Brownies


 

Presentazione

Dolcetti della tradizione americana sono i brownies, piccoli sandwich di cioccolata densa e frutta secca. Il loro nome deriva proprio dall’aggettivo BROWN, marrone, tipico del colore dei dolcetti. Esiste una versione di questo dolce chiamato BLONDIE, preparata senza cacao amaro ma al suo posto cioccolato bianco.

Nelle famose bakery e caffetterie americane vengono serviti con ciuffetti di panna, gelato alla vaniglia e accompagnato da vini particolari dal carattere spiccato.

Sono dolcetti molto antichi, nascono per la prima volta nel 1892 quando una ricca signora americana, moglie di un ricco proprietario di hotel,  in occasione dei festeggiamenti della scoperta dell’America, chiese al suo pasticcere di fiducia, di preparare dolcetti da poter portare in giro per la città senza rischio di sporcarsi.

L’attuale ricetta è sicuramente più morbida e meno consistente di quella ideata secoli fa ma di certo molto più buona, facile e veloce.

Ingredienti
  • 150 grammi di burro
  • 250 grammi di zucchero
  • 75 grammi di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito
  • 2 uova
  • 60 grammi di farina
  • 50 grammi di noci pecan sminuzzate
Procedimento

Fondere a bagnomaria il burro unito al cacao amaro, allo zucchero e al burro. Mescolate accuratamente fino a quando si è ottenuto un composto semi liquido.

Lasciate raffreddare e in seguito aggiungete una bustina di vaniglia, 2 uova, una alla volta e la farina.

Mescolate accuratamente con un cucchiaio e in seguito con una frusta manuale, incorporare il sale e i noci pecan sminuzzati.

Sarebbe buona norma passare in forno le noci prima di introdurle nella ricetta cosi da renderle più croccanti.

Mescolare ancora una volta accuratamente e versare il composto in una teglia, ricoperta di carta da forno, e infornare a 180 gradi per 20 minuti.

Sfornare e tagliare in quadratini praticando 5 tagli orizzontali e 5 verticali ad una distanza identica per ottenere dei brownies perfetti.

Per coloro che non gradiscono i noci Pecan, possono sostituirli con nocciole sminuzzate.

Questo dolce va abbinato a vini dolci di alta alcolicità come il Porto e il Marsala.

© Riproduzione riservata