giovedì - 26 Novembre - 2020

Indumenti ristretti dopo il lavaggio? trucchi per farli ritornare alla taglia originale

È capitato alla maggior parte delle persone in alcune occasioni che dopo diversi lavaggi si accorgessero che i vestiti non avevano più la taglia originale. Si scopre che l’indumento si è rimpicciolito e, a meno che non abbiamo perso peso, è molto probabile che non possiamo più indossarlo o non si adatta allo stesso modo e scegliamo di buttarlo. Tuttavia, non dobbiamo preoccuparci in quanto esistono diversi accorgimenti per riportarlo alla taglia originale.

Perché si restringono

Gli indumenti possono restringersi per vari motivi, come ad esempio per temperature errate durante il lavaggio. Questo è il motivo per cui è sempre consigliabile dare un occhiata alle etichette prima di procedere al primo lavaggio. Il cotone o la lana sono molto più sensibili alla temperatura, il che non è il caso ad esempio del lino o della seta.

Nei primi, la loro struttura viene alterata quando sono sottoposti ad alte temperature, le fibre si accorciano e contemporaneamente si riducono le dimensioni. A tutto questo bisogna aggiungere la forza della centrifugazione che ne favorisce il ritiro. Lo stesso accadrà se mettiamo questi prodotti nell’asciugatrice. La lana non deve essere introdotta in questi apparecchi elettrici e quando la laviamo, la temperatura dell’acqua non deve superare i 30ºC. Dobbiamo fare lo stesso con capi in cotone 100%, ad eccezione di asciugamani e lenzuola per i quali dovremo verificare se esiste un programma specifico.

Se alla fine c’è stata una riduzione delle dimensioni, purché non eccessiva, si può ricorrere ad alcuni accorgimenti che allargano nuovamente le fibre e recuperano ciò che abbiamo perso. Fondamentalmente quello che devi provare è cambiare la carica elettrica dei tessuti in modo che si espandano di nuovo. Questo si ottiene con i prodotti che abbiamo a portata di mano a casa o possiamo anche crearli noi stessi con gli ingredienti giusti.

Prodotti per capelli

Uno di questi è il balsamo per capelli, che funziona bene con la lana. Il suo contributo è simile a quello di un ammorbidente. Inoltre, dovremo usare aceto  e acqua poco calda. Dovremmo mescolare questi ingredienti in una ciotola. Gli indumenti vanno immersi nell’acqua tiepida mescolata al balsamo e lasciati così per una ventina di minuti. Quindi dovrai stenderlo il capo, cercando di ottenere la sua forma abituale e lasciarlo asciugare, ma senza farla scolare.

Questo rimedio funziona bene su camicie o camicie di cotone, ad esempio.

Lo shampoo per bambini è anche abbastanza efficace, che offre risultati migliori su pantaloni e altri capi più spessi. In questo caso bisogna ricorrere anche al balsamo per capelli e all’acqua calda. Come sempre tutto ben amalgamato. Prima si aggiunge lo shampoo e poi il balsamo, poi sarà la volta dei pantaloni che dovranno essere immersi per mezza giornata.

Mix fatto in casa

Se non hai nessuno di questi prodotti o semplicemente non vuoi usarli, puoi creare un mix fatto in casa che funzioni anche in queste situazioni. Avrai bisogno di circa 20 grammi di bicarbonato di sodio, 250 millilitri di aceto bianco e due litri di acqua calda . Qui la prima cosa è versare il bicarbonato nell’acqua calda in modo che si sciolga bene e poi lasciare in ammollo il capo per circa un’ora, stendendolo accuratamente. Trascorso questo tempo dovrai usare un’altra bacinella con acqua e aceto bianco e risciacquare i vestiti. In seguito asciugherai il capo come di consueto.

Sistema manuale

Esiste un’alternativa più semplice di tutte le precedenti se non vuoi complicarti molto ed è adatta solo per le camicie. Per prima cosa dovrai semplicemente immergerla in acqua, quindi stenderla su un asciugamano davanti e dietro per rimuovere l’umidità, e poi dovresti indossarla. Dovrai tirarla per allungarla e cercare di farle riprendere le sue dimensioni, ma senza deformarlo. la terrai addosso qualche minuto e in seguito la farai asciugare distesa sull’asciugamano.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Conoscete il vostro peso ideale in base alla vostra altezza, l’età e corporatura? Scopritelo qui!

Scoprite il peso ideale, in base all’altezza, età e corporatura! Fattori genetici, ambiente, abitudini, metabolismo, sono solo alcuni dei molti fattori che influenzano il...

Scopri con questo trucco, in 30 secondi, se il tuo cuore e il sistema circolatorio sono in buona salute

Come sapere se il tuo cuore e il sistema circolatorio sono in buona salute in 30 secondi? Ti insegniamo a rilevare possibili problemi di...

Cosa succede al tuo corpo se dormi 8 ore al giorno o se ne dormi 6

  Uno studio dimostra che dormire per 8 ore regolarmente non è in realtà un lusso, ma più una parte essenziale di una routine sana....

Bonus TARI rientra tra i Bonus sociali 2020: ecco la novità che piacerà agli italiani

  Buone notizie per i cittadini con basso reddito che potranno richiedere il Bonus Tari nell'anno 2020. E' iniziato da poco l'anno 2020 e numerose sono...

Ecco come eliminare l’odore rilasciato dal cavolfiore durante la cottura che invade la casa

In generale, l'aroma che emanano i cibi cotti è gradevole; ma è anche vero che alcuni cibi producono l'effetto opposto, emettono un cattivo odore....

Usa il trucco del pannello di carta stagnola per riscaldare la casa

Con l'arrivo della stagione invernale, si sente il maggiore bisogno di riscaldare la casa, affinchè si crei quel tepore confortevole nell'ambiente. Che si tratti...