sabato - 31 Ottobre - 2020

Gli occhi sono il riflesso delle nostre malattie: ecco quali caratteristiche assumono gli occhi in base ad ogni patologia

Gli occhi oltre ad essere lo specchio della nostra anima, sono anche il riflesso delle nostre malattie. Ad ogni patologia l’occhio cambia, e il medico può ricevere una prima valutazione diagnostica proprio attraverso l’osservazione accurata di essi 

L’esame degli occhi rappresenta una fase molto importante del check-up. Molti pazienti in realtà, rimangono sorpresi quando un medico che non sia un oftalmologo, presta grande attenzione a questi organi, ma lo scopo di tale attenta analisi è per capire se abbiamo delle malattie nel resto del nostro corpo. L’accurato esame degli occhi può rivelare patologie come: arterisclerosi, ipercolesterolemia, diabete, carenze vitaminiche, tubercolosi, anemia, cancro, tumori cerebrali, tumori polmonari, ipertensione, infezioni virali, disfunzioni della tiroide, sclerosi multipla e persino la sifilide.

PRESTA ATTENZIONE AI SEGUENTI SINTOMI, CHE POSSONO AVVISARTI DI UN PROBLEMA DI SALUTE
Occhi sporgenti

Potrebbe trattarsi di caratteristiche familiari, ma molte volte indicano che la ghiandola tiroidea non funziona correttamente. Ciò provoca il rigonfiamento dei tessuti circostanti l’occhio e un aspetto voluminoso o sporgente. Si tratta di una patologia chiamata appunto esoftalmo.

Anche un tumore, situato nell’orbita, può spingere il bulbo all’infuori.

Occhi rossi

Ci sono piccoli vasi sanguigni che attraversano gli occhi, motivo per cui a volte possono essere causati versamenti che diventano visibili sulla parte bianca. Nella maggior parte dei casi, ciò non ha una causa ovvia, ma a volte può indicare ipertensione o problemi di coagulazione del sangue.

Ma gli occhi rossi sono anche sintomo di stanchezza eccessiva, infezione, affaticamento o a causa di eccesso di alcol.

Occhi di diversi colori o eterocromia

In generale è una condizione ereditaria, ma a volte può essere causata da una lesione oculare, sanguinamento o presenza di un corpo estraneo. Può anche essere correlato ad altre condizioni, come il glaucoma, la sindrome di Waardenberg o la neurofibromatosi.

Tremore delle palpebre

Lo stress è un disturbo che può manifestarsi anche con sintomi agli occhi, come tremore delle palpebre o infiammazione delle cellule oculari.

Inoltre, può distorcere la visione o renderla sfocata e portare a perdere momentaneamente e improvvisamente la vista. Mentre questo è di solito qualcosa di transitorio, è un avvertimento che i livelli di stress hanno raggiunto livelli troppo alti e bisogna fare qualcosa al riguardo.

Il tremore delle palpebre si associa anche a problemi psichiatrici: ansia, depressione e attacchi di panico.

Palpebre cadenti o ptosi

In generale, è un segno del passare del tempo e dell’invecchiamento naturale delle persone, ma in alcuni casi isolati, può indicare la presenza di un tumore al cervello o di una malattia neuromuscolare nota come miastenia grave, che interferisce con i messaggi che i nervi inviano ai muscoli. Anche un tumore polmonare può esercitare pressione su un nervo del torace che controlla i muscoli delle palpebre e questo provoca un abbassamento dell’occhio.

Anche la carenza di vitamina A e disidratazione può essere causa dell’abbassamento delle palpebre.

Occhi gialli

Gli occhi gialli sono la spia di un malfunzionamento a livello epatico. Spesso, quando il bianco dell’occhio (detto sclera) si tinge di questo poco gradito colore, anche la cute mostra le medesime tonalità. I medici parlano quindi di ittero, un segno molto comune tra i pazienti affetti da malattie epatiche come la cirrosi o tumore al fegato.

La colorazione gialla degli occhi e della cute è dovuta all’accumulo di bilirubina, una sostanza derivante dal catabolismo dei globuli rossi invecchiati.

Occhio torbido o un occhio più grande di un altro

Se un bambino o un bambino ha un occhio più grande dell’altro, può essere un segno di glaucoma congenito. Il riflesso bianco nella pupilla può indicare una cataratta congenita, un tumore all’interno dell’occhio o un’infezione da parassiti.

Occhio incrociato o pigro (ambliopia)

È una condizione che può essere corretta, ma può anche essere dovuta a un tumore all’interno dell’occhio o a un problema neurologico.

Macchie nell’occhio

Se guardando una fonte di luce, appaiono macchie negli occhi, potreste avere un glaucoma.

Se invece, ci sono macchie rosa o macchie avorio pallido può trattarsi di anemia. Se compare un anello bianco intorno alla cornea, può trattarsi di un disordine del metabolismo del colesterolo e vulnerabilità all’arteriosclerosi.

Placche gialle in rilievo sulle palpebre, indicano un malfunzionamento del metabolismo dei grassi.

Pupille dilatate e pupille irregolari

Anche le pupille possono dire molte cose: le pupille dilatate sono la conseguenza di una febbre, lesioni cerebrali, possibile cecità.

Le pupille irregolari sono segno di sifilide.

Se hai 40 anni o più, o se qualche membro della tua famiglia soffre o ha sofferto di problemi alla vista, non dimenticare di consultare regolarmente l’oftalmologo per esaminarti e guidarti nella cura più adeguata. In questo modo è possibile rilevare qualsiasi condizione, prima che diventi complicata ed è più difficile da risolvere.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Esegui il test del cucchiaio per capire se sei in salute: basterà osservare la saliva dopo il test per capire quali problemi hai

Scopri il test del cucchiaio per conoscere il tuo stato di salute . Questo non sostituisce una visita medica, ma può essere uno strumento...

9 sintomi del diabete da riconoscere per rivolgersi immediatamente ad uno specialista

Il diabete è una malattia che influisce sulla capacità del corpo di produrre o rispondere all'insulina, causando glicemia alta. I  sintomi a volte, possono...

7 segni di malattia da stress che non devi ignorare!

Alti livelli di stress possono compromettere la tua salute ed è per questo motivo che bisogna agire con una certa velocità se si vuole...

Combatti la cellulite con il massaggio fai da te

La cellulite tanto odiata dalle donne potrebbe dissolversi rapidamente se viene effettuato un massaggio a regola d’arte e secondo dei criteri ben precisi. Ecco...

Aspirina dimezza rischio di morire per COVID nei pazienti ricoverati: “Nuove speranze, cauto ottimismo”

Covid e la lotta per sconfiggerlo: ricercatori di tutto il mondo sono alla continua ricerca di farmaci che possano bloccare o alleggerire le conseguenze...

Le 15 patologie cardiache a cui l’INPS riconosce la pensione di invalidità civile

Nelle moderne democrazie si è affermato da tempo il principio della protezione dei cittadini affetti da minorazioni fisiche o psichiche. Un obiettivo solennemente affermato...