lunedì - 15 Agosto - 2022

Perché i cuscini diventano gialli e come lavarli

Il radioso colore bianco dei cuscini cambia tonalità con il passare del tempo. Dopo alcuni mesi o anni, possono apparire giallastri. Questa tonalità grigiastra, conferisce loro un aspetto vecchio, sporco e sgradevole.

Perché i cuscini cambiano colore?
- Advertisement -

Semplicemente perché il sudore che emana la nostra pelle e il cuoio capelluto, è impregnato nel tessuto del cuscino e gradualmente “tinge” con questo colore. Inoltre, anche se sembra sgradevole ammetterlo, di notte, molte persone sbavano ovvero secernono la saliva, che va anche sul nostro prezioso cuscino.

Tutto ciò costituisce un terreno fertile ideale per la proliferazione di acari, batteri e altri microrganismi dannosi per la salute . Possono causare problemi respiratori e persino cutanei dovuti a infezione. Per questo motivo è conveniente pulirli periodicamente.

Come possiamo disinfettare i nostri cuscini?

Quello che condividiamo di seguito è un segreto, probabilmente quello che ti aspettavi così tanto! Presta attenzione: questo è tutto ciò di cui hai bisogno:

✅ 1 tazza di detersivo per bucato
✅ 1 tazza di detersivo per piatti biodegradabile
✅ 1 tazza di candeggina per uso domestico (*)
✅ 1/2 tazza di borace
✅ Acqua calda

(*) Puoi usare questa candeggina da casa mescolando 3 litri di acqua con 125 ml di succo di limone puro e 250 ml di acqua ossigenata.

Modalità preparazione

Assicurati che il cuscino sia adatto per il lavaggio in lavatrice. In tal caso, rimuovere il copri cuscino e lavare con un ciclo di acqua calda e 2 cicli di risciacquo. Aggiungi tutti gli ingredienti sopra menzionati e accendi la lavatrice fino al termine del lavoro.

Se non piove e il tempo e sereno, sarà opportuno stendere i cuscini al sole, per terminare il processo di asciugatura.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©