Rotolini di tacchino con pancetta, formaggio e spezie


 

Presentazione

Siete in panico perché non sapete cosa cucinare come secondo piatto? Avete bambini in casa che odiano qualsiasi cosa preparate? Avete le suocere, amici, parenti a cena e volete stupirli? Siete alla ricerca di ricette diverse, saporite e veloci da realizzare?

Ho la risposta per tutte le vostre domande e risoluzione dei problemi. Quella che proponiamo è una ricetta deliziosa, dal gusto ricco e deciso ed è un’alternativa alla solita carne sulla piastra. I rotolini di tacchino avvolti nella pancetta, con formaggio fuso e spezie sono un secondo piatto insolito e sfizioso che piace molto perché si mescolano tutti i sapori e la delicatezza e l’insipidezza della carne bianca si arricchisce di note di gusto eccellenti. Inoltre abbiamo pensato di elaborare il piatto con delle patate al forno e una crema di besciamella con cerchietti di olive denocciolate.

E’ un secondo economico e di veloce preparazione infatti in 20 minuti i vostri rotolini saranno cotti e mangiati!

E’ una ricetta abbastanza light infatti il tacchino è una delle carni più leggere in commercio, molto digeribile e ottima per la salute. La carne di tacchino è ricca di proteine nobili, ferro, zinco e vitamine. Mangiare carne di tacchino ha effetti benefici generalizzati: aumenta il senso di sazietà, è ideale per problemi di gastrite, aumenta i livelli di emoglobina.

Per preparare i rotolini di tacchino vi consigliamo di utilizzare delle fettine sottili facili da arrotolare e di più rapida cottura.

Ingredienti
  • 400 grammi di fettine di tacchino
  • 20 fette di pancetta
  • 20 sottilette
  • 2 zucchine
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Vino bianco
  • Aglio
  • Timo
  • Salvia
  • Sale
  • Spezie miste
  • Olive denocciolate
  • 500 grammi di patate
  • 500 ml di latte
  • Farina 00 q.b.
  • Noce moscata
  • 100 grammi di burro
Procedimento

Prendete le vostre fettine e con l’aiuto di un batticarne appiattite e condite con le spezie miste, sale e pepe. Adagiate su una spianatoia le fette di pancetta e sopra metteteci prima una sottile fettina di zucchina, poi una sottiletta e infine il tacchino.

Arrotolate il tutto in modo che la pancetta risulti l’ingrediente più esterno. Chiudeteli con gli stuzzicadenti.

Cuocete in abbondante olio con aglio e timo.

Sfumate con vino.

Il contorno

Per arricchire i vostri deliziosi rotolini prepariamo delle patate al forno: pelate le patate e tagliatele a spicchi. Disponeteli in forno, in una teglia e a filo versate sopra dell’olio e spolverizzate con spezie.

Cuocete a 180 gradi per 20 minuti.

Ora preparate la besciamella di olive: in una terrina versate il latte, il burro, il sale e mettete a riscaldare.

Quando il burro si sarà sciolto, setacciate un po’ di farina all’interno del latte e cominciate a girare continuamente.

Aggiungete un pizzico di noce moscata e un po’ d’olio.

Incorporare altra farina fino a quando vi accorgete che il latte si sta addensando. A quel punto versare dentro delle olive tagliate a rondelle e continuate a mescolare.

Quando la besciamella sarà di consistenza ideale, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.

Ora non resta che impiattare.

Nel piatto disponiamo i rotolini di tacchino, le patate a spicchi e al centro disponiamo la besciamella di olive.

Servite accompagnando con vino rosso di medio corpo.

© Riproduzione riservata