lunedì - 28 Novembre - 2022

Parenti serpenti: allontanarli migliora la salute cardiovascolare e mentale, lo studio

Problemi, litigi, arrabbiature, quasi sempre hanno origine nell’incapacità di alcuni parenti di affrontare la realtà o, nella peggiore delle ipotesi, nella cattiveria e nella tendenza a ferire gli altri. Allontanare dalla nostra vita i parenti tossici, diminuisce la probabilità di ammalarsi. Lo studio.

La nostra società ci ha condizionato a credere che la famiglia dovrebbe essere il legame spirituale che nessuno dovrebbe rompere. Tuttavia, questo non è sempre vero. A volte può essere necessario per la tua stabilità mentale ed emotiva, mantenere le distanze da alcuni famigliari, anche se ciò significa separarsi da loro per un tempo indefinito. Un membro della famiglia tossico può fare più male di un amico o conoscente.

- Advertisement -

Qualsiasi relazione tossica può prosciugarti emotivamente, ma avere una relazione del genere con qualcuno nella tua famiglia può influire in modo negativo sulla tua salute mentale e fisica.

Alithia Asturrizaga, un’assistente sociale clinica che lavora presso Alithia Psychotherapy Associates, in un intervista dice dice: “Ho lavorato con molte persone che hanno vissuto per tutta la vita occupandosi di familiari e persone care tossiche. In effetti, questo è uno dei motivi principali per cui molte persone cercano una terapia per depressione. Esistono alcune tecniche per rendere le relazioni più tollerabili – questi metodi generalmente includono l’allontanamento dalla persona tossica in una certa misura. Tuttavia, in molti casi, la migliore soluzione è quella di rimuovere completamente quell’individuo tossico dalla tua vita. “

D’altra parte, prima di iniziare a eliminare le persone dalla tua vita, è anche molto importante capire i segni di una persona negativa. Se un membro della tua famiglia mostra i seguenti segni, puoi essere sicuro che sono una minaccia per la tua salute mentale:

  • Ti rendono vittima delle loro insicurezze. Invece di apprezzare i tuoi risultati, indicheranno ciò che non hai fatto. Ti ricorderanno costantemente che la vita è ingiusta e non c’è motivo di essere felici perché la sentono personalmente in quel modo.
  • Ti giudicheranno sempre : esiste una linea sottile tra feedback costruttivo e giudizio basato sull’opinione. Saprai quando le loro critiche ti aiuteranno o saranno usati solo per farti stare male.
  • Abusano della tua energia . Assorbiranno tutta la tua energia positiva per dare un senso alle loro miserabili vite e quando ne avrai bisogno, scompariranno.
  • Non puoi fidarti di loro . Se il tuo familiare conosce tutti i tuoi punti deboli e punti di forza e li usa contro di te quando litigate, ti renderai conto che non sono persone di cui dovresti fidarti o renderli partecipi dei tuoi segreti o delle tue informazioni personali.
  • Ti incolpano per i loro errori. Hai un membro della famiglia che dipende emotivamente da te e ti ha reso il pilastro della sua vita? C’è una buona probabilità che stiano assorbendo la tua energia.
  • Il loro comportamento nei tuoi confronti cambia in base alle persone presenti : un giorno ti tratteranno molto bene e faranno finta che ti starti accanto, ma altri giorni sono insensibili e ti insulteranno. Ti loderanno di persona, ma di solito, di fronte a qualcun altro, saranno sarcastici o crudeli.

Concentrarsi su se stessi è la miglior terapia

È indispensabile che ogni individuo si concentri prima sulla propria vita e poi lasci entrare gli altri. Una relazione significa molto sforzo e la relazione con la tua famiglia deve essere sacra.

E quando i nostri parenti non ci rispettano, ci fanno del male, perdiamo la nostra sanità mentale. È essenziale mantenere l’equilibrio e un po ‘di spazio personale, anche con i tuoi genitori e fratelli e tutti dovrebbero rispettarlo. Ma se nulla funziona, eliminarli dalla tua vita è un passo necessario che dovresti fare. Le famiglie dovrebbero essere lì per supportarti, incoraggiarti ed essere lì per te quando ne hai bisogno. Così come qualsiasi gruppo intorno a te.

Chiedere rispetto e prendere le distanze dai parenti che risucchiano le nostre energie è fondamentale per ritrovare serenità. Basta farlo verbalmente, rispondendo nel modo giusto.

Uscire dal ruolo passivo, far sentire la propria voce, è il primo passo per riacquistare il rispetto perduto. Hai tutto il diritto di difenderti è proteggere la tua integrità, fallo.

E, nei casi più gravi, non dubitare nell’allontanarti anche fisicamente dai parenti serpenti, quelli che vedono nella tua mortificazione la loro gloria, quelli che non si fanno problemi nel creare instabilità e sofferenza nella tua vita.

Allontanare i parenti tossici fa bene alla salute mentale e del cuore

L’eliminazione delle persone tossiche dalla tua vita è importante per la tua salute mentale e il tuo benessere cardiovascolare, anche se è un tuo familiare.

Scienziati, medici e psicologi hanno affermato e sono tutti concordi che allontanare i parenti tossici è un beneficio per la salute mentale e cardiovascolare. Basti pensare che, diversi dati statistici basati su malattie cardiovascolari e depressione, mettono in luce una chiara realtà: coloro che erano in cura con psicofarmaci per depressione maggiore avevano vissuto nel loro passato, in famiglie in cui vi era discordia. Inoltre, stare a contatto con persone che amiamo ma che ci fanno del male, provoca danni al sistema cardiovascolare poichè aumenta l’ormone dello stress, il cortisolo, e aumentano le arrabbiature, lo stress e gli scoppi d’ira. Aumenta vertiginosamente la pressione sanguigna e i battiti cardiaci e il rischio di infarto o ictus e 5 volte maggiore. Ad affermarlo è uno studio condotto su 1600 pazienti.

Nello studio, il team guidato da Elizabeth Mostofsky, un’istruttrice presso la School of Public Health della Harvard University, ha affermato che “una persona senza molti fattori di rischio per la [malattia] cardiaca che subisce solo un episodio di rabbia al mese ha un rischio  molto basso di avere un infarto, ma una persona con più fattori di rischio o con una storia di infarto o ictus e che si arrabbia frequentemente, ha un rischio assoluto più elevato accumulato nel tempo “, ha detto.

Questo significa che, se i parenti continuano a infastidirci, aumentando il livello di stress e predisponendoci ad arrabbiature e scatti d’ira continui, indeboliscono il nostro cuore e diventa particolarmente pericoloso se si è già predisposti a malattie cardiovascolari.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©