sabato - 15 Maggio - 2021

Come sbarazzarsi del naso chiuso in soli 15 minuti

 

Ormai i primi raffreddori sono arrivati e anche la tanto temuta influenza stagionale. Con se portano sintomi davvero poco gradevoli: febbre, ml di gola, naso chiuso, tosse, catarro, dolori muscolari e scheletrici e difficoltà respiratorie.

Sicuramente il peggiore dei fastidi è proprio il naso chiuso, questa cattiva sensazione che non ti permette di respirare liberamente, costringendoti a farlo con la bocca. I muchi accumulati nel naso, non ti permettono di stare bene.

Ci sono alcuni consigli che puoi utilizzare per liberarti dai muchi.

1. Massaggia il punto tra le sopracciglia.

Massaggia delicatamente ma con sicurezza per un minuto.

Questo massaggio influenza la mucosa nasale:

previene la secchezza e l’infiammazione dei seni;
ha un effetto preventivo;
riduce la pressione nei seni frontali.

2. Massaggia i seni nasali.

Fai movimenti circolari nell’area delle ali del naso per 1-2 minuti con l’indice e il medio, spingendo delicatamente. Questa procedura aiuterà ad aprire i passaggi nasali e sarà molto più facile soffiarsi il naso.

3. Massaggia il punto tra naso e labbra.

 

Massaggia il punto tra il labbro superiore e il naso con movimenti delicati per 2-3 minuti. Questo trucco aiuterà a rimuovere il gonfiore del naso.

4. Utilizzare un umidificatore d’aria.

Quando l’umidità dell’aria è inferiore al 40%, il muco nel naso si asciuga e interferisce con la respirazione libera. Se c’è già troppo muco e l’umidità è bassa, possono svilupparsi gravi complicazioni batteriche. Il contenuto di umidità ottimale va dal 40% al 60%.

5. Riscalda il ponte del naso.

Prendi un pezzo di stoffa caldo (puoi scaldarlo nel microonde o metterlo in acqua calda e strizzarlo con cura). L’impacco non dovrebbe essere troppo caldo, solo a una temperatura confortevole. Il calore renderà qualsiasi muco più liquido. Dopo il riscaldamento, soffia il naso o lavalo con soluzione salina.

6. Se un’allergia è la causa del naso che cola, allenati.

Quando la frequenza cardiaca è sufficientemente aumentata e il corpo si riscalda, questo ha un buon effetto sulla fluidizzazione del muco nel naso e sarà molto più facile soffiare il naso. 15 minuti di attività fisica saranno sufficienti per far fronte a una rinite allergica (se si evitano gli allergeni).

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti