venerdì - 3 Dicembre - 2021

11 trucchi utili che ti renderanno un dio della pulizia

Se hai già iniziato a pulire ma non hai a portata di mano il prodotto per la pulizia indicato, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Questi trucchi ti permetteranno di rimuovere lo sporco dalle superfici più “difficili” con l’aiuto di prodotti che probabilmente hai a casa.

Pentole e padelle


Immagine: ©  onegoodthingbyjillee

La pulizia di pentole e padelle bruciate è più semplice con una miscela di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata (acqua ossigenata). Minimo sforzo – miglior risultato.

Telai per finestre


Immagine: ©  firsthomelovelife

Cospargere il telaio sporco con un po ‘di bicarbonato di sodio e poi cospargere con aceto, attendere che si verifichi la reazione e ripulire; quindi utilizzare uno spazzolino da denti o un batuffolo di cotone per rimuovere il tutto. Infine, pulire con un panno umido per rimuovere i residui di prodotto.

Vasca da bagno

Mescolare aceto e detergente in proporzioni uguali e applicarlo sulle aree interessare. Lascia agire la miscela per 10 minuti, quindi rimuovi lo sporco con un pennello.

Lavatrice


Immagine: © therozyhome




Anche la lavatrice si sporca e potrebbe emettere un odore sgradevole. Per rimuoverlo, avviare un ciclo di lavaggio senza caricare i vestiti e aggiungere una miscela di bicarbonato di sodio e aceto nello spazio in cui versate il detersivo.

Gli spazi tra le piastrelle


Immagine: © holidaysparkle

Per pulire gli spazi tra le piastrelle, utilizzare una spazzola e un detergente contenente cloro . Strofina energicamente e in pochissimo tempo le piastrelle e le loro fughe brilleranno.

Poltrona in microfibra


Immagine: © tadaskookykitchen

Per pulire il divano, utilizzare alcool etilico e quindi acqua distillata. La prima cosa è inumidire e poi spazzolarlo con una setola rigida. Pulire superfici simili con acqua normale non è una buona idea, poiché potrebbero rimanere macchie e irregolarità.

Spazzola


Immagine: © passionforsavings

Inumidire il pennello in acqua tiepida con un po ‘di bicarbonato di sodio (per facilitare la rimozione dei peli) e quindi mettere delle forbici (chiuse) tra le setole.

Bocchettoni dell’ auto


Immagine: © familyhandyman




Con l’aiuto di un vecchio pennello cosmetico puoi raggiungere i luoghi che nemmeno l’aspirapolvere è  in grado di pulire.

Vasi e bottiglie di vetro decorative


Immagine: © pinterest

Mescola sale, sapone, un po ‘d’acqua tiepida e aggiungi quella miscela nella bottiglia. Chiudi la bottiglia con il palmo della mano, scuotila bene alcune volte e risciacqua sotto l’acqua corrente.

Sedili dell’auto


Immagine: © discountqueens

Per evitare di pagare per la pulizia chimica dei sedili della tua auto, puoi pulirli da solo. Prepara una soluzione di sapone, un po ‘di bicarbonato di sodio e aceto. Quindi immergere un pennello a setole rigide nella miscela e rimuovere lo sporco.

Pavimento in legno


Immagine: © mylifeandkids

Il dentifricio funziona alla grande per la rimozione di pennarelli e segni di penna. Tutto quello che devi fare è cospargere con un po di dentifricio la macchia e passare una spugna.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti