I lassativi naturali, quali sono e come utilizzarli


I lassativi naturali sono i rimedi facili e senza controindicazioni per risolvere i comuni problemi di stitichezza e rispettando il corpo, senza usare farmaci e prodotti chimici

La stitichezza è uno dei più comuni problemi di cui soffrono sia uomini che donne e spesso rappresentano un vero e proprio disagio difficile da risolvere. Molte le cause, tutte diverse che come risultato danno tutti lo stesso disturbo: difficoltà a defecare con regolarità almeno 3 volte alla settimana, dolori addominali e sforzo eccessivo.

La cattiva alimentazione, la scarsa idratazione, la sedentarietà, farmaci che predispongono alla stitichezza, la gravidanza sono tutti fattori che facilitano questo fastidioso incomodo.

La natura in realtà ci fornisce molte soluzioni naturali in grado di alleviare e risolvere questa situazione e si possono suddividere in: antrachinoni, lassativi e gli emollienti.

Essendo facilmente reperibili in farmacia senza prescrizione medica poiché naturali, è semplice riuscire a comprarli anche in erboristerie. Di seguito i migliori lassativi naturali.

Gli antrachinoni

Possiamo ritrovarli nella corteccia e nelle foglie dell’aloe, rabarbaro, senna, cascara, frangola.

Tutti agiscono in un modo ben preciso: attirano acqua, ioni di cloruro, sodio e migliorano l’idratazione e favoriscono una consistenza morbida.

Tra essi sono da ricordare i Semi di Psyllium che agiscono come pochi. Definiti come i migliori prebiotici naturali, vengono usati anche nei casi di scariche diarroiche se presi in quantità eccessiva.

Tra gli altri lassativi efficaci c’è la crusca, la gomma di Guar, l’Agar che apportano fibra, aumentano la massa fecale e migliorano la peristalsi.

Questi lassativi non agiscono immediatamente ma hanno bisogno di almeno 12 / 72 ore per produrre il loro effetto.

Lassativi emollienti

Questi lassativi sono perfetti nei casi in cui le feci risultano eccessivamente dure pertanto questi prodotti agiscono da emollienti. Tra i più efficaci ricordiamo l’olio di ricino, l’olio d’oliva, l’olio di mandorle. Basterà assumere un cucchiaino ogni mattina appena svegli per un risultato efficace.

Lassativi naturali

Perfetti per aumentare la frequenza delle evacuazioni, sono di soliti indicati per risolvere problemi di stitichezza transitori.

Essi vanno usati con cautela e non per molto tempo poiché possono dare assuefazione, disbiosi, perdita di elettroliti.

Per una corretta igiene del nostro colon è necessario comunque seguire una dieta ricca di fibre integrali, frutta e verdura e bere anche circa 2 litri di acqua al giorno.

E’ sempre consigliabile comunque consultare il medico per farsi consigliare il lassativo adatto a voi e se necessario, eseguire delle indagini per scoprirne la reale causa.

© Riproduzione riservata