domenica - 2 Ottobre - 2022

Dieta anticancro: il tumore si previene a tavola

La dieta anticancro riduce la probabilità della formazione di tumori cancerosi del 45% secondo gli esperti e dietisti che concentrano i loro sforzi su una dieta sana. I radicali liberi, le basse difese, l’ambiente tossico sono gli elementi fondamentali per la formazione di cellule tumorali, quindi se possiamo, almeno a tavola, facciamo prevenzione.

Le cellule tumorali sono dormienti in ognuno di noi. Come tutti gli organismi viventi, i nostri corpi producono continuamente cellule difettose, ecco come nascono i tumori. Tuttavia, i nostri corpi sono anche dotati di una serie di meccanismi che rilevano e tengono sotto controllo queste cellule. In Occidente, una persona su quattro morirà di cancro, ma tre su quattro no; Questo perché i loro meccanismi di difesa faranno un buon lavoro.

Dieta anticancro e cibi consigliati
- Advertisement -

Nell’epoca in cui viviama, è necessario attuare una dieta anticancro . Poiché siamo ciò che mangiamo, è molto importante seguire una dieta antitumorale che ci protegga da ogni pericolo immediato e imminente. Ad esempio, il Dr. Odile Fernández , ha selezionato una serie di alimenti fondamentali per una perfetta dieta anticancro.

Si tratta semplicemente di eliminare alcune tossine dal nostro ambiente, cercare l’equilibrio emotivo ed eseguire sport. È anche bene ricordare che il cancro sia trasmesso principalmente attraverso i geni, poiché i fattori genetici contribuiscono a oltre il 15 percento della mortalità per cancro.

Ora quali alimenti compongono una dieta antitumorale ? La dott.ssa Odile Fernández , specialista alimentare anticancro , ha sperimentato da sola quanto possa essere utile una dieta rigorosa e ricca di alimenti biologici. Vediamo alcuni:

1. Dieta mediterranea, indiana e asiatica

A differenza del cibo occidentale, queste diete conservano e usano frutta biologica priva di contaminanti, verdure, frutta e noci ricche di omega 3,6 e 9. Tutto ciò racchiuso in una dieta anticancro eccezionale.

2. La rucola

La rucola, un alimento ipocalorico, è ricca di sostanze fitochimiche che promuovono la salute . Questo alimento è una fonte di glucosinolati che vengono convertiti in isotiocianati, con l’aiuto di un enzima chiamato mirosinasi , quando consumati. Gli isotiocianati aiutano a neutralizzare le sostanze cancerogene e possono inibire la proliferazione delle cellule tumorali. Gli studi suggeriscono che la rucola può aiutare a ridurre il rischio di diversi tipi di cancro, inclusi i tumori polmonari, esofagei e gastrointestinali.

3. Cavoli, broccoli

Aggiungete questi alimenti nella dieta anticancro per aumentare le difese dell’organismo. Le proprietà dei cavoli sono essenziali per proteggere le cellule, prevenendone il rapido deterioramento. Si ritiene che questo effetto protettivo sia legato ai glucosinolati , composti anticancro che si formano quando il cavolo viene tagliato o masticato, questo accade anche con cavoletti di Bruxelles, sedano, broccoli e cavolo, tra gli altri.

4. Carne biologica di animali allevati ad erba

Più sarà sano il cibo ingerito dagli animali, più benefici avremo. Ciò può essere garantito dalle etichette del prodotto finale, che devono specificare la loro origine. Quindi, se hai intenzione di aggiungere carne rossa alla tua dieta, prova a scegliere carni biologiche, da animali al pascolo liberi.

5. Olio extra vergine di oliva

L’olio d’oliva ha un gran numero di antiossidanti che aiutano a rimuovere le cellule morte, proteggendoci da una possibile minaccia. Le proprietà antiossidanti e alcaline di questo olio sano lo rendono un protettore contro la formazione di cellule tumorali.

6. Curcuma

È stato scoperto che la  curcumina può identificare possibili cellule tumorali a causa della loro ” chimica anormale ” e di conseguenza indurre l’autodistruzione di queste cellule dannose (processo noto come ” apoptosi“) – senza danneggiare le cellule sane. Inoltre, la curcuma contiene composti antiossidanti e può prevenire la formazione di nitrosamina e inibire la produzione di aflatossina – due processi che sono stati associati ad un aumentato rischio di cancro.

7. Tè verde

Il tè verde non è solo limitato ai suoi benefici per promuovere la perdita di peso: gli studi suggeriscono che il tè verde può anche aiutare a prevenire molti tipi di cancro. Le catechine, gli stessi composti responsabili della perdita di peso presente nel tè verde, sono molto efficaci nel proteggere le cellule dai danni al DNA causati dai radicali liberi . Il tè verde può anche inibire la nitrificazione nel corpo, una reazione che è stata collegata a determinati tipi di cancro, tra cui il cancro esofageo e il cancro allo stomaco.

8. Mirtilli

I mirtilli rossi sono uno dei migliori alimenti per la salute e un ottimo cibo antitumorale. In un test di laboratorio condotto da ricercatori dell’USDA, i mirtilli hanno dimostrato di avere la più alta capacità di assorbimento dei radicali di ossigeno (ORAC) tra i frutti dello studio (più di 20 frutti e bacche). ORAC è una misura della capacità antiossidante del cibo. L’ attività antiossidante dei mirtilli era persino più forte di quella di lamponi, fragole, prugne e mirtilli. I poteri antiossidanti e anticancro dei mirtilli possono essere attribuiti a una serie di composti contenenti acido ellagico, antociani, vitamina E e vitamina C.

9. Avocado

Oltre a fornire il loro contributo per una pelle più sana e più attenta, ricerche recenti indicano che gli avocado possono essere molto efficaci nel ridurre il rischio di cancro, in particolare il cancro orale e prostatico. Ciò non sorprende, considerando che gli avocado sono ricchi di molti nutrienti contro il cancro. Insieme agli asparagi, entrambi sono in cima alla lista delle migliori fonti alimentari di glutatione. D’altra parte, gli avocado sono un’ottima fonte di vitamina E e una buona fonte di vitamina C.

10. Alimenti fermentati

I batteri buoni che sono utili nel tratto digestivo e che fanno parte di cibi fermentati hanno dimostrato di essere molto efficaci nel sopprimere il cancro del colon, ma possono farlo anche nel seno, nell’intestino tenue, nel fegato e in altri organi.  Ad esempio, è stato dimostrato che i prodotti lattiero-caseari con colture possono ridurre il rischio di cancro alla vescica.

Dieta cancerogena

La salute non dipende da alcun organo o dal suo funzionamento. Piuttosto, dipende dalla loro relazione tra loro (gli organi) e il cibo . Ogni alimento produce un effetto positivo o negativo nel piccolo, medio e lungo termine nel nostro corpo. Ecco perché dobbiamo prenderci cura ed evitare cibi che stimolano lo sviluppo del cancro in combinazione con altri fattori.

1. Dieta occidentale tradizionale

È caratterizzato da un alto contenuto di alimenti trasformati come conserve, salsicce, cibi fritti, bibite e bevande zuccherate. Tutto ciò danneggia la buona salute e genera un ambiente acido nel nostro corpo, ideale per la proliferazione delle cellule danneggiate.

2. Pane bianco e pasta

Di solito hanno un alto contenuto di grassi e stabilizzanti dannosi per la salute. Allo stesso modo, le farine lavorate sono collegate a candeggine chimiche che influenzano negativamente il nostro corpo.

3. Carni rosse di animali allevati industrialmente

La loro dieta è priva dei nutrienti necessari per proteggere il nostro corpo. Il suo processo di crescita è stato accelerato con steroidi e sostanze chimiche dannose per il corpo.

4. Prodotti lattiero-caseari industrializzati

Margarine, burri, sieri, creme e formaggi lavorati industrialmente sono stati modificati in modo tale da generare uno shock con la nostra digestione. Tutto ciò produce un sovrappeso nel nostro corpo a beneficio della proliferazione delle cellule tumorali.

Meno elaborato sarà il cibo, migliore sarà per il nostro corpo. Allo stesso modo, un atteggiamento positivo farà sempre la differenza. Siamo sicuri che se presterai attenzione a questi suggerimenti, la tua salute rimarrà in buone condizioni .

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©