Come fare le patate fritte senza olio


Le patate sono molto apprezzate e utilizzate nella cucina di quasi tutti i paesi. Stuzzicano l’appetito e sono graditi da gradi e piccini.

Origine della patata

Questo tubero proviene dal Sud America, ma è seminato in tutto il mondo. Può essere preparato in diversi modi, come patate cotte, fritte, arrostite, tra le altre opzioni. Tuttavia, il modo più popolare e gustoso per cucinarli è friggerli in olio. Per questo motivo, la patata è presente ogni giorno in varie catene di fast food.

L’olio è un nemico

Non è facile smettere di mangiare la deliziosa patatina! Croccante, gustosa e aromatica. Un pieno di tentazione! Il grosso problema è l’olio usato nella sua preparazione, poiché porta pochi benefici per la salute e l’eccesso del suo consumo può portare danni irreparabili al corpo.

La soluzione al problema

Ti diamo ottime notizie. C’è una soluzione che ti permetterà di consumare patatine più sane. Sì, davvero! Ecco una ricetta per preparare patatine squisite senza usare burro, olio o burro:

ingredienti:

  • Uova: 2 chiare.
  • Patate: da 5 a 7 unità
  • Sale: qb
  • Curcuma: da gustare
  • Pepe nero: qb

preparazione:

  1. Preriscalda il forno tra 200 e 220 gradi Celsius (a seconda del forno).
  2. Sbucciare la buccia delle patate (se lo si desidera è possibile lasciarle in acqua per un pò, ma devono essere lavate molto bene).
  3. Taglia le patate a pezzi da 1 a 1,5 cm.
  4. Sbattere gli albumi fino a renderli come schiuma.
  5. Aggiungi condimenti e mescola bene.
  6. Metti i pezzi di patate in una ciotola e aggiungi gli albumi.
  7. Infine, mettete in forno e cuocete per 35 a 40 minuti (assicuratevi che non brucino).
  8. Aspetta che si dorino e salale.

Nel seguente video ti presentiamo la ricetta originale.