lunedì - 15 Agosto - 2022

Disturbi cardiaci: ecco i sintomi che compaiono sulla pelle in caso di problemi al cuore

Il cuore è il nostro motore di vita, fondamentale perno della circolazione sanguigna, un meraviglioso meccanismo che consente di trasportare l’ossigeno ricevuto dai polmoni, indirizzandolo verso le cellule di tessuti e organi, nutrendoli e scambiando l’anidride carbonica. La nostra salute dipende dal nostro cuore ma, spesso e volentieri, si manifestano troppo tardi i segnali che ci indicano che il nostro cuore non gode di buona salute.

- Advertisement -

Strano ma vero, ma molto spesso ad accorgersi dei problemi del nostro cuore è il dermatologo che, durante una visita di controllo di routine, diagnostica e riconosce che il cuore sta soffrendo. Scopriamo insieme quali i sintomi a cui prestare molta attenzione.

Piedi e gambe gonfie

E’ fondamentale consultare il proprio medico se notiamo di avere gambe e piedi molto gonfi, condizione che prima non si presentava. I disturbi cardiaci causano ritenzione idrica e successivo ristagno nei tessuti e conseguente gonfiore.

Pelle bluastra e macchie sulla pelle

Durante l’inverno a causa del forte freddo la pelle appare biancastra o sfumata di viola: questa è una condizione normale. Dovrete preoccuparvi, invece, quando la pelle appare bluastra nonostante non ci sono temperature rigide, poiché, questo indica che un vaso sanguigno può essere bloccato o ostruito. Il motivo è molto semplice: la pelle cambia colore a causa della mancanza di ossigeno.

Anche la presenza di eccesso di colesterolo nel sangue può causare il cambiamento del colorito della pelle. Noterete macchie scure sulla pelle, simili a macchie di caffè, e se non spariscono, consultate immediatamente un medico.

Depositi di colesterolo manifestati con bolle bianche

Quando il colesterolo è in eccesso, si formano dei depositi che hanno diversa sede. I depositi di colesterolo si formano agli angoli degli occhi, dietro ai polpacci, dietro le cosce, sulle mani: noterete gruppi di bolle bianche che non sono verruche, ma bolle, che indicano eccesso di grassi o zuccheri nel sangue.

Punta delle dita gonfie

Notate le punte delle dita delle mani o dei piedi gonfi? Consultate e chiedete parere al medico, potrebbe trattarsi di un’infezione o di un disturbo cardiaco.

Linee sotto le unghie

Sulle unghie appaiono piccoli segni bianchi simili a delle schegge? Se non hai avuto traumi alle unghie dovute ad una scorretta manicure, chiedi il parere del medico, potrebbe trattarsi di un problema cardiaco.

Bolle e noduli sulla pelle

Accumuli di proteine spesso causano la comparsa di noduli o bolle che, oltre ad essere antiestetici, sono anche fastidiosi. Occhio alla salute del cuore, un eccesso di proteine è dannoso per le arterie. Anche bolle su mani o piedi, conosciuti come Nodi di Osler, dolorosi e sgradevoli, potrebbero essere un campanello d’allarme di una malattia al cuore o un’endocardite infettiva, a patto che non vadano via subito. Chiedete parere al medico.

Vene varicose sporgenti e capillari evidenti

Spesso le vene varicose derivano da eccessivo peso corporeo o da semplice famigliarità ma, in molti altri casi, indicano che non c’è una buona circolazione sanguigna. Nel sistema venoso il sangue scorre verso l’alto, cioè contro la forza di gravità. Per facilitare questo compito, entra in gioco la pompa muscolare: il cuore permette la risalita del sangue impedendo di riscendere. I muscoli si contraggono, spremono le vene delle gambe e danno forza al sangue per risalire. Quando il cuore è in stato di sofferenza, tutto il processo è difficile e le varici si gonfiano. Consultate il medico se notate vene varicose eccessivamente sporgenti o un’eccessiva “ragnatela” di capillari.

Agire con tempestività quando si notano strani sintomi sulla nostra pelle è importante: parlate con il vostro medico di fiducia o con un dermatologo che saprà fare la giusta diagnosi ed escluderà, si spera e ce lo auguriamo, eventuali problemi cardiaci. Prevenire è meglio che curare!

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©