lunedì - 3 Ottobre - 2022

Arriva un nuovo trattamento che elimina le vene varicose senza chirurgia

Combina l’iniezione di una sostanza chiamata microfoam con una colla che riesce a eliminare le vene varicose più grandi e sporgenti senza chirurgia vascolare. Un’innovazione che sta riscontrando successo

Un trattamento applicato che non richiede un intervento chirurgico e si basa sull’iniezione di un microfoam e, a volte, assocciato ad una colla atossicaelimina le vene varicose senza la necessità di un intervento chirurgico, come spiegato dai medici del Servizio di Angiologia e Chirurgia Vascolare dell’Ospedale Nuestra Señora del Rosario, Salvador Sánchez Coll e Fernando Ruiz Grande.

- Advertisement -

È vero che l’iniezione di microfoam è già un metodo consolidato grazie ai suoi buoni risultati e alla lunga esperienza. La novità è la colla, che rappresenta un importante complemento per accelerare il processo di eliminazione delle più grandi vene varicose “, aggiunge la dott.ssa Sánchez Coll, che sottolinea che queste tecniche non richiedono anestesia e vengono eseguite ambulatorialmente:” Il paziente potrebbe continua a fare la sua solita attività per tutto il tempo”.

Vene varicose, addio

Le vene varicose sono dilatazioni permanenti delle vene, all’interno delle quali ha origine un accumulo di sangue, che aumenta la pressione e distende le sue pareti. Quando le vene e le loro valvole si dilatano, il sangue non ritorna nel cuore e ristagna nelle estremità.

Tra le ragioni della loro comparsa vi sono l’eredità genetica , il fatto di rimanere a lungo fermi , di rimanere in ambienti caldi o di precedenti tromboflebiti“, spiega il dottor Salvador Sánchez Coll.

Gli specialisti assicurano che attraverso questa tecnica, i risultati sono considerati sicuri e a lungo termine e i risultati sono molto più alti di quelli precedentemente raggiunti con la chirurgia”. Inoltre, non essendo molto aggressiva e senza anestesia, “è l’ideale per le persone anziane”. Evidenziano anche il lato estetico, dal momento che “c’è una totale assenza di cicatrici perché non ci sono tagli chirurgici”.

“È essenziale, affinché i risultati siano ottimali, che tale trattamento sia eseguito da medici specializzati in angiologia e chirurgia vascolare e con esperienza in questa tecnica di flebosclerosi con microfoam”, afferma il dott. Sánchez Coll, che conclude: “Questo trattamento della sclerosi con microfoam e colla rappresenta l’alternativa più moderna, più decisa e meno aggressiva a quelle per il trattamento delle vene varicose di grandi dimensioni”.

Potrebbe anche interessarti:

Addio ai fastidiosi punti di sutura: inventata una pistola per colla a caldo, atossica per chiudere le ferite e che non lascia cicatrici

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©