mercoledì - 23 Giugno - 2021

Addio ai fastidiosi punti di sutura: inventata una pistola per colla a caldo, atossica per chiudere le ferite e che non lascia cicatrici

Una grande rivoluzione in campo medico: i ricercatori del Technion-Israel Institute of Technology hanno inventato una pistola per colla adatta per tessuti diversi: totalmente atossica e flessibile dopo l’indurimento

I ricercatori del Technion-Israel Institute of Technology hanno ideato una pistola per colla a caldo per chiudere le ferite e far aderire i tessuti senza punti di sutura: zero graffette, niente più cicatrici.

Nella medicina attuale le ferite più gravi vengono chiuse con punti, che presentano numerosi inconvenienti. Si è costretti spesso a dover ricorrere ad anestesia per evitare il dolore delle graffette o del filo ed ago utilizzato per ricucire la lesione.

Per il paziente, oltre al dolore, c’è l’inconveniente delle cicatrici che rimarranno visibili. E’ richiesta infatti, una grande abilità da parte del medico che effettua tale operazione, è grazie a lui pertanto che la cicatrice verrà o non verrà chiusa opportunamente.

Pertanto, la colla medica, è un’innovazione che garantisce migliore risultato estetico e qualitativo.

Tenendo presente pertanto che i classici “punti” hanno delle limitazioni, i ricercatori hanno da tempo cercato di sviluppare una colla adatta a diversi tessuti, atossica e flessibile anche dopo l’indurimento. Tale colla dovrebbe anche decomporsi nel corpo dopo che i tessuti sono ormai aderiti tra di loro.

Questa pistola riscalda la colla a una temperatura moderata, appena sopra quella del corpo, in modo da non provocare scottature. Dopo aver applicato la colla, unendo le due parti della ferita, si indurisce e si decompone rapidamente in poche settimane. La colla è anche adatta per riparare dei tessuti all’interno del corpo ed è quattro volte più forte degli adesivi esistenti utilizzati a questo scopo. Testato su cellule e animali da laboratorio, la colla è risultata efficace e non tossica.

I ricercatori ritengono che il nuovo concetto favorirà lo sviluppo di altri dispositivi che ridurranno l’uso di punti e graffette, accelereranno il processo di guarigione e ridurranno le cicatrici.

INNOVACIÓNTecnología médica desarrolla pegamento médico para reemplazar los puntos de sutura en lesiones graves:…

Pubblicato da Noti-cielo su Mercoledì 12 giugno 2019

Condividi se ti è piaciuto