lunedì - 4 Ottobre - 2021

Questi due euro valgono 1600 euro! Ti spieghiamo il curioso motivo

Perchè questa moneta, che vediamo in foto, può valere fino a 1600 euro? Questa la domanda che ci siamo posti e per cui abbiamo una risposta sorprendente.

Da quando sono state coniate le monete dell’Euro, sia in Italia che in tutti gli stati europei è stato concesso di rappresentare su ogni faccia dell’euro, qualsiasi immagine che potesse rappresentare culturalmente il proprio paese.

Per questo motivo uscendo dai confini dell’Italia troveremo monete estere differenti dalle nostre. Mentre noi abbiamo, ad esempio, l’Uomo Vitruviano, in altri stati possiamo trovare altre opere d’arte.

Tutto ciò ha fatto si che i collezionisti di tutta Europa si accanissero a trovare le monete più autentiche e originali messe in circolazione.

E’ il caso dei due euro della Grecia. In questo caso stiamo parlando, oltre che di una moneta rara, anche di un errore di conio. Questo pezzo è stato emesso nel 2002 ed ha portato non pochi problemi alla Zecca di stato greca. Infatti si sono dovuti muovere per farsi addirittura aiutare da altre Zecche estere per poter rientrare nei tempi di consegna. La Grecia, ai tempi, era molto indietro da questo punto di vista e rischiava di non poter garantire il numero minimo di monete da due euro all’interno del proprio stato.

A questo punto sono state coniate due tipologie di monete da due euro in Grecia. Una parte arrivava dalla Zecca di Halandri ed una parte, invece dalla Zecca di Vantaa. Le due monete, seppur sempre da 2 euro, differivano tra di loro. Su di una infatti vi era la “S” al centro delle stelle mentre sulle altre non si trovava alcuna lettera.

Possedere questa moneta pertanto può significare avere dei pezzi rari e alcuni esperti hanno valutato il loro valore: 1600 euro se la moneta risulta in ottime condizioni, senza segni di usura e che conservi la lucentezza originaria.

Per farvi un idea, guardate quanto è venduta su E-Bay ?: Clicca qui⇒ Vendita Moneta

Condividi se ti è piaciuto