11 abitudini che ti faranno apparire più brutta e ti faranno ammalare


Fin dall’infanzia, ci viene insegnato che bere alcolici e dire parolacce sono cattive abitudini. Tuttavia, a volte anche le azioni quotidiane di routine possono avere un impatto negativo sulla nostra salute e sul nostro corpo. Inoltre, queste abitudini si mascherano spesso come salutari. Ad esempio, sapevi che un bagno rilassante con idromassaggio può essere pericoloso?

In questo articolo scoprirete quali abitudini sono apparentemente innocue e che invece possano influire negativamente sulla nostra salute.

1. Indossare spesso calze di nylon

L’uso frequente di collant in nylon e jeans attillati può favorire peli incarniti sulle gambe e nella zona bikini. Tutto accade perché il materiale stretto impedisce ai capelli di crescere attraverso la pelle e invece inizia a crescere al suo interno.

Per evitare ciò, è necessario strofinare e idratare regolarmente la pelle e indossare collant in cotone o fibra di bambù, invece di quelli in nylon.

2. Usare una spugna per lavare i piatti

Gli scienziati hanno calcolato che 1 cm cubo delle spugne più sporche contiene circa 50 miliardi di microrganismi. Si mettono sulle nostre mani e quindi tocchiamo i nostri corpi e i nostri volti e, di conseguenza, provocano eruzioni cutanee e malattie della pelle .

Detergi le spugne con l’aiuto di acqua bollente o una soluzione alcolica. La migliore alternativa è acquistare una spugna economica di juta : è naturale al 100%, si decompone rapidamente e dura più a lungo di una normale spugna.

3. Consumo di molti prodotti a base di soia

Le proteine ​​contenute nella soia possono sostituire completamente le proteine ​​animali, mentre i semi di soia contengono molte vitamine che contribuiscono a garantire un corpo sano. Se consumati in modo sensato, i prodotti a base di soia aiutano a ridurre il rischio di sviluppare malattie oncologiche e il morbo di Alzheimer.

Tuttavia, dovremmo tenere presente che il consumo eccessivo di soia può causare costipazione, gonfiore, nausea, allergie e un malfunzionamento della tiroide. Se una donna esagera con l’introduzione di soia nella sua dieta durante la gravidanza, può danneggiare lo sviluppo del bambino.

4. Avvolgere la testa in un asciugamano dopo aver fatto la doccia

L’uso prolungato di un asciugamano crea un effetto simile alla sauna . Il cuoio capelluto inizia a secernere più grasso, si sporca più velocemente e diventa oleoso.

Se hai i capelli secchi o ricci, dovresti leggere ciò: un asciugamano da bagno assorbe l’umidità e può asciugare eccessivamente i capelli. Cosa fare? Sostituisci l’asciugamano con un panno di cotone o una maglietta. I tuoi capelli ti ringrazieranno per questo.

5. Pulire il viso con un asciugamano

Molti blogger di bellezza raccomandano di sostituire un asciugamano di spugna con un fazzoletto, soprattutto se ti piace pulire il viso dopo averlo lavato o dopo aver fatto la doccia. Riduce le possibilità di traumatizzare la pelle struccata, che potrebbe causare rughe o micro-traumi.

Usa i fazzoletti o un set individuale di salviette  tamponandoli delicatamente con acqua per asciugare il viso.

6. Fare il bagno con schiuma o bombe da bagno

Sembra che non ci sia niente di meglio che sdraiarsi in un bagno di bolle o usare una speciale bomba da bagno dopo una lunga giornata di lavoro. Sfortunatamente, spesso contengono coloranti e fragranze che interrompono l’ equilibrio acido-base della microflora nelle zone intime.

Ecco perché è meglio non fare questi bagni troppo spesso e scegliere con cura i cosmetici da bagno, dando la preferenza a quelli con una composizione più naturale.

7. Bere acqua in bottiglia

Alcune persone preferiscono bere acqua in bottiglia, considerando che è più pura dell’acqua di rubinetto. Tuttavia, l’acqua in bottiglia non è in realtà soggetta agli stessi severi requisiti dell’acqua del rubinetto. Oltre il 50% dell’acqua viene ancora versato nelle bottiglie dal rubinetto, senza ulteriore pulizia, il che può causare problemi alla salute dentale.

Ecco perché è meglio installare un filtro a casa. Aiuterà a sbarazzarsi  delle impurità spiacevoli che possono entrare nell’acqua del rubinetto a causa della cattiva qualità delle tubature dell’acqua.

8. Conservare i cosmetici in bagno

Spesso, gli articoli cosmetici vengono conservati in bagno. A causa delle fluttuazioni di umidità e temperatura, i tempi di scadenza di questi prodotti diminuiscono e anche la loro consistenza cambia. Inoltre, la luce emessa dalle lampadine elettriche può riscaldare e rovinare le sostanze all’interno.

È meglio tenere gli oggetti cosmetici in un luogo buio come un cassetto, ad esempio, a una temperatura compresa tra 18 e 20 gradi.

9. Indossare le infradito

Quando indossi le infradito, il tuo piede non ha il normale supporto e questo può portare a danni ai tendini, al dolore e all’artrite della caviglia, del ginocchio o della coscia. Quando si cammina con le infradito, i piedi sono costantemente tesi e questo influisce sulla postura e sulle condizioni delle articolazioni.

Alcune infradito possono essere fatte di plastica e contengono bisfenolo A, che provoca il cancro. Ecco perché è meglio privilegiare calzature più comode e di migliore qualità.

10. Tingere i capelli di nero

Molte tinture per capelli contengono parafenilendiammina , che dona tonalità di nero e marrone scuro. Può causare gravi allergie, persino il coma, e il problema non appare necessariamente subito dopo la prima tintura. I pigmenti scuri hanno anche altri elementi velenosi. Ad esempio, il catrame di carbone provoca lo sviluppo del cancro, mentre il piombo rimane nel corpo e viene immagazzinato nelle ossa.

Presta particolare attenzione alla composizione . La scelta accurata delle tinture per capelli può proteggerti da problemi di salute in futuro.

11. Avere unghie lunghe

Sapete che le cameriere e le infermiere non possono avere unghie lunghe? Gli scienziati hanno scoperto che i patogeni si accumulano spesso sotto unghie lunghe ricoperte di smalto gel.

Più sono lunghe le unghie, più è complicato pulire lo spazio tra loro e la pelle durante un normale lavaggio delle mani. Se hai questi tipi di unghie, lavati accuratamente le mani e non dimenticare la zona sotto le unghie.