giovedì - 22 Ottobre - 2020

Soffri di reflusso gastroesofageo? ecco una dieta adatta a te: cosa mangiare e cosa evitare

Questa dieta viene utilizzata per aiutare a ridurre il disagio nell’esofago causato dalla malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). Sintomi come bruciore di stomaco, fastidio al petto e un sapore amaro in bocca si verificano spesso, a causa dell’eccessiva quantità di acido dallo stomaco. Tosse, raucedine o mancanza di respiro possono verificarsi se il liquido penetra nei dotti respiratori.

Malattia da reflusso gastroesofageo: una patologia che peggiora la qualità di vita

La malattia da reflusso gastro esofageo, colpisce un gran numero di persone nel mondo, sia uomini che donne, di qualsiasi età. Conosciuta anche come MRGE.

L’esofago è un tubo che collega la gola e lo stomaco. Nella parte inferiore dell’esofago, c’è una valvola che solitamente impedisce all’acido di passare allo stomaco. Un muscolo di solito mantiene la valvola ben chiusa.

Alcuni alimenti causano il rilassamento del muscolo nella parte inferiore dell’esofago.

Altri alimenti fanno sì che lo stomaco crei maggiore quantità di acido.

Il trattamento può includere farmaci, che vi aiuteranno tenere sotto controllo la situazione ma comunque, è sempre opportuno seguire una dieta specifica.

La dieta che vi proporremo ha lo scopo di aiutarvi a scegliere nel modo opportuno gli alimenti che non possano aggravare questa patologia particolarmente fastidiosa

Reflusso gastroesofageo – consigli generali

Smetti di fumare e masticare tabacco.

Discutere il proprio peso con il proprio medico. Perdi peso se sei sovrappeso.

Non mangiare troppo. Mangia piccole porzioni ai pasti e agli spuntini.

Evitare indumenti stretti, cinture attillate. Non sdraiarsi o chinarsi nei primi 15-30 minuti dopo aver mangiato.

Non masticare gomme o succhiare caramelle dure. L’ingestione di aria con la gomma da masticare e succhiare caramelle dure può causare eruttazioni e reflusso.

Usa mattoni o blocchi di legno per sollevare la testata del tuo letto di 2-4 cm.

Non mangiare / bere: cioccolato, pomodori, sughi di pomodoro, arance, ananas e pompelmo, menta, caffè, alcool, bevande gassate e pepe nero.

Segui una dieta povera di grassi. I cibi grassi e grassi fanno sì che lo stomaco produca più acido.

Cosa mangiare 

Preferire 5/6 spuntini leggeri nell’arco della giornata, piuttosto che 2/3 pasti abbondanti

Frutta / succhi di frutta La maggior parte dei succhi di frutta e frutta come mela, uva, mirtillo, banana, pere, ecc.

Minestre :  Zuppe a basso contenuto di grassi e senza grassi come le zuppe a base di brodo

Bevande: Tè decaffeinato, tisana (non alla menta), acqua, succhi (tranne arancia, pompelmo e ananas).

Dolci e Deserti: Gelati alla frutta, gelatina, ghiaccioli, latte ghiacciato e yogurt magro, biscotti e torte magri (meno di 3 g di grassi per porzione).

Verdure: Tutte le verdure al vapore, arrostite, saltate in padella (con poco olio).

Purè di patate, Patatine fritte,  Cipolla cruda, Insalata di patate, Pomodoro, Aglio, Cipolla cotta, Porro, Crauti, Scalogno

Latte e derivati: latte scremato, yogurt magro o formaggi

Pane, cereali e prodotti a base di grano: con poco grasso e con poco sale

Sostituti di carne:  pollo, pesce e carne (noci, tofu, ecc.) Carni a basso contenuto di grassi con il grasso tagliato prima della cottura, pollame senza pelle. Al forno, grigliato, arrosto in camicia, senza grasso aggiunto.

Oli, burro, margarina: Nessuno o piccole quantità.

Cosa non mangiare

Agrumi: arance, pompelmo

Zuppe di crema regolari, altre zuppe ad alto contenuto di grass

Caffè (normale e decaffeinato), alcool, bevande gassate.

Cioccolato e dessert ad alto contenuto di grassi.

Verdure fritte e cremose

Latte intero o parzialmente, yogurt intero e formaggi. Cioccolato al latte e cioccolata calda.

Salsiccia, pancetta, carne fritta e pollo, salame, bologna e altre carni ad alto contenuto di grassi (> 3 g per grammo). Pelle di pollo e carni con grasso visibile lasciato acceso.

La dieta settimanale

Quella che ti proponiamo è una dieta da eseguire una settimana al mese per alleggerire i sintomi del reflusso e per prenderti cura dell’apparato digerente:

Lunedi

Colazione: frullato verde a  base di latte di cocco, spinaci, mango e banana

Spuntino: barrette di banana

Pranzo: pasta e sandwich di pollo con patatine al forno

Spuntino: datteri e mandorle

Cena: cosce di pollo al forno con riso

Martedì

Colazione:  budino

Spuntino: frutta

Pranzo: pasta con legumi

Spuntino: carotine e tisana

Cena: verdure lesse e pesce a vostra scelta

Mercoledì

Colazione: latte scremato e cereali

Spuntino: yogurt al cocco con fettine di banana

Pranzo: verdure miste condite con insalata di pollo

Spuntino: crackers

Cena:  braciole di maiale  al forno con patate al forno

Giovedì

Colazione: yogurt con mandorle

Spuntino: frutta

Pranzo: uova sode con cracker e tonno al naturale

Spuntino: frutta

Cena:  polpette di tacchino  con pasta senza glutine

Salmone glassato al miele con riso.

Venerdì

Colazione: latte, biscotti integrali e una banana

Spuntino: mix di cereali con yogurt

Pranzo: polpettone (usa la maionese al posto della salsa di pomodoro sopra le polpette)

Spuntino: patatine al forno con salsa di verdure frullate

Cena: salmone glassato

Sabato

Colazione: semifreddo allo yogurt a base di yogurt greco, banane e mirtilli

Spuntino: mele a fette con marmellata

Pranzo: risotto con gamberi

Spuntino: biscotti senza glutine e tisana

Cena:  pizza fatta in casa  senza glutine, formaggio fuso e funghi saltati

Domenica

Colazione: cereali  con banana a fette e latte di mandorle

Spuntino: mela affettata e carote

Pranzo: pasta con tonno

Spuntino:  barrette di banana fatte con 2 banane mature, 2 uova, 2 tazze di farina d’avena e 1 tazza di zucchero, cotte a 350 gradi fino al termine

Cena:  pollo e patate lesse

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Ultim’ora: da domani scuole chiuse fino al 30 Ottobre. Ecco la regione che ha aderito al blocco totale

La condizione in diverse regioni sta peggiorando giorno dopo giorno e a fronte di un aumento della curva dei contagi, diverse regioni stanno affrontando...

Il Covid è cambiato, colpisce di più la fascia 30-60 anni: Diego, 31 anni è gravissimo

Dagli ultimi dati forniti, sembrerebbe che il Coronavirus ora colpisca maggiormente i giovani, di età compresa tra 30 e 60 anni. Una forma acuta e...

Come eliminare umidità e muffa in modo assolutamente naturale

Muffa ed umidità in casa? Che orrore! Certo, ci sono molti prodotti che eliminano la muffa, ma alcuni di essi sono altamente tossici da usare...

Covid Italia: ipotesi coprifuoco. Sanzioni pesanti per chi esce dopo le 22

I contagi stanno aumentando vertiginosamente e dopo le restrizioni improvvise del presidente della Campania, De Luca, che ha deciso di optare per la chiusura...

16 cibi che potrai mangiare sempre in grande quantità e che non ti faranno mai ingrassare

Fame, voglia di mangiare qualcosa di buono ma hai paura che tutte le calorie assunte si depositano su fianchi e addome? Hai paura che...

Il corpo accumula sale e genera mal di testa, gonfiore e aumento di peso. Mangia questi 6 alimenti che ‘puliscono’ il tuo organismo dal...

Il sale eccessivo fa malissimo. Lo saprai anche tu, vero? Ma ciò che molte persone non sanno è che il problema è molto più...