lunedì - 19 Ottobre - 2020

A Napoli taglio e piega gratis il martedì per tutte le donne in difficoltà economica

 

Tante le persone che con un grande cuore, offrono la propria assistenza fisica, economica e morale a coloro che vivono situazioni di disagio. C’è chi offre del cibo che avanza nel proprio ristorante, medici che offrono assistenza medica gratuita a chi ha basso reddito e c’è chi, come in questo caso, offre una piega gratuita a quelle donne che non hanno la possibilità economica di prendersi cura dei propri capelli, vivendo pertanto un disagio psicologico.

A Napoli taglio e piega gratis il martedì per tutte le donne in difficoltà economica
Salvatore Visone, per tutti Sasi, proprietario dell’Hairstudio76 ha lanciato un’iniziativa degna di stima da tutti: taglio e messa in piega gratis per tutte le donne con pensione minima.
Il motivo? Il diritto di sentirsi in ordine non ha età e prezzo.
L’ iniziativa che ti fa sentire bella con la piega solidale

L’iniziativa del parrucchiere dei quartieri spagnoli di Napoli, è piaciuta molto, e definita la “piega solidale”, per rendere belle le donne che non hanno sufficiente denaro per prendersi cura di sè stesse: “Ero sull’uscio del negozio e una signora si è fermata a chiedere i prezzi. Quando glieli ho detti è andata via, dicendo che per lei era troppo perché la sua pensione è di trecento euro al mese”.

E’ da quel momento che il “parrucchiere della solidarietà” ha deciso di proseguire con questa iniziativa:“L’ho chiamata e le ho detto che le avrei fatto il trattamento gratis. Inizialmente non voleva accettare, ma poi l’ho convinta”. Ogni martedì, le pensionate sanno che le aspetta per taglio e piega gratis. Salvatore ci tiene a spiegare su Leggo che “Nessuno si è mai approfittato dell’offerta. Stiamo parlando di una categoria di persone molto dignitosa, che conosce il sacrificio, ha lavorato per tutta la vita e ora fa fatica ad arrivare non a fine mese ma a fine settimana”.

Salvatore inoltre ha spiegato che, oltre a voler rendere belle e felici le donne a reddito zero, vuole anche dare vigore al suo quartiere che da molti anni sembra aver perso dignità ma che ora sembra stia decollando grazie a chi ci abita:”Voglio restituire un’immagine pulita di questa parte della città, che negli ultimi anni vive una rinascita. Ed è giusto che si sappia”.
Ti potrebbe anche interessare:

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Francesco, il bimbo morto di otite a 7 anni: curato con camomilla al posto degli antibiotici

Tragico destino per il piccolo Francesco Bonifazi, di soli 7 anni, morto di otite perchè curato dai suoi genitori e dall'omeopata con camomilla, rifiutando...

“Chi sfrutta i lavoratori fa peccato mortale anche se va a messa tutte le domeniche”: ecco le parole forti di Papa Francesco durante la...

  Nella santa Messa di giovedì mattina Papa Francesco durante la sua omelia a Santa Marta, pone la sua attenzione sui lavoratori: “Anche qui, in...

Prete pedofilo violenta bambino di 8 anni ma non va in carcere: “salvato” dalla prescrizione

La giustizia spesso non fa il suo lavoro e alcuni casi gravi, anche di pedofilia, restano impuniti. Questa storia lascia tutti senza parole: un...

Dona rene al suo ex marito in modo che le figlie non perdano il padre

Quando l’amore cambia: cinque anni dopo il divorzio, Kelly compie un atto di sincero amore per il padre delle sue figlie. Le coppie che divorziano...

11 rimedi efficaci ed immediati per bloccare il dolore ai denti del giudizio: parola dei dentisti

  I denti del giudizio possono darci un grande dolore e chi già ha provato la sensazione, sa cosa vuol dire. Ancora di più perché...

Conte vuole far piantare 1 milione di alberi con il finanziamento della UE: 1000 euro per albero

Il Premier Giuseppe Conte, oltre ad occuparsi degli italiani, ha deciso di pensare anche ad un progetto del tutto green: piantare un milione di...