sabato - 24 Ottobre - 2020

Dimmi dove ingrassi e ti dirò perché e quale dieta fare per smaltire in quei punti

Non tutti accumuliamo grasso nello stesso punto: c’è chi ingrassa maggiormente nella parte superiore del corpo (braccia e seno) e chi invece, ha fianchi più rotondi, glutei e gambe tondeggianti. In questo articolo troverai la giusta motivazione che ti farà comprendere perché ingrassi in determinati punti piuttosto che in altri e quale dieta è adatta a te per dimagrire nelle zone interessate.

Osservare il proprio corpo davanti allo specchio è il metodo migliore per capire in quale punto del nostro corpo tendiamo ad accumulare maggiormente il grasso.

Si sa, le donne hanno tutte una diversa forma fisica:

La donna a forma di pera è la donna mediterranea, ha fianchi e cosce più larghe rispetto alle spalle e seno. I glutei sono pieni, le braccia fini e schiena slanciata. Il punto vita è ben disegnato ma tende ad accumulare adipe.

La donna a cilindro ha un fisico lineare, facile da valorizzare. Il grasso si distribuisce in modo uniforme e tende a bruciare in fretta. Braccia e gambe sono sottili.

La donna a forma di mela ha le sue gambe lunghe, tornite e busto e addome ben evidenti e pieni. Il suo punto debole è il girovita che tende ad accumulare grasso. Seno abbastanza grande, spalle larghe.

La donna clessidra è formosa e sensuale, ha un punto vita piccolo, abbondante seno, spalle larghe e bacino proporzionato.

-La donna carota ha un seno prosperoso, bacino piccolo e gambe sottili. Le spalle sono più larghe dei fianchi e quindi ha una forma androgina.

Per ogni forma di corpo è necessario eseguire una dieta ed esercizio fisico mirato che possa far perdere grasso in quei punti di maggiore accumulo piuttosto che in altri.

Fare una dieta sbagliata ci fa correre nell’errore e i miglioramenti saranno impercettibili: ciccia e cellulite potrebbero restare lì dove sono senza un regime alimentare mirato.

Infatti, se la dieta fa perdere peso ma non riduce i tessuti adiposi, allora vuol dire che non è stata individuata la vera causa del problema.

Diventa dunque necessario esaminare bene dove per esempio si sono depositati i cuscinetti e come si presentano, ossia con quale volume e consistenza. Risulta fondamentale capire quindi qual è la causa che vi porta ad ingrassare in quei punti.

Tu in quale parte del corpo ingrassi maggiormente?

Il grasso si accumula li dove vi è uno squilibrio fisico o un problema: grasso addominale, su gambe (cellulite), su braccia, su caviglie, sui fianchi. Perciò, prima di scegliere la dieta giusta per te, devi individuare, guardandoti dove è localizzato il tuo grasso o la tua flaccidità.

Nel resto dell’articolo potrai leggere i motivi per cui ingrassi in quei punti e quale dieta seguire per ridurre in quella parte del corpo il grasso accumulato.

1. Grasso sull’addome 

Se tendi ad immagazzinare il grasso sull’addome, il motivo è lo stress. Questo stato psico-fisico determina squilibrio ormonale che genera gonfiore nel punto vita, pur rimanendo magri nel resto del corpo. Insomma, hai scarse forze ad adattarti allo stress.

Addome gonfio può essere anche causato da intolleranze a glutine e lattosio.

La dieta giusta per te:

Lunedì

Pranzo
• 200 g di passato di verdura
• 150 g di petto di pollo
• 40 g di pane integrale

Cena
• 200 g di minestra di legumi
• 100 g di fiocchi di latte
• verdura cruda mista

Martedì

Pranzo
• 250 g di crema di finocchi, patate e zucchine
• frittata con 1 uovo e spinaci
• 1 frutto di stagione

Cena
• 50 g di penne integrali al sugo
• 150 g di nasello al forno con erbe aromatiche
• insalata di pomodori e indivia

Mercoledì

Pranzo
• riso venere (60 g) con gamberetti (150 g)
• 200 g di verdura cotta mista
• 200 g di macedonia di frutti di bosco

Cena
• pasta integrale (50 g) e ceci (50 g secchi)
• 50 g di ricotta
• insalata verde mista

Giovedì

Pranzo
• 150 g di straccetti di tacchino alle verdure
• 2 carciofi in padella con aglio e prezzemolo
• 50 g di pane integrale

Cena
• 250 g zuppa di orzo e legumi
• insalata verde
• 1 frutto di stagione

Venerdì

Pranzo
• 200 g di salmone ai ferri
• 200 g di cavolfiori al vapore
• 50 g di pane integrale

Cena
• 250 g di crema di pomodoro con crostini (30 g)
• omelette con caprino (25 g) e cipolla
• insalatina verde mista
• 1 frutto di stagione

Sabato

Pranzo
• 60 g di tonno affumicato con rucola
• verdura mista ai ferri
• 200 g di macedonia

Cena
• 70 g di spaghetti aglio e olio
• 100 g di fiocchi di latte
• insalata verde e finocchi

Domenica

Pranzo
• 150 g di fesa di tacchino arrosto
• verdure cotte miste
• 50 g di pane integrale

Cena
• 70 g di riso integrale alle verdure
• 50 g di prosciutto cotto sgrassato
• insalatina verde mista

Spuntini a scelta: • 1 frutto di stagione (mela, pera, kiwi, pompelmo, arancia) • 2 noci • 25 g di cioccolato fondente • 20 g di formaggio stagionato • 50 g di fiocchi di latte • 50 g di ricotta • 1 yogurt intero bianco

2. Sotto l’ombelico, su cosce e braccia

Se il tuo problema principale è ingrassare su ombelico, braccia e cosce, con tendenza alla cellulite, probabilmente assumi molti carboidrati, più del dovuto e concesso o potrebbe trattarsi di ritenzione idrica a causa di squilibri ormonali o per l’eccessiva quantità di sale assunta.

Sicuramente c’è uno squilibrio di zuccheri nel sangue e i tessuti tendono ad ispessirsi.

La dieta adatta a te:

Lunedì: per il primo giorno a colazione si consiglia con una tazza di latte parzialmente scremato, 4 fette biscottate e 150 g di prugne. Spuntino: un bicchiere di succo di mirtillo. Per quanto riguarda il pranzo: 80 g di penne condite con olio, 2 cucchiai di sugo di pomodoro fresco e un cucchiaio di formaggio grattugiato; insalata mista (verdure a foglia verde, pomodori, peperoni, cetrioli, carote); tisana di achillea millefoglie. Merenda: frutti di bosco con succo di limone. Cena: insalata mista di lattuga, pomodori, carote e 2 uova sode, un panino di soia, kiwi e una tisana di achillea millefoglie.

Martedì: per quanto riguarda la colazione con una tazza di caffè d’orzo, un vasetto di yogurt magro , 4 biscotti secchi e 150 g di pere. Spuntino: un bicchiere di succo di ananas. Pranzo: 80 g di riso condito con olio, zucchine a rondelle saltate in padella con cipolla tritato e un cucchiaio di formaggio; insalata mista; tisana di biancospino. Merenda: una mela. Per quanto riguarda la cena: 200 g di filetto di merluzzo o platessa cotti ala vapore oppure 100 g di ricotta di mucca; verdure miste (fagiolini, zucchine) al vapore, una fetta di pane integrale e una tisana di biancospino.

Mercoledì: la colazione con una tazza di latte parzialmente scremato, 4 biscotti secchi con avena e 150 g di macedonia di frutta di stagione. Spuntino: 150 g di mirtilli. Per quanto riguarda la pranzo: 80 grammi di spaghetti conditi con vongole sgusciate e olio, zucchine lessate; tisana di ippocastano. Mentre per merenda: un vasetto di yogurt bianco. Cena: 120g di carne di vitello o maiale magro alla piastra, peperoni, zucchine e melanzane grigliate, un panino di soia, una mela e una tisana di ippocastano.

Giovedì: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato con caffè d’orzo, 2 cucchiai di fiocchi di cereali, 150 g di ananas. Spuntino: frullato preparato con una mela e acqua. Pranzo: 50 g di lenticchie secche lessate con aromi a piacere, insalata verde condita con succo di limone e una tisana di tarassaco. Merenda: spremuta di un pompelmo. Mentre per cena si consiglia: 120 g di pollo arrosto; insalata mista con germogli di soia, peperoni e carote, una fetta di pane integrale, 150 g di prugne e una tisana di tarassaco.

Venerdì: colazione con una tazza di caffè d’orzo, uno yogurt magro, 4 fette biscottate e un pompelmo. Spuntino: 150 g di ananas. Pranzo: 80 g di pasta tipo farfalle condita con pomodorini ciliegia divisi in due, rucola tritata e 50 g di ricotta, lattuga e pomodori conditi con succo di limone e una tisana di tiglio. Merenda: 150 g di mirtilli. Per quanto riguarda la cena: 200 g di sogliola ai ferri; germogli di soia e mais in insalata; un panino di soia, spremuta di agrumi, una mela al forno e una tisana di tiglio.

Sabato: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato, 4 fette biscottate e una mela. Spuntino: succo di mirtillo. Per quanto riguarda il pranzo: 120 g di costata di manzo o maiale alla griglia; insalata mista; una mela cotta al forno (150 g); tisana di betulla. Merenda: spremuta di un pompelmo. Mentre per cena si consiglia: una pizza con rucola e ricotta, peperoni, zucchine e melanzane alla griglia e 150 g di frutti di bosco e tisana di betulla.

Domenica: colazione con una tazza di caffè d’orzo; uno yogurt magro, 4 fette biscottate e 150g di kiwi. Spuntino: un bicchiere di succo di mirtillo. Per quanto riguarda il pranzo: 200 g di calamari in umido con piselli surgelati, un panino di soia, una tisana di ciliegio. Merenda: spremuta di un pompelmo. Cena: 100 g di bresaola con rucola e un cucchiaio di scaglie di formaggio; insalata mista; una fetta di pane integrale (30 g); 150 g di pera; tisana di ciliegio.

N.B. Il succo di mirtillo è perfetto per il benessere delle gambe: I mirtilli sono utili per tutti i problemi venosi caratterizzati da pesantezza alle gambe, formicolii, prurito, crampi, gonfiore e varici.

3. Su fianchi glutei e seno

Spesse volte, chi ingrassa in questi punti (fianchi, cosce e glutei) sono donne che assumono la pillola o altri ormoni sintetici. Anche un’alimentazione costituita da un eccesso di proteine, può far aumentare questi punti poiché ad esempio, la carne rossa, assunta in gran quantità, può sbilanciare l’equilibrio degli estrogeni aumentando il volume di glutei e seno.

La dieta giusta per te:

Lunedì

COLAZIONE: un tè con mezzo cucchiaino di miele, 2 biscotti integrali, un kiwi

SPUNTINO: una banana

PRANZO: minestrone di verdure, 150 gr di insalata con pomodorini e carote

SPUNTINO: due arance

CENA: 120 gr di carne di manzo cotta ai ferri, 100 gr di cicoria condita con olio a crudo e 40 gr di pane integrale

Martedì

COLAZIONE: Una tazza di tè verde zuccherata con miele, 2 fette biscottate integrali, una mela

SPUNTINO: 2 carote

PRANZO: passato di verdure, 200 gr di salmone al vapore e 200 gr di verdure grigliate

SPUNTINO: 3 kiwi

CENA: petto di pollo alla griglia, un piatto di spinaci conditi con olio a crudo e limone e 40 g di pane integrale

Mercoledì

COLAZIONE: una tazza di latte, 2 biscotti integrali, una banana

SPUNTINO: uno yogurt magro

PRANZO:  passato di verdure, filetto di sgombro al naturale e 40 gr di pane integrale

SPUNTINO: 3 kiwi

CENA: 60 gr di pasta condita con sugo al pomodoro; 100 gr di cicoria cotta al vapore condita con olio a crudo e limone

Giovedì

COLAZIONE: un tè con miele, 3 biscotti integrale, 2 kiwi

SPUNTINO: una spremuta d’arancia

PRANZO: passato di verdure, 120 gr di tacchino cotto ai ferri, 100 gr di zuccchine grigliate e 40 gr di pane integrale

SPUNTINO: una mela

CENA: 80 gr di pasta condita con le zucchine e 100 gr di insalata con olio a crudo e pomodorini

Venerdì

COLAZIONE: Una tazza di tè verde zuccherata con miele 4 fette biscottate integrali

SPUNTINO: 2 carote

PRANZO: 100 gr di minestrone condito con olio a crudo, 120 gr di pollo cotto ai ferri e 50 gr di pane

SPUNTINO: 2 fettine di ananas

CENA: platessa al vapore, broccoli romani cotti al vapore e conditi con olio e limone, 40 g di pane integrale

Sabato

COLAZIONE: Una tazza di tè verde zuccherata, 4 fette biscottate integrali, una banana

SPUNTINO: 2 arance

PRANZO: insalata di patate e broccoli condita con olio a crudo, un uovo sodo.

SPUNTINO: uno yogurt magro

CENA: petto di tacchino alla griglia, spinaci lessi conditi con olio e limone, 40 g di pane integrale

Domenica

COLAZIONE: yogurt magro, cereali integrali e una banana

SPUNTINO: una spremuta d’arancia

PRANZO: passato di verdure, un piattino di piselli, 40 g di pane integrale

SPUNTINO: una mela

CENA: passato di verdure, orata cotta al cartoccio nel forno, 40 g di pane integrale

4. Su gambe e caviglie

Accumulare grasso maggiormente su caviglie e gambe è segno di una cattiva salute vascolare: la circolazione sanguigna non permette alle scorie e alle tossine di essere eliminate poiché vi è un problema di malfunzionamento. Con il passare del tempo caviglie e gambe tenderanno a gonfiarsi aumentando l’adipe e la cellulite.

Potrebbe esserci anche un problema al cuore, che genera ritenzione nei tessuti e aumento dell’adipe in quei punti.

Vi proponiamo la dieta suggerita da cardiologi che si prende cura della vostra salute cardiovascolare ed elimina il problema.

La dieta giusta per te:

Colazione

A colazione bisognerebbe sempre mangiare un frutto a scelta tra: anguria, melone, pera, arancio, pesca. Attenzione a non mangiare né le banane, né l’uva.

Pranzo

A pranzo 200 gr di carne o pesce grigliati + 200 gr di verdure oppure 60 gr di pasta integrale con 200 gr di verdure a vostra scelta. Ricordate che l’unico modo consentito per cuocere le verdure è lessarle in acqua, quindi niente soffritti! Potrete condire le pietanze con olio crudo e una spolverata di parmigiano.

Merenda

A merenda 1 manciata di noci, frutta secca oppure i frutti elencati per la colazione da accompagnare a tisane a vostra scelta

Cena

Per cena un insalata preparata con lattuga, mezzo cetriolo, 2 uova, 2 pomodori e un po’ di mais + 150 gr di carne o pesce bollito

Attenzione però. Per perdere peso oltre ad una dieta equilibrata bisogna fare regolarmente attività fisica; bisogna cucinare sempre senza sale o quasi; è bene cercare di evitare alcol e bevande zuccherate e/o gassate; non saltare i pasti, consumare molta acqua ed evitare di mangiare alimenti fritti e trasformati.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Come eliminare umidità e muffa in modo assolutamente naturale

Muffa ed umidità in casa? Che orrore! Certo, ci sono molti prodotti che eliminano la muffa, ma alcuni di essi sono altamente tossici da usare...

Le 15 patologie cardiache a cui l’INPS riconosce la pensione di invalidità civile

Nelle moderne democrazie si è affermato da tempo il principio della protezione dei cittadini affetti da minorazioni fisiche o psichiche. Un obiettivo solennemente affermato...

Nonna Pierina compie 107 anni e festeggia con l’amica del cuore di 105

In questo periodo di grande incertezza a causa del virus, è bello leggere notizie di questo genere che ti fanno ancora credere nel valore...

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

10 semplici abitudini che aiutano a vivere molto più a lungo

Se ti preoccupi della tua salute ma non vuoi privarti dei piaceri della vita, allora abbiamo una buona notizia: esiste una via d'uscita scientificamente...

Cosa succederà al tuo corpo se inizi a mangiare avena ogni giorno

  La colazione è il pasto più importante della giornata , dicono. Così banale, vero? Tuttavia, nutrizionisti e medici non hanno smesso di raccomandare la farina d' avena al mattino per colazione. E sai,...