martedì - 29 Novembre - 2022

Conad richiama mortadella Bologna Igp, presenza di microrganismi potenzialmente patogeni

Ancora controlli si susseguono per la sicurezza alimentare ed è per questo motivo che la catena di supermercati Conad ha deciso di ritirare dagli scaffali dei propri negozi un lotto di mortadella Bologna Igp venduta, già affettata in confezioni da 100 grammi.

Dopo un attenta analisi, è stato necessario ritirare dai negozi a marchio Conad, la mortadella Bologna Igp poichè è stata riscontrata la presenza di microrganismi potenzialmente patogeni.

- Advertisement -

La catena di supermercati Conad non ha esitato nell’annunciare ai suoi consumatori che il prodotto in questione era contaminato e vi era possibile rischio microbiologico. Il prodotto interessato dal richiamo è la mortadella Bologna Igp venduta affettata in buste confezionate da 100 grammi con marchio Freschi & Convenienti.

Lotto interessato

Alcuni che hanno già acquistato questo prodotto, dovranno verifivare sulla confezione se il numero di lotto coincide con la stessa.

Il numero di lotto richiamato è il seguente:  26937039 cod. EAN 8003170017634, con scadenza 1 novembre 2019.

Si Tratta di mortadella con Indicazione geografica protetta prodotta per Conad dalla ditta Grandi Salumifici Italiani S.p.A. nello stabilimento  Via Gandiolo a Noceto, in provincia di Parma.

Non bisogna fare confusione a riguardo: solo quel lotto, con quella data di scadenza è richiamata e ritirata dal mercato. Tutti gli altri prodotti di quel marchio,  potranno essere mangiati con totale sicurezza.

Come spiega l’annuncio pubblicato sul sito della stessa grande della distribuzione organizzata, il ritiro delle confezioni di mortadella si è reso necessario  a seguito di alcuni test effettuati in autocontrollo dal produttore che hanno riscontrato nel lotto interessato una non conformità al consumo. In particolare è stata riscontrata la presenza di microrganismi potenzialmente patogeni.

Presso il sito ufficiale Conad, nella sezione Prodotti, potrete leggere il comunicato ufficiale dell’Azienda: “Nel lotto è stata riscontrata una non conformità (presenza di microrganismi potenzialmente patogeni).
Al fine di tutelare la sicurezza dei consumatori, raccomandiamo ai clienti che fossero in possesso di confezioni appartenenti al medesimo lotto di riconsegnarlo in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione con altro prodotto o al rimborso. Ci scusiamo per il disagio arrecato”.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©