Scopri perché non dovresti mai trattenere uno starnuto


Lo starnuto è un’azione naturale del corpo quando ha bisogno di espellere i microrganismi dannosi

Se di solito trattieni lo starnuto, o perché non vuoi fare rumore o perché pensi che sia disgustoso, dovresti stare attento !

Se il corpo starnutisce involontariamente, qualche motivo c’è e la natura non si sbaglia mai. Normalmente, quando hai voglia di starnutire, significa che alcuni microrganismi hanno causato irritazione al naso e, immediatamente, il corpo agisce per eliminarlo.

Questo è uno dei motivi per cui non dovresti mai trattenere uno starnuto. Ma ce n’è un altro che è, forse, più pericoloso per la salute.

Le persone che si stringono il naso e la bocca quando hanno voglia di starnutire finiscono per lasciare tutta l’aria intrappolata all’interno del corpo, il che non è cosa da poco e non è per niente salutare.

Quando ti prepari a starnutire, il polmone si riempie rapidamente di aria e lo invia al naso e alla bocca a una velocità di 160 chilometri all’ora.

Immagina il danno che può essere causato trattenendo così tanta aria a quella velocità all’interno del tuo sistema respiratorio. Per vedere quanto può essere pericoloso sopportare uno starnuto, vi diamo una dimostrazione reale.

Il caso che fa capire che è meglio starnutire!

Un inglese di 34 anni si è recato al pronto soccorso quando ha sentito un  gonfiore e dolore al collo, seguito da cambiamenti nella sua voce e molte difficoltà a deglutire.

Quando è stato visitato, ha detto ai medici che aveva sentito un forte dolore al collo e alla gola dopo aver stretto naso e bocca per evitare uno starnuto. Inoltre, ha anche detto che ha sempre avuto l’abitudine di trattenere gli starnuti perché credeva che fosse disgustoso e irrispettoso espellere tutta quella mucosa nell’ambiente.

Quindi, i medici hanno analizzato la regione gonfia e hanno potuto avvertire i clic. Hanno fatto una radiografia per sapere cosa c’era dentro quel gonfiore del collo e sono stati colti da una sorpresa: tutto lo spazio sotto il suo mento era stato occupato dall’aria dello starnuto che ha sopportato, come puoi vedere nell’immagine sopra, dove indica la freccia bianca.

Quello che accadde fu che tutta l’aria che conteneva causava una piccola rottura nel tessuto della gola e stava entrando e causando bolle nei muscoli della regione.

Di conseguenza, ha trascorso due settimane in ospedale assumendo antibiotici e durante la prima settimana ha dovuto essere alimentato da un tubo.

Non trattenere uno starnuto!

Ci sono pochi casi di lesioni alla gola e al collo che si verificano a causa della pressione di uno starnuto trattenuto. Ma se succede, è pericoloso, e può causare problemi al seno e persino sordità, perché tutti questi sistemi sono interconnessi.

Pertanto, non trattenere mai uno starnuto. Se ti trovi in ​​un ambiente tranquillo o molto affollato e hai voglia di starnutire, prova a soffocare l’aria starnutendo in un fazzoletto o sul braccio a lato del gomito (sui vestiti). Sfortunatamente, non esiste altra soluzione per evitare di “contaminare” l’aria con uno starnuto, ma la tua salute viene prima di tutto. Quindi, rispetta le leggi della natura e lascia che tutto avvenga naturalmente.