venerdì - 4 Dicembre - 2020

Cattivo odore, prurito, eruzioni sotto le ascelle? Non sottovalutare i sintomi

Le ascelle sono zone del corpo che, non essendo molto esposte, passano inosservate ma, in realtà possono dire molto sulla tua salute.

Le ascelle sono tra le prime a riconoscere gli squilibri ormonali e fungono da campanelli d’allarme del nostro organismo.

Ecco perché dobbiamo imparare tutti a monitorare attentamente i cambiamenti delle nostre ascelle e imparare a interpretare il loro significato.

Osservare il loro aspetto, il coloro odore e colore, è importantissimo.

Ricorda che il tuo corpo comunica spesso attraverso segnali che tu potresti riconoscere.

Fortunatamente, è abbastanza facile imparare a identificare le situazioni in cui le tue ascelle ti stanno suggerendo che ci sono in corpo problemi di salute.

In caso di dubbio, il medico può aiutare con ulteriori accertamenti clinici.




Leggendo il nostro articolo potrai scoprire quali strani segnali di avvertimento delle tue ascelle non dovresti mai ignorare!

Cosa fanno le ascelle?

L’ascella è una cavità sotto il braccio, nascosta sotto il punto in cui la spalla incontra il busto.

Queste fosse sono caratteristiche anatomiche che determinano la forma dei nostri corpi, ma servono anche a uno scopo importante.

La pelle delicata all’interno delle ascelle espelle molto del sudore del nostro corpo.

L’ascella è anche un punto focale per il sistema linfatico e un’importante area di crescita per i peli del corpo.

Le ascelle raccolgono i feromoni, che sono sostanze chimiche che aiutano ad attrarre il vostro partner.

In breve, le ascelle possono sembrare sciocche e volgari, ma hanno un compito importantissimo per il corpo. Ecco perché dobbiamo tenerli d’occhio!

Ecco cosa tentano di dirti le tue ascelle
Prurito persistente

Se si nota prurito ascellare, si dovrebbe dare un’occhiata più da vicino alla situazione.

Le fosse pruriginose potrebbero indicare che hai la pelle irritata. Potrebbe dipendere dalla rasatura ravvicinata o reazione allergica a un nuovo deodorante o crema da barba.




Il prurito può anche significare che un fungo o un’infezione batterica si è incanalata nella cavità calda e umida.

Se hai fitte macchie rosse, prurito e una crescita anomala di peluria giallo-biancastra , devi andare dal tuo medico di base e, eventualmente, anche da un dermatologo.

Odore estremo

Tutti hanno l’odore del corpo; è naturale. Quello che succede è che il sudore si accumula nelle pieghe della pelle, quindi i batteri iniziano a crescere e moltiplicarsi. Lavando le ascelle, l’odore dovrebbe andare via.

Ma quando l’odore è da considerarsi anomalo?

A volte, un odore del corpo estremamente pungente segnala un problema alla tiroide, a volte uno squilibrio ormonale. In questo caso, serve un parere medico.

Dovresti anche prestare attenzione a che ti po di odore si genera, se è acuto e dolce, come frutta marcia o smalto per unghie.

Quell’ odore è un segno di chetoacidosi , che indica che il tuo corpo non riesce ad eliminare, smaltire opportunamente e correttamente lo zucchero nel sangue.

Questo odore può indicare che hai sintomi di diabete o pre-diabete e richiede cure mediche immediate.

Grumi o noduli

I noduli possono essere segnali allarmanti, ma dovresti fare un respiro profondo prima di andare nel panico.

Abbiamo chiarito, in precedenza che le ascelle sono un punto fondamentale per il sistema linfatico. L’intera area è piena di piccoli linfonodi che non si notano, almeno fino a quando non si gonfiano.




I linfonodi ingrossati possono indicare che si sta combattendo un’infiammazione o che il tuo corpo cerca di difendersi da un azione o sostanza aggressiva (possono essere anche cellule tumorali da cui il corpo tenta di difendersi).

I linfonodi che rimangono gonfi per più di una settimana e grumi che non scompaiono da soli possono essere segni di condizioni gravi, tra cui infezioni gravi o persino alcuni tumori .

Eruzione cutanea

Sfortunatamente, le ascelle sono particolarmente soggette all’eruzione cutanea perché sono spazi umidi e caldi.

Le infezioni da lieviti possono mettere radici nelle ascelle, ma è importante fare attenzione a qualsiasi tipo di prurito, arrossamento, desquamazione o protuberanze.

Oltre a funghi, reazioni allergiche, calore eccessivo, sudorazione e persino sfregamenti possono causare eruzioni cutanee sotto le ascelle.

Tutte le eruzioni cutanee richiedono un trattamento di qualche tipo. Se una crema da banco non riesce a debellarle, potrebbe essere necessario andare da un dermatologo per un trattamento più intenso.

Dolore

Potresti provare molti tipi diversi di dolore alle ascelle. La causa più probabile è il dolore muscolare.




Se hai esercitato una pressione sulle braccia (sollevando qualcosa di pesante o fatto yoga) potresti sentirlo il giorno successivo nei muscoli sotto le braccia e attraverso il petto. Questo di solito va via da solo.

Tuttavia, il dolore persistente e la l’indolenzimento nell’area delle ascelle devono essere attentamente monitorati da un medico , perché potrebbero essere collegati a linfonodi ingrossati o altre infiammazioni nell’area.

Sudorazione eccessiva

È normale sudare molto quando ci si allena, ma è necessario diffidare dell’eccessiva sudorazione che si verifica in un giorno qualunque.

Sudare eccessivamente quando si è semplicemente seduti o camminando a un ritmo misurato non è normale; in realtà si chiama iperidrosi e può essere un sintomo di alcune gravi condizioni mediche .

Questo sintomo potrebbe anche apparire con sudorazioni notturne.

Cosa dovresti fare per risolvere i problemi con le tue ascelle?

Il medico può eseguire analisi del sangue e altri test per assicurarsi che non mostri livelli anormali di nutrienti, ormoni o altre sostanze chimiche che sono fondamentali per una buona salute.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Gli affari vanno bene: l’imprenditore regala una vacanza in crociera a tutti i dipendenti

Un lavoratore che si impegna nel proprio lavoro va ricompensato e un imprenditore di Fasano ha pensato bene di regalare una crociera agli operai...

Filetto di salmone in crosta di pane con carote e pomodorini secchi

  Presentazione Il salmone in crosta di pane rappresenta un secondo piatto davvero perfetto ed eccezionale, che profuma di mare, di erbette odorose e rendono questa...

Aceto e assorbenti: 10 rimedi casalinghi per rendere più comode le scarpe

Camminare con delle scarpe scomode diventa una vera agonia: ecco piccoli consigli utili che vi salveranno da questo disagio Quando i nostri piedi sono poco...

Plum cake all’arancia (o al limone) pronto in 5 minuti nel microonde

  Il plum cake all'arancia è un dolce molto gradito.  La fragranza dell’arancia e del limone che inebriano il nostro olfatto e la nostra casa… Questo...

10 alimenti che stimolano il metabolismo pur stando a casa: potrai bruciare fino a 1.000 calorie in più

È importante tenere presente che ognuno ha un tasso metabolico diverso. Fare esercizio fisico regolare, dormire a sufficienza e bere molta acqua sono tre...

I fantastici benefici del pediluvio all’aceto

L'aceto è un prodotto eccellente, può essere utilizzato non solo in cucina, ma anche nella cura della bellezza grazie alle sue proprietà Per le sue...