giovedì - 22 Ottobre - 2020

Meteorismo, gli alimenti consigliati e quelli che è meglio evitare

Il gonfiore addominale è il primo sintomo del meteorismo e molto spesso la causa principale è semplicemente un’alimentazione che favorisce il disturbo. I migliori consigli selezionati per voi per risolvere il problema.

Spesso capita di ritrovarci ad abbottonare il nostro jeans e di accorgerci di quanto esso ci stia stretto nel punto vita, immaginando subito di essere ingrassate! In realtà si tratta semplicemente di pancia gonfia e tale disturbo prende il nome di meteorismo.

Che cos’è il meteorismo e come evitare il disturbo?

Il meteorismo è appunto un accumulo di gas a livello intestinale, che comporta un aumento di volume dell’addome, causandone sia la reale dilatazione visibile otticamente, sia si avverte una tensione intraddominale, un fastidio che determina anche dolore.

Di solito, escluse le malattie organiche (disturbi digestivi, batteri nell’intestino tenue, malattia infiammatoria intestinale, intolleranze alimentari) che possono determinare il problema, il gonfiore addominale è causato dall’alimentazione.

Ci sono alimenti che, più di altri, fermentano a livello intestinale grazie alla flora batterica, oppure cibi che non vengono digeriti dai batteri presenti nel colon.

Per evitare il disturbo e ritrovarsi una pancia piatta e perfettamente attraente, è opportuno diminuire l’assunzione di alimenti che provocano i gas:

  • Legumi (fagioli, fave, piselli, ceci, lenticchie)
  • Ortaggi (cavolfiori, cipolla, porri, broccoli, carciofi)
  • Funghi
  • Frutta dopo i pasti
  • Birra
  • Bibite gassate
  • Gomme da masticare
  • Salame
  • Coppa
  • Lonza

Quando il problema è presente e persistente, si possono utilizzare alimenti che alleviano tale disturbo tra cui:

  • Finocchio – Essendo ricco di fibre, sgonfia la pancia e riduce la fermentazione;
  • Mirtilli – Sono frutti ad azione lassativa e anti-fermentativa;
  • Mele – Ricchi di fibra, regolano i processi fermentativi intestinali;
  • Menta – Riduce i sintomi del meteorismo;
  • Zenzero – Fresco o in polvere, aiuta a sgonfiare la pancia;
  • Avocado, ciliegie, kiwi, pere, agrumi – Poco ricchi di agrumi, non permettono la fermentazione degli zuccheri;
  • Carne bianca – Poco ricca di fibre, evita che si formi aria intestinale;
  • Pesce – Perfettamente adatto perché non fermenta a livello dell’intestino;
Si ai probiotici

E’ fondamentale assumere con una certa frequenza, i probiotici alimentari per aiutare a diminuire gli effetti del meteorismo e contrastare pertanto il gonfiore.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Perugia, dopo 20 anni scopre che i figli non sono suoi: l’ex moglie dovrà risarcirlo con 150 mila euro

Dramma per un imprenditore umbro che, dopo 20 anni ha scoperto di aver mantenuto, cresciuto ed amato dei figli che in realtà non erano...

Lockdown a Natale in Italia, Conte: possibili misure restrittive nelle Regioni

Il numero dei contagi continua a crescere di giorno in giorno e gli esperti pensano che nei prossimi mesi, la situazione potrà aggravarsi a...

Multe fino a 500 euro per i genitori che non compiranno questa azione entro il 31 ottobre

Genitori, se non volete pagare multe vi consigliamo di agire presto e di tener presente che la data ultima per compiere questa operazione è...

Se possiedi questa banconota da 50 euro, sei ricco!

Prima cosa: prendi le tue banconote da 50 euro e controllale attentamente perchè potrebbero valere una vera fortuna. Ci sono banconote infatti, che hanno un...

4 cibi che interferiscono con la pillola anticoncezionale

La pillola anticoncezionale ha lo scopo di prevenire nascite indesiderate ma, non bisogna sorprendesi se, come ogni altro farmaco, interagisca con altri ingredienti e...

13 abitudini che consideriamo erroneamente innocue e che invece sono nocive

Tutti sanno che andare a letto tardi e mangiare troppo non è salutare. Ma a volte anche le abitudini più innocue possono presentare pericoli...