lunedì - 3 Ottobre - 2022

Prevenire il cancro al colon è possibile in questi modi.

Il cancro del colon spesso è difficile da indagare a causa della sua asintomatologia. È il terzo tumore più comune negli Stati Uniti, ad esempio, con 140.000 persone diagnosticate ogni anno. E più di un milione di uomini e donne hanno una lunga storia famigliare della malattia. Ma ci sono buone notizie: il cancro del colon può essere prevenuto . Il 75% di tutti i casi potrebbe essere evitato per le cose che puoi fare.

8 modi per prevenire il cancro al colon
- Advertisement -

Utilizzare questi otto suggerimenti come guida per ridurre il rischio è fondamentale. È per la tua salute e dovresti fare prevenzione.

1. Esaminarti

Fare esami regolari per rilevare il cancro del colon è, se non il migliore, il modo principale per proteggersi dalla malattia.

Potrebbe essere possibile che grazie a questi test sia possibile rilevare precocemente il cancro, quando può essere ancora facilmente curabile. Si può anche prevenire questa malattia perché, se è il caso, rileva escrescenze anormali nel colon chiamate polipi che possono potenzialmente trasformarsi in cancro.

Esistono numerosi test di screening efficaci per il cancro del colon. Si consiglia quanto segue. Se in un esame si trova qualcosa di sospetto, di solito avrai bisogno di una colonscopia per verificare se c’è qualcosa che non va.

Colonscopia

L’intera lunghezza della parte interna del colon viene esaminata usando un piccolo tubo flessibile che ha una camera. Avrai bisogno di qualcuno che ti accompagni in questo esame poiché sarai sedato durante il test. Se in questo test ed esame vengono rilevati polipi o altre escrescenze sospette, possono essere rimosse durante il test. Si consiglia di eseguirlo ogni 10 anni..

Sigmoidoscopia flessibile

Simile alla colonscopia, solo questo test utilizza un piccolo tubo flessibile che esamina la parte inferiore del colon (il sigmoide). Non devi essere sedato. Frequenza: ogni cinque anni.

Colonscopia virtuale

Questo test è un tipo di scansione TC che ci fornisce un’immagine tridimensionale precisa dell’interno del colon. Durante il test, un piccolo tubo viene inserito nel retto per gonfiare delicatamente il colon con aria. Bastano pochi minuti per eseguire la scansione. Quanto spesso: ogni cinque anni.

Esame del sangue occulto nelle feci (FOBT) / Test immunochimico nelle feci (FIT)

È un test che ricerca sangue nascosto nelle feci, poiché potrebbe essere un segno di cancro. È veloce e facile da fare perché consiste nell’estrarre da soli piccoli campioni delle feci che verranno inviati a un laboratorio per l’analisi. Si consiglia di farlo ogni anno.

2. Mantenere un peso regolare

Oltre al fumo, nient’altro aumenta il rischio di cancro se non il sovrappeso. Esistono almeno 11 tipi di tumori che sono già stati collegati all’obesità e all’aumento di peso, incluso precisamente il cancro del colon. Se hai acquistato peso, il primo obiettivo è smettere di ingrassare; Questo, da solo, ti porterà benefici per la salute.

3. Non fumare se si desidera prevenire il cancro al colon

Non c’è quasi bisogno di dirlo, ma non fumare è la cosa migliore che puoi fare per la tua salute. Oltre ad aumentare il rischio di malattie gravi come malattie cardiache, ictus ed enfisema, il fumo è la principale causa di almeno 14 diversi tumori, incluso il cancro del colon . Se fumi, smettere di fumare ha benefici reali, che iniziano poco dopo l’ultima sigaretta. Parlare con un medico può raddoppiare le possibilità di successo.

4. Sii fisicamente attivo

L’attività regolare riduce il rischio di molte malattie gravi, incluso il cancro al colon, e fornisce un buon impulso mentale. Qualsiasi quantità di attività fisica è meglio di niente, ma è bene mirare a circa 30 minuti o più di attività moderata ogni giorno. Scegli le cose che ti piacciono, come camminare a passo svelto, andare in bicicletta, ballare o fare giardinaggio.

5. Bevi alcol solo moderatamente

L’alcol è una cosa strana quando si tratta di salute. Può essere salutare per il cuore con moderazione, ma può aumentare il rischio di cancro al colon e di altri tipi di cancro anche a bassi livelli.

Cosa significa questo? Se bevi moderatamente (fino a un drink al giorno per le donne, due al giorno per gli uomini), probabilmente non c’è motivo per cui ti fermi. Tuttavia, se non bevi, non c’è motivo per iniziare. I bevitori pesanti dovrebbero cercare di ridurlo definitivamente.

6. Limitare la carne rossa, in particolare quella lavorata

Mangiare troppa carne rossa, come bistecca, hamburger e carne di maiale, aumenta il rischio di cancro al colon. E le carni lavorate, come pancetta, salsicce e mortadella, aumentano ulteriormente il rischio di cancro al colon . Prova a mangiare non più di tre porzioni a settimana. Meno è ancora meglio e niente è essenziale.

7. Consumare abbastanza calcio e vitamina D

Esistono buone prove del fatto che consumare abbastanza calcio e vitamina D può aiutare a proteggere dal cancro del colon . Prendi da 1.000 a 1.200 milligrammi al giorno di calcio e circa 1.000 unità internazionali (UI) al giorno di vitamina D.

Alcuni studi raccomandano di eseguire test per la carenza di vitamina D, specialmente in quelli a più alto rischio, come quelli che vivono nei luoghi settentrionali, gli anziani, i sovrappeso e quelli con la pelle più scura.

8. Prendi in considerazione un integratore multivitaminico con acido folico

Un multivitaminico quotidiano è una buona polizza assicurativa nutrizionale che può anche aiutare a proteggere dal cancro del colon. Oltre al calcio e alla vitamina D, un multivitaminico contiene folati, che è stato dimostrato in numerosi studi che riducono il rischio di cancro al colon. Evita la mega dose di vitamine. Un multivitaminico standard è tutto ciò che serve.

Altri importanti fattori di rischio per il cancro del colon

Sebbene il cancro del colon sia molto prevenibile , ci sono ancora alcuni importanti fattori di rischio che le persone non possono controllare.  Se pensi di essere ad alto rischio, parla con un medico o un professionista della salute.

Questi possono aumentare il rischio di cancro al colon:

  • Età avanzata, in particolare 60 anni o più.
  • Storia familiare di cancro al colon.
  • Malattia infiammatoria intestinale

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©