martedì - 20 Ottobre - 2020

L’Agenzia del Farmaco dà il via libera alla chemioterapia da assumere in compresse: meno tossicità, buona risposta immunitaria e pochi effetti collaterali

Novità per i malati oncologici: è approvata in via definitiva, dall’Agenzia del Farmaco AIFA, la chemioterapia da somministrare in compresse in dosi giornaliere e settimanale: meno tossicità, buona risposta immunitaria e pochi effetti collaterali. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Chi sta combattendo un tumore, probabilmente è già al corrente della nuova somministrazione della chemioterapia in compresse che attualmente è anche totalmente rimborsabile. Questo rappresenta un grosso passo avanti per la tranquillità dei malati oncologici che possono effettuare comodamente da casa la chemio senza recarsi in ospedali o cliniche e attendere la somministrazione del farmaco per via endovenosa.

Pertanto l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), nell’ultimo aggiornamento della Legge 648/96, haautorizzato la piena rimborsabilità di un medicinale usato nel trattamento, con somministrazione settimanale frazionata per la cura dei tumori.

Si tratta, rilevano gli oncologi, di una vera e propria apertura alla cosiddetta chemioterapia metronomica, ovvero un’innovativa strategia che prevede una terapia orale a basse dosi con una frequenza che va dal quotidiano alle due/tre volte a settimana.

Farmaco chemioterapico rimborsabile: la novità

Inoltre questo farmaco sarà totalmente a carico del SSN pertanto la molecola vinorelbina orale utilizzata per il tumore al seno e al polmone, sarà completamente gratuita.

Marina Cazzaniga, direttore del Centro di Ricerca di Fase I – ASST Monza afferma:«È una rivoluzione attesa da tempo, sia dai clinici che dai pazienti. La metronomica è una chemioterapia ampiamente diffusa nella pratica clinica ma oggi, supportata da numerosi dati di letteratura, entra a pieno titolo in decine di centri oncologici. Il recepimento da parte di AIFA rappresenta un enorme passo avanti»

La terapia con vinorelbina orale metronomica, sottolinea inoltre Francesco Grossi, responsabile Oncologia Medica presso Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, «ci permette di offrire ai pazienti anziani o in condizioni generali non ottimali un trattamento efficace e poco tossico e consente in alcuni casi una prolungata stabilizzazione della malattia. In particolare ciò avviene in pazienti che hanno un tumore polmonare non a piccole cellule in stadio avanzato».

L’efficacia di tale approccio è dimostrato in alcune forme di tumore al senopolmonelinfomineoplasie pediatriche e in molti casi di tumori in stadio avanzatoe può portare alla cronicizzazione della malattia. Senza contare, rilevano gli esperti, l’enorme risparmio economico che offre una terapia “a domicilio”.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Il nuovo coronavirus è 100 volte più infettivo del patogeno della Sars. Gli studiosi: “fate attenzione agli occhi”

Il nuovo Coronavirus è quasi 100 volte più infettivo della precedente Sars che è stata debellata senza alcun vaccino. Gli esperti raccomandano: "fate attenzione...

Ecco gli 8 sintomi della meningite che dovremmo conoscere e il “test del bicchiere”da fare per salvarci

Le meningi sono le membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale, con il compito di proteggere, isolare, e nutrire le strutture del...

Salvare il colon evitando errori alimentari che causano fino a 10 kg di scorie.

Sono in milioni a soffrire a causa di mal di testa, indigestioni, affaticamento... Sono tutti problemi che possono essere fatti risalire al nostro intestino...

Tumore ai polmoni: Ecco alcuni sintomi, come il mal di schiena, che non avresti mai associato alla malattia

Si parla spesso di tumore al polmone ma, altrettanto spesso, si usa l’espressione in modo improprio. Il tumore del polmone, che si può sviluppare nelle cellule...

La storia dei bambini di Bibbiano, ecco cosa sappiamo fin ora

La storia dei bambini di Bibbiano che ha sconvolto tutti: sottratti alle loro famiglie per essere dati in adozione in cambio di ingenti somme...

La prima cosa che vedi in questa immagine rivela ciò che ti attende nei prossimi giorni!

Tutti abbiamo voglia di realizzare un sogno, raggiungere un obiettivo, arrivare ad una meta; ogni mattina ciascuno di noi si sveglia con un unico...