sabato - 24 Ottobre - 2020

Hai le doppie punte? Ecco i rimedi per eliminarle

Le doppie punte sono il risultato di capelli molto fragili che subendo trattamenti aggressivi si danneggiano. Le doppie punte possono essere eliminate anche con metodi efficaci senza dover ricorrere ad una sforbiciata.

Al termine dell’estate, dopo trattamenti decoloranti o permanenti aggressivi, i capelli sembrano danneggiati, sfibrati, indeboliti e ricchi di doppie punte.

Le doppie punte, chiamate anche con il termine tricoptilosi e conosciuto in gergo con il termine “ effetto scopetta”,è un fenomeno che accade spesso quando la cuticola del capello che lo avvolge tende a sfaldarsi causando doppie e triple punte.

Tra le cause più conosciute ci sono:
  • Fattori predisponenti: capelli eccessivamente lunghi o riduzione del diametro del capello per fattori congeniti, generano doppie punte molto evidenti.
  • Fattori meccanici: eccessivo spazzolamento, cotonatura, uso di tinte, piastra e decolorazioni sono dannosissime per la salute del capello.

Di solito il metodo più efficace e veloce è tagliare i capelli almeno di 3-4 cm per eliminare l’effetto danneggiato ma, se si decide di non volerlo fare, si può optare per rimedi facili ma efficaci.

Ecco cosa fare per rimediare senza darci un taglio

Per proteggere e curare i capelli è sufficiente seguire queste regole che saranno efficaci anche a ripristinare e rinvigorire i capelli danneggiati.

  • Usate sempre maschere e balsami per sciogliere i nodi.
  • Prendete integratori alimentari a base di aminoacidi, utili per rinforzare dall’interno il capello.
  • Utilizzate filtri anticalcare per evitare di danneggiare il capello.
  • Idratare il capello con aceto o olio di oliva almeno una volta al mese.
I migliori rimedi fai da te

Maschere, impacchi, prodotti naturali sono molto efficaci e sicuri per avere una chioma soffice e splendida. Ecco quali preparare in casa.

Maschera nutriente

Mescolate un uovo con 2 cucchiai di olio d’oliva e 2 cucchiai di aceto di mele. Riscaldare il composto a bagnomaria e applicate sulle punte per 30 minuti.

Maschera rimpolpante

E’ opportuno mescolare 2 tuorli con dell’acqua tiepida e applicare il composto sui capelli. La chioma poi andrà avvolta con della pellicola e sciacquata dopo mezz’ora.

Impacco ricostituente

Basterà applicare dell’olio di cocco o di mandorle sulle punte e poi effettuare il tradizionale lavaggio. Da eseguire una volta a settimana.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Come eliminare umidità e muffa in modo assolutamente naturale

Muffa ed umidità in casa? Che orrore! Certo, ci sono molti prodotti che eliminano la muffa, ma alcuni di essi sono altamente tossici da usare...

Ritorna l’autocertificazione per spostarsi in alcune regioni: scarica qui il modello

Il Coronavirus sta piombando nuovamente nelle nostre vite, dopo un estate apparentemente tranquilla e la situazione in Italia sembra peggiorare giorno dopo giorno. Le...

Nonna Pierina compie 107 anni e festeggia con l’amica del cuore di 105

In questo periodo di grande incertezza a causa del virus, è bello leggere notizie di questo genere che ti fanno ancora credere nel valore...

Hai un gatto? 7 trucchi che dovresti conoscere se accudisci i tuoi felini

Il tuo felino è il re di casa, cammina tra i mobili, si affila le unghie con tutto ciò che trova e ama lasciare...

Una straordinaria tecnica giapponese per far sembrare i tuoi occhi più giovani – Richiede solo un minuto

Guardandoci allo specchio, possiamo vedere che la nostra età inizia a manifestarsi nei nostri occhi, facendoci sembrare stanchi e tristi. Le sopracciglia, le palpebre...

Ecco le migliori 5 creme idratanti corpo che donano ottimi risultati ad un prezzo conveniente

L’idratazione e la rigenerazione della nostra pelle è fondamentale pertanto, bisogna affidarsi a delle creme che possano prendersi cura della nostra pelle. Ecco per...