I medici rivelano il grande segreto per curare l’unghia incarnita senza intervento chirurgico


L’unghia incarnita rappresenta un fastidio che molti hanno provato almeno una volta nella vita e che genera dolore intenso e fastidio. Ti proponiamo dapprima un rimedio consigliato da alcuni medici esperti e in seguito, altri rimedi naturali, efficaci, consigliati dai nostri lettori, che hanno risolto questo problema in questo modo e senza intervento chirurgico.

I nostri piedi sono più sensibili di quanto pensiamo. Tuttavia, poche persone si prendono cura di loro correttamente. Agire in tempo è essenziale per evitare ulteriori complicazioni!

Uno dei problemi più comuni con la salute del piede sono le unghie dei piedi incarnite. Questa condizione si verifica quando l’unghia si piega, affonda o si incastra nella carne della punta. Questo di solito provoca dolore molto intenso. Inoltre, l’inconveniente e il disagio di camminare non sono pochi!

L’unghia può crescere e incastrarsi nei tessuti molli del piede per diversi motivi. Vediamo alcuni dei più frequenti:

-l’uso costante di scarpe inadeguate

-eccessiva pressione sui piedi

-uso improprio delle solette

-colpi e urti

-deformità dei piedi

-taglio delle unghie

-obesità, diabete

-infezioni precedenti (onicomicosi)

-artrite

iperidrosi (eccessiva sudorazione)

Unghia incarnita, che dolore!

Le unghie incarnite sono causate dalla crescita dell’unghia verso l’interno del dito. L’unghia incarnita prende il nome tecnico di onicocriptosi.

Il taglio errato delle unghie  provoca questa malformazione che può inoltre essere anche una condizione che viene ereditata, o perché la scarpa è stretta. Anche una sbagliata pedicure può causare questo problema. La cosa peggiore consiste nel rivolgersi a chirurghi per sistemare una volta per tutto il problema spendendo una montagna di soldi.

Fortunatamente, puoi sbarazzarti delle unghie dei piedi incarnate spiacevoli e dolorose in modo semplice.

A proposito, questo problema non può essere ignorato: l’unghia del piede incarnita può causare l’infezione da proliferazione batterica e peggiorare le condizioni dei nostri piedi. In questo articolo, ti diremo come sbarazzarsi di un’unghia incarnita.

Ma adesso passiamo alla svolta di questo problema, ecco infatti la ricetta creata dai medici per eliminare le unghie incarnite!

La ricetta dei medici per sbarazzarsi dell’unghia incarnita 

Ricetta:
una goccia di olio di origano

2 gocce di olio di menta piperita

60 ml. di olio di cocco

5 gocce di olio di eucalipto

5 gocce di tè verde

5 gocce di olio di lavanda

60 ml. di gel di aloe vera

Per prima cosa mescoleremo l’aloe vera con l’olio di cocco fino a quando non sarà perfettamente unificato. Successivamente, verrà aggiunto il resto degli oli. L’idea è che devi creare un unguento con una consistenza omogenea. Se riesci a conservarlo in un contenitore di vetro con coperchio, potrai conservarlo per settimane.

Dovrai mettere questo unguento, tutte le sere prima di andare a dormire, sulle unghie interessate con un leggero massaggio. L’unghia si rimuoverà da sola e l’infiammazione diminuirà.

Il consiglio dei nostri lettori per curare l’unghia incarnita

1. Pediluvio

Immergi il piede che ha l’unghia incarnita in acqua calda per 20 minuti. L’acqua calda aiuterà a lenire il dolore, oltre a ridurre il gonfiore. Quindi, filo interdentale per rimuovere la pelle dall’unghia.

2. Separare l’unghia dalla pelle

Solleva un po ‘di unghia dalla pelle, con un pedicure. È necessario fare molta attenzione per evitare incidenti o lesioni.

Attenzione! Se non sei sicuro di fare bene, consulta uno specialista in pedicure o un dermatologo. Non appena hai sollevato leggermente l’unghia dalla pelle, inserisci un pezzo di cotone in modo che non si attacchi di nuovo.

3. Mantieni pulita l’unghia

È necessario prendersi cura dell’igiene della zona interessata. Pulisci con un cotton fioc per prevenire l’infezione della zona.

4. Proteggi il dito

Applicare una benda per proteggere l’area interessata. Puoi usare una garza o un nastro di stoffa per scopi medicinali. Assicurati che i tuoi piedi siano ben puliti in anticipo. Inoltre, ciò consentirà di prevenire possibili infezioni, oltre a favorire la protezione del dito e favorire la sua guarigione precoce.

Prima di tutto, ricorda di consultare il medico prima di applicare qualsiasi rimedio casalingo .