Vuoi eliminare il grasso addominale? Ecco la dieta vegetariana dei 7 giorni: verdure drenanti a volontà


Molte persone accumulano gran parte del grasso proprio sull’addome. Non è molto facile eliminarlo poichè sono necessari gli elementi giusti che possano bruciare le cellule adipose interessate e drenare efficacemente. Se anche tu tendi ad ingrassare nella zona addome, e vorresti appiattirla senza esercizio fisico, segui i nostri consigli di alimentazione

Il grasso addominale è la causa della tanto odiata pancetta, si tratta di adipe localizzato nella parte centrale del corpo. E’ importantissimo decidere di eliminare questo inestetismo non solo per sentirsi più belle ma anche per prevenire malattie come diabete e sindrome metabolica che mette a rischio il sistema cardiovascolare.

Per eliminare l’adipe sull’addome, è importante puntare sui cibi giusti che possano attaccare le cellule adipose. Ti proponiamo una dieta da fare in 7 giorni che ti aiuterà a raggiungere questo obiettivo. Inoltre, è stata preparata la ricetta di una zuppa che aiuta a bruciare i grassi, miracolosa!

Questa zuppa, semplice da preparare e composta solo da prodotti naturali, oltre ad essere economica, avrà dei risultati sorprendenti e ti aiuterà a bruciare i grassi in eccesso.

I prodotti principali di questa dieta brucia grassi sono gli ortaggi freschi. Seguendo la dieta proposta in questo articolo per sette giorni (non uno in più, né uno in meno), riuscirai a bruciare i grassi in eccesso.

Ricetta della zuppa per bruciare i grassi

Ingredienti:

– 6 cipolle grandi,

-2 peperoni verdi,

-3 gambi di sedano,

-6 pomodori pelati;

-mezzo cavolo;

-un pizzico di sale marino,

-pepe nero e della curcuma.

Riempire una pentola di acqua salata moderatamente e riscaldarla. Quando l’acqua sta per bollire, aggiungi le verdure fresche tagliate a pezzettini e lasciare bollire per circa 10 minuti. Dopodiché, abbassare l’intensità del calore e lasciare cucinare fin quando i vegetali si siano indeboliti.

Cerca di preparare una grande quantità di zuppa, che potrai conservare nel congelatore e quindi evitare di doverla preparare ogni giorno.

La zuppa “brucia grassi” è ricca di Sali minerali e oligoelementi, cui caratteristica principale è l’alto contenuto di modulatori positivi del metabolismo, come il potassio, il magnesio e l’ATP (Adenosine Tri Prospate), la biomolecola energetica basica del metabolismo cellulare che aumenta l’energia libera. I grassi verranno attaccati e distrutti rapidamente e, fornirà la giusta energia per sentirsi in salute. Ad ogni modo, questa zuppa è di basso apporto calorico e proteico, quindi non può essere adottata per più di 7 giorni.

La dieta per bruciare i grassi

Primo giorno: Consumare la zuppa e frutta fresca (esclusi fichi e uva). Suggeriamo melone, anguria o qualsiasi altra frutta con poche calorie. Bere solo succhi naturali (quindi fatti in casa, non commerciali) o acqua.

Secondo giorno: Consumare solo zuppa e verdure. Puoi consumare vegetali freschi, surgelati o in conserva, cucinati al vapore o crudi. Non usare burro od olio. Escludere mais, fagioli, lenticchia o piselli. A cena unire la zuppa ai vegetali. Puoi aggiungere una patata al forno con un filo d’olio d’olive, ma ricorda che non bisogna consumare frutta.

Terzo giorno: Oggi si può consumare sia la zuppa che la frutta (escludere banane e patate al forno). Dovresti cominciare a vedere i primi risultati della dieta.

Quarto giorno: Consumare solo zuppa e banane(massimo 6, minimo 3). Bere esclusivamente acqua.

Quinto giorno: Consumare la zuppa, e preparare due hamburger vegetariani. Consumare anche tre pomodori freschi.

Sesto giorno: Oltre alla zuppa, è possibile consumare una cotoletta vegetale consumata al forno.

Settimo giorno: Unire alla zuppa vegetale un po’ di riso integrale (bollito con un filo d’olio d’oliva). Aggiungere alla dieta del giorno anche frutta poco calorica o vegetali.

Attraverso questa dieta per bruciare i grassi è possibile perdere dai 4 agli 8 chili. Ricordiamo di non adottare la dieta per più di 7 giorni.