lunedì - 26 Ottobre - 2020

Paracetamolo pericoloso e inutile per le persone che soffrono di artrite

Il paracetamolo, è uno dei farmaci più utilizzati per trattare i dolori, ma, oltre ad essere inutile per trattare l’artrite, può anche avere effetti indesiderati gravi.  Ecco l’allarme lanciato dall’ente sanitario di vigilanza britannico “Healthcare watchdog” .

Chi soffre di artrite deve assolutamente evitare l’utilizzo di farmaci a base di paracetamolo  pena, il rischio di andare incontro a insufficienza cardiaca e ictus. Queste le indicazioni suggerite dall’ healthcare watchdog.

Questo antidolorifico da banco, che viene assunto da milioni di persone  per problemi alla schiena, non è risultato migliore del placebo. Ma sebbene le linee guida cliniche raccomandino il paracetamolo come trattamento farmacologico per alleviare lombo-sciatalgia e artrite, ha scarso effetto e potrebbe causare danni al fegato a lungo termine.

Secondo l’ente sanitario di vigilanza britannico esistono diversi studi che rivelerebbero che il paracetamolo è dannoso per la salute e inefficace per dolori articolari.

Paracetamolo: facciamo attenzione

Una situazione allarmante, data soprattutto l’ampia diffusione della sostanza, per la quale anche il National Institute for Health and Care Excellence (NICE) ha deciso di scendere in campo ed esaminare la questione. Sembra, infatti, che stia già lavorando per proporre nuove linee guida volte alla riduzione dell’uso di questo medicinale.

Si legge, infatti, nei quotidiani inglesi che: “L’osteoartrite è la forma più comune di artrite – che affligge più di 10 milioni di persone nel Regno Unito e provoca dolore paralizzante nelle articolazioni. I medici hanno utilizzato di routine il paracetamolo come un modo economico ed efficace per trattare la condizione”.

Non ci sono risultati positivi che affermano che il paracetamolo elimini i dolori dell’artrite ma, i medici, continuano a prescriverlo imperterriti.

Gli studi condotti fino adesso metterebbero però in dubbio la sicurezza di questo farmaco, così come segnalato dall’Healtcare Watchdog.

Tra le ultime ricerche volte in questa direzione, possiamo citare, ad esempio, una pubblicazione del 2010 da parte del New Zeland Ashsma and Allergy color Study Group nella quale “si sostiene che il paracetamolo è un potente farmaco ossidante e proprio per questo consuma le scorte del nostro più potente antiossidante che è il glutatione”.

Nel 2013 il National Institute for Health and Care Excellence (Nizza) ha avvertito che l’uso continuato di paracetamolo potrebbe portare a problemi cardiaci, renali e intestinali e i medici devono prescrivere solo la dose minima efficace per il minor tempo possibile.

I rischi per adulti e bambini

La mancanza o la carenza di glutatione determinerebbe non solo l’invecchiamento precoce, ma danni ben più gravi come l’insorgenza di malattie degenerative e il pericolo di diventare soggetti maggiormente a rischio di malattie pericolose come il cancro.

Siamo stati abituati ad assumere paracetamolo per placare qualsiasi tipo di dolore e per abbassare la febbre. Forse è opportuno usare questo farmaco con cautela, solo per curare le patologie per cui è consigliato poichè, non è ad ampio spettro come si pensa. Un uso prolungato e inefficiente, è dannoso per la salute oltre a non portar alcun beneficio.

Ti potrebbe anche interessare:

-3 alternative naturali all’uso di cortisone
-In guardia dai gastroprotettori!

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Ti trema l’occhio? Scopri i suoi significati spirituali nascosti di buoni e cattivi presagi

Mentre ci sono problemi di salute che giustificano contrazioni involontarie delle palpebre, ci sono anche spiegazioni spirituali che vengono discusse raramente, legate a questo...

L’INPS concede un assegno di invalidità di 515 euro al mese per queste 3 patologie del sangue

Nessuno di noi vorrebbe ammalarsi ma, quando accade, è importante non sentirsi soli ed abbandonati. Per questo motivo il Governo offre un piccolo sostegno...

Usa il trucco del pannello di carta stagnola per riscaldare la casa

Con l'arrivo della stagione invernale, si sente il maggiore bisogno di riscaldare la casa, affinchè si crei quel tepore confortevole nell'ambiente. Che si tratti...

Roma, paura del lockdown: nei supermercati si svuotano gli scaffali di lievito, farina e parmigiano

In questi giorni a Roma si è creata una vera e propria corsa al lievito, al sale, farina e parmigiano, a tal punto da...

6 combinazioni alimentari comuni che sono davvero dannose per la tua salute

Sarai sorpreso di scoprire che ci sono una serie di combinazioni alimentari che dovresti evitare. Associare determinati alimenti insieme può influire negativamente sul sistema...

Sindrome di idrocuzione, quando tuffarsi nelle acque troppo fredde diventa molto pericoloso: informarsi salverebbe più di qualche vita

L’idrocuzione o colpo d’acqua, rappresenta un vero e proprio shock termico troppo rapido, provocato, ad esempio, da un tuffo in acque fredde e che...