giovedì - 29 Ottobre - 2020

Come purificare l’aria di casa con i rimedi naturali

Serve davvero poco per purificare l’aria in casa, garantendo un ambiente fresco e salubre. Ecco come fare.

A tutti piace avere una casa fresca, pulita e profumata e ancor di più se tutto questo si può avere a costo zero. Semplici regole da seguire e senza sforzi, solo prodotti naturali ed efficaci.

Vediamo cosa fare e come.

Prodotti naturali e aspirapolvere quotidiana

Per evitare che nell’ambiente si accumulino germi, batteri e polveri, è opportuno passare quotidianamente l’aspirapolvere per eliminare in ogni stanza e dal pavimento tutto ciò che entra in casa attraverso le vostre scarpe e dalle finestre.

Sui mobili inoltre è sufficiente passare un panno imbevuto di aceto, bicarbonato o limone per rimuovere impurità ed igienizzare.

Aprite le finestre

E’ sempre consigliabile aprire le finestre di prima mattina per arieggiare l’ambiente ed eliminare aria consumata e polveri che si sono accumulati durante la notte. Evitare di aprire le finestre nell’ora di punta in cui lo smog è ai massimi livelli.

Sono sufficienti 20 – 30 minuti e se c’è un bel sole, approfittate per tenere aperte porte e finestre per più tempo poiché il sole ha azione igienizzante.

Occhio a fumo ed essenze

Dopo aver fumato, dopo aver acceso candele ed incensi, è buona norma aprire le finestre poiché le sostanze rilasciate nell’ambiente sono dannose ed è opportuno eliminarle velocemente prima che siano inalate.

Tenere molte piante in casa per rendere l’aria pura

Sono molte le piante che si dovrebbero tenere in casa perché hanno la funzione di filtrare gli agenti inquinanti contenuti in tappeti e mobili. Tra questi c’è il fuius Benjamina, la Sanseviera, l’Edera comune, la Dracena.

Inoltre c’è la pianta di aloe vera che ha la particolare caratteristica di catturare sostanze come il benzene e la formaldeide che si trovano nel legno, nelle pitture e nelle ceramiche.

E’ necessario tenere le piante accanto ad una finestra per avere risultati ottimali.

Per profumare l’ambiente evitate sostanze chimiche, preferite essenze ed infusi a base di rosmarino, cannella, menta e fiori d’arancio.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Maurizio Costanzo Show in onda con platea piena e assenza di distanziamento, è polemica

Dopo la chiusura di teatri, è spuntata la polemica che coinvolge Maurizio Costanzo, che è ritornato a presentare la 39esima edizione della trasmissione "Maurizio...

Covid, la Puglia chiude tutte le scuole. Emiliano: «L’aumento dei contagi è colpa della riapertura»

La Puglia chiude tutte le scuole: dalle elementari a medie e superiori, sospesa la didattica in presenza. Lo ha annunciato il governatore pugliese Michele...

Pensione in anticipo per le mamme che hanno iniziato a lavorare dopo il ’96. Ecco le novità

Sei una donna che ha iniziato a lavorare dopo il 1996 e sei madre? Se si, c'è una grossa novità che potrebbe interessarti. Le donne...

Coronavirus, Bassetti propone lockdown per over 65 “La chiusura totale sarebbe la fine”

Dopo la firma del Presidente Conte che ha approvato il nuovo Dpcm valido fino al 24 Novembre, la paura di non riuscire a contenere...

Ecco perché non si dovrebbe mai stendere il bucato in casa

Nelle giornate più fredde, umide in cui i panni faticano ad asciugare, ricordate sempre di non stendere mai i capi in casa perché potrebbe...

Come piantare i mandarini a casa per averne una scorta infinita

Goditi il ​​sapore e le proprietà dei mandarini, che coltivi tu stesso! Se non hai un giardino, puoi riempire la tua casa di vita e...