entrambe le ginocchia al petto aiutandovi con le braccia. Rimanete in quella posizione per 20 secondi e poi ripetete altre 5 volte.

2 – Il secondo esercizio consiste nel mettervi carponi ovvero appoggiati sulle ginocchia con le mani che aderiscono a terra e dovrete espirare profondamente fino ad incurvare la schiena verso l’alto e ispirare ritornando nella posizione iniziale. Esercizio da ripetere 6 volte. E’ un esercizio che può essere fatto anche da donne in dolce attesa che spesso provano dolori e fastidi lombari.

Cibi e mal di schiena

Spesse volte il mal di schiena si presenta anche perché il corpo manca di determinate proteine e minerali e favorire dei cibi piuttosto che altri, accelera il processo di guarigione dell’organismo. Preferite perciò cereali, frutta, verdura, carne bianca, pesce, legumi, semi oleosi, olio extra vergine, frutta secca in particolare, latticini e anche brodi, trippe e bolliti che grazie al collagene migliorano l’artrosi.

Risulta particolarmente efficace lo zenzero infatti rientra tra i rimedi naturali essendo un perfetto antinfiammatorio. Si può decidere se utilizzarlo nei piatti che mangiate oppure preparare dei decotti ovvero farete bollire in acqua 2-3 fette di zenzero per mezz’ora, filtrato e potrete berlo.

E sempre buona norma prendersi cura di sé stessi adoperando stili di vita sani e tranquilli ed imparare a rilassare anzitutto la propria mente che spesso somatizza ansia, tensioni e stress creando contratture e dolori muscolari.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Arriva il cerotto brucia grassi, per eliminare il grasso in eccesso velocemente

  Un team di scienziati a Singapore potrebbe avere una nuova arma nella battaglia contro l'obesità. Gli scienziati della Nanyang Technological University hanno creato un cerotto...

La dieta dei 3/4 che i nutrizionisti raccomandano di applicare solo a cena per perdere peso in sicurezza

Se stai cercando di perdere qualche chilo, ti consigliamo la dieta dei 3/4 raccomandata dai nutrizionisti e che suggeriscono di eseguire solo di sera.  Quando...

Dì addio ai tuoi disturbi del sonno! 9 efficaci consigli per addormentarti in 5 minuti

Dormire è un'opportunità per il corpo per reintegrare l'energia e mettere in ordine le funzioni di tutti i sistemi. Di notte, il carico sugli...

4 oli essenziali che riducono la ritenzione idrica e il gonfiore alle gambe

Le gambe, le caviglie o i piedi sono molto gonfie? La ritenzione idrica è una condizione piuttosto comune, ma può essere frustrante. I livelli...

Sciroppi invernali per i malanni di stagione: prepararli in casa ed efficaci al 100%

Con l'arrivo dell'inverno, purtroppo, si fanno strada influenza e raffreddori e non sempre è facile debellarli. L'utilizzo di farmaci è sicuramente la scelta più...

I mozziconi di sigaretta, il rifiuto più diffuso, minacciano le piante (fondamentali per la vita)

  Il mondo pare si sia finalmente accorto dell’emergenza plastica in mare, e in alcune realtà si stanno adottando delle misure di contenimento del problema...