martedì - 27 Ottobre - 2020

Valorizzare il corpo: il giusto abbigliamento per ogni tipo di forma fisica.

 

Valorizzare piuttosto che rincorrere canoni di bellezza

Nel corso degli anni, come sappiamo, i canoni di bellezza femminili proposti dai mass-media, sono cambiati e alcune donne sono perciò sempre in continua corsa per raggiungere o imitare un modello di donna a loro parere perfetta.

In realtà non esiste un prototipo di fisico femminile ideale, esistono solo donne che nella loro fisicità diversa sono ugualmente belle e uniche. Non bisogna mai costringere il proprio corpo a cambiare la propria forma fisica con metodi drastici e pericolosi (interventi chirurgici, diete assurde), bensì bisogna semplicemente mantenerlo giovane e in salute.

Cercare di vivere bene il rapporto con il nostro corpo significa capire come esaltare i propri punti forti e come invece celare le nostre imperfezioni. Questo si può fare anche semplicemente indossando dell’abbigliamento adeguato in base al fisico. Vediamo quali sono le forme costituzionali delle donne e quali outfits preferire rispetto ad altri, quali ci correggono e quali ci slanciano.

Forme base: a ognuno il giusto abbigliamento
Forma a pera

Tipica è la donna mediterranea, ha fianchi e cosce più larghe rispetto alle spalle e seno. I glutei sono pieni, le braccia fini e schiena slanciata. Il punto vita è ben disegnato ma tende ad accumulare adipe. Per esaltare la figura, puntare su ciò che attira l’attenzione verso l’alto: scollature, collane. I pantaloni o i jeans meglio se a vita alta e a gamba dritta; perfetti anche i pantaloni palazzo. Sì ai pants con scoloritura centrale poiché il gioco del chiaro scuro contribuisce a snellire. Evitare pantaloni molto stretti o aderenti che esaltano cosce e fianchi e fanno sembrare più robusta. Sì alle gonne a tubino o larghe per mimetizzare i fianchi sporgenti.

Forma a cilindro

la donna a cilindro ha un fisico lineare, facile da valorizzare. Il grasso si distribuisce in modo uniforme e tende a bruciare in fretta. Ha una figura che porta bene i vestiti, modelli sciolti e fluidi. Braccia e gambe sono sottili. Bisogna cercare di creare un punto vita poco visibile indossando cinture sotto il seno. Jeans e pantaloni a vita bassa vanno benissimo, anche a sigaretta, a zampa. Per esaltare il fisico indossare decolletè e per slanciare il busto, un pull aperto e strizzato in vita da una cintura è ideale.

Forma a mela

Si riconosce subito la donna a mela per le sue gambe lunghe, tornite e busto e addome ben evidenti e pieni. Il suo punto debole è il girovita che tende ad accumulare grasso. Seno abbastanza grande, spalle larghe. Può permettersi di indossare gonne strette, corte, affusolate, che risaltano gli arti inferiori. Da scegliere giacche e pull a tinta unita per slanciare il busto. Pantaloni e jeans a sigaretta sono perfetti; ideale esaltare la scollatura e indossare le camicie morbide sui fianchi.

Forma a clessidra

formosa e sensuale, ha un punto vita piccolo, abbondante seno, spalle larghe e bacino proporzionato.

Il punto forte è il girovita sottile da sottolineare con abiti strizzati, svasati e cinture a volontà. Pantaloni e jeans con risvolti sono perfetti, anche quelli elasticizzati. Ideale è mettere in evidenza il seno con maglie abbottonate e camicie lunghe da abbinare sui leggings.

Forma a carota

ha un seno prosperoso, bacino piccolo e gambe sottili. Le spalle sono più larghe dei fianchi e quindi ha una forma androgina.

Il suo punto forte è il seno perciò bisogna valorizzarlo; sì a capi elastici che andranno a fasciare il seno e scenderanno aderenti sulla pancia. Gonne a tubino e pantaloni stretch anche a fiori sono perfetti. Ideale un tubino nero per le occasioni e t-shirt lunghe e leggings per essere casual.

Per rendere attraente il proprio fisico, basta poco; è necessario rispettare la propria costituzione naturale e trattare il corpo con cura perché qualsiasi donna è bella ai propri occhi e allo sguardo degli altri se sa amarsi e valorizzarsi davvero.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

Il Papa dice si: «Favorevole alle unioni civili per le coppie omosessuali»

Arriva la conferma da parte di Papa Francesco che in un documentario mostrato alla Festa del Cinema di Roma ha dichiarato: «Gli omosessuali sono...

Covid, 100 scienziati scrivono a Mattarella e Conte: «Misure drastiche in 2-3 giorni o ci sarà una strage»

Sono 100 gli scienziati che si sono rivolti a Mattarella e a Giuseppe Conte, per far emergere una situazione preoccupante e potrebbe diventare fuori...

A te che ti senti abbandonato e disperato, leggi, Dio non ti abbandona mai

Anche le giornate migliori hanno momenti di malinconia: c'è chi ricorda una persona che non c'è più, c'è chi affronta i problemi economici legati...

Pelle secca, una crema fai da te per combatterla

Realizzare una crema in casa, per rendere la pelle meno secca e morbida è una soluzione ideale per donare benessere e nutrimento al corpo Il...

Ogni ruga sul tuo viso indica un problema di salute: ecco come riconoscerli

Per quanto non ci piacciano le rughe, sono una parte naturale dell'invecchiamento. Sono un segno che stiamo lentamente ma inevitabilmente invecchiando. Ma oltre a...