lunedì - 17 Maggio - 2021

Biscotti in padella: la ricetta insolita che vi sorprenderà

I biscotti sono i dolci tanto amati da grandi e piccini e si accostano perfettamente alla colazione, allo spuntino pomeridiano o come snack quando si ha voglia di qualcosa di dolce. Talvolta fare i biscotti non è semplice per chi non possiede il forno in casa oppure da chi, impegnato a preparare più pietanze, ha questo elettrodomestico già occupato. Nasce così la ricetta dei biscotti in padella.

Una preparazione e una cottura insolite, col risultato però che entusiasmerà chi ancora non conosce queste dolcezze. Vediamo come cucinare questi biscotti deliziosi. Le dosi sono abbondanti, per far sì che possiamo gustarli sia a merenda che alla colazione successiva.

Ingredienti

a) 350 grammi di farina;

b) 140 grammi di burro;

c) 140 grammi di zucchero;

d) 60 ml di latte;

e) un cucchiaino di cannella;

f) scorza di limone grattugiato;

g) scaglie di cioccolato fondente.

La preparazione

Ecco una ricetta sorprendente quella dei biscotti in padella, semplici da fare e buonissimi da assaggiare:

a) sul piano da lavoro, prendiamo la farina e formiamo il classico vulcano, inserendo lo zucchero e il burro tagliato a dadini.

b) aggiungiamo il latte, cominciando ad amalgamare, quindi la cannella e la scorzetta di limone;

c) raggiunto un impasto vellutato e omogeneo, avvolgiamolo nella pellicola per alimenti e lasciamo in frigorifero per una mezzoretta;

d) quindi prendiamo il mattarello e stendiamo l’impasto, e, usando anche un bicchiere, formiamo i nostri biscotti;

e) iniziamo a scaldare la padella sul fuoco, utilizzando una antiaderente bassa dal diametro largo, quindi inseriamo i biscotti e cuociamo per tre minuti entrambi i lati, a fuoco basso e con coperchio;

f) alla mano, alla doratura dei biscotti, preleviamoli dalla padella e disponiamoli in un vassoio, non prima però di averli ben spolverati con polvere o scagliette di cioccolato fondente. In alternativa anche la polvere di cocco, o le scagliette di zucchero per gelati e decorazione delle torte.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti