mercoledì - 6 Luglio - 2022

Calamari con pomodorini, olive e capperi.

 

Presentazione
- Advertisement -

Il secondo piatto che stiamo per proporvi a base di pesce risveglierà i vostri sensi: un profumo delizioso invaderà il vostro olfatto facendovi ricordare il mare, la genuinità del pesce appena pescato, il sapore forte e deciso dei capperi corposi, l’estate, il calore che ci coccola in questa stagione così allegra. E’ un piatto anche molto colorato, tanti contrasti che lo rendono ricercato e unico.

Questo piatto di calamari con pomodorini, olive e capperi è una ricetta che fa da pilastro alla cucina pugliese, che ha quel respiro mediterraneo che forse manca in altre tradizioni culinarie.

Per preparare questa pietanza, che può essere servita come piatto unico, gustoso e leggero, oppure come secondo piatto, ci vogliono circa 20 minuti (se comprate però calamari già puliti). Un vellutato sughetto di pomodori insaporirà i calamari in umido e i capperi, le olive e l’origano regaleranno note di gusto decise.

Ingredienti per 4 persone
  • 600 g di calamari
  • 200 g di pomodorini
  • 20 olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo cucchiaino di origano
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • Vino bianco
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
Procedimento

Come pulire i calamari

Se avete acquistato calamari già puliti il problema non sussiste. Se invece dovrete pulirli voi, vi spiego in breve come fare.

Con una mano afferrate la testa del calamaro e con l’altra il corpo. Tirate con forza la testa, si staccheranno le interiora.

Eliminate la conchiglia trasparente che si trova all’interno, togliete la pelle, tagliate il becco corneo che si trova tra i tentacoli e anche gli occhi. Sciacquate sotto acqua corrente, anche l’interno.

Lavare accuratamente i pomodorini e tagliateli a pezzettini.

In un tegame inserite l’olio e fate soffriggere l’aglio; incorporate i pomodorini, i capperi, il prezzemolo e le olive. Lasciate cuocere a fuoco medio per 20 minuti aggiungendo qualche cucchiaio di acqua per evitare che gli ingredienti si secchino.

Unite i calamari e fateli insaporire rigirandoli ogni tanto nel sughetto. Salate e pepate. Sfumate con il vino e continuate la cottura fino a quando i calamari si saranno cotti.

A cottura ultimata, spolverizzate l’origano su tutto il piatto.

Servite ben caldo accompagnando con un vino bianco.

Buon appetito.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©