Arriva la pillola gastrica che si gonfia nello stomaco e diventa un palloncino: meno fame, dimagrimento rapido e sicuro


 

Il palloncino intragastrico, noto anche come OBALON, è una soluzione clinica per il trattamento dell’obesità in cui un palloncino di silicone arriva nello stomaco attraverso una semplice pillola da  ingoiare che riempirà circa il 50% dello stomaco, diminuendo l’appetito e aumentando la sazietà.

Se ben consigliato, esso offre una preziosa opportunità per rieducare le abitudini alimentari e controllare gli impulsi della fame. È un metodo di trattamento utilizzato da diversi anni che è migliorato con il miglioramento della qualità e della sicurezza dei palloncini più moderni.

Il paziente ingoia una capsula di normali dimensioni, poco più grandi di un antibiotico,  coperto da una protezione in gel che si rompe a contatto con l’acido dello stomaco, rilasciando il palloncino.

Il dispositivo ha una corda che sporge e attraverso di essa il medico controlla la posizione della pillola. Non appena la capsula si ferma nello stomaco, il palloncino viene gonfiato attraverso quella corda e raggiungerà le dimensioni di una mela.

Un pallone può rimanere nel corpo fino a 12 settimane. Come un normale pallone, si sgonfia nel tempo, quindi il paziente ha la possibilità di inserirne altri fino a raggiungere il suo peso ideale. Quando viene raggiunto l’obiettivo, i palloncini vengono rimossi dal corpo attraverso un tubo inserito nella gola. Il trattamento con due Obalon costa circa 10 mila euro e viene effettuato in cliniche nel Regno Unito, in Italia e in Messico.

La  perdita di peso  è inferiore a quella di un intervento chirurgico dell’obesità ed è correlato al peso corporeo iniziale, che varia in base a fattori individuali quali il sesso, l’età, costituzione fisica (percentuale di grasso, massa magra, ossa, ecc), il grado di attività fisica, tipo di dieta e impegno del paziente a seguire il programma.

Immagini tratte dal video di Youtube